Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Alcuni validi motivi per seguire ancora il calcio

Alcuni validi motivi per seguire ancora il calcio

In Italia, da che mondo è mondo, il calcio è lo sport più amato e seguito di tutti. Non soltanto a livello professionale, dato che anche un elevatissimo numero di giovani ragazzi (e ragazze, ultimamente) decidono di intraprendere la carriera da calciatore o calciatrice e sognano di diventare come uno dei loro idoli, magari più famoso di quello rappresentato sul poster sopra il proprio letto.

Certo, il calcio porta gioia e allegria ma anche una miriade di polemiche, soprattutto tra i tifosi di squadre avversarie, che pur essendo amici e rispettandosi sul serio, non rinunciano mai a disquisire in merito al risultato di una determinata partita, alle scelte fatte dall’allenatore, alle decisioni prese dall’arbitro riguardo ad una determinata azione di gioco e molto altro ancora.

Tutto il mondo variegato che sta attorno al mondo del pallone contribuisce a rendere vivo il calcio, un vero e proprio movimento culturale popolare che in altri Paesi è difficile da eguagliare.

Il calcio come attività sportiva

Come anticipato in precedenza, sempre più ragazzi e ragazze si stanno approcciando al mondo del pallone e sempre più in maniera professionistica. Le scuole calcio pullulano di futuri campioni e campionesse, ma, al di là di quello che può essere considerato del talento puro, ci vuole anche una certa dose di preparazione atletica e fisica e soprattutto di tanta “testa”.

Di giocatori dai piedi buoni se ne sono visti parecchi e in molti hanno avuto la loro occasione una volta scesi sul verde campo della squadra per la quale hanno giocato, ma purtroppo c’è da dire che anche in molti non solo non hanno avuto il successo che si aspettavano di avere, ma sono stati ben presto dimenticati da tifosi e sostenitori e dalla stessa società per la quale avevano firmato un contratto.

Altre attività legate al mondo del pallone

Attorno al calcio si sono sviluppate, negli anni, tutta una serie di attività che hanno permesso ad un sempre maggiore numero di persone di essere coinvolte, direttamente o indirettamente, anche da un punto di vista economico.

Il primo pensiero potrebbe andare alle scommesse. Le quote vincenti serie A calcio sono tra le più ghiotte del pianeta e ogni fine settimana (talvolta anche più frequentemente), c’è la possibilità di guadagnare una certa somma di denaro, puntando sul risultato della propria squadra del cuore e non solo.

Scommettere e diventare calciatore non sono però gli unici modi per poter godere di un guadagno da questo sport. Fare il procuratore e scoprire nuovi talenti, vi potrebbe assicurare un lauto stipendio, curando gli interessi e facendo sottoscrivere al vostro pupillo un contratto vantaggioso.

Se avete un certo talento nello scrivere, allora potreste anche pensare di diventare un giornalista sportivo e scrivere per le più importanti testate giornalistiche del Paese. Se non sapete da dove iniziare, potreste provare, ad esempio, ad iniziare ad aprire una pagina Facebook o su qualche altro social network e scrivere qualche interessante articolo sull’andamento del campionato, una qualche storia avvincente che riguarda il vostro campione preferito e tanto altro ancora.

 

 

Avatar
A cura di

Da non perdere

Calcio

Luciano Re Cecconi: il tragico destino di un giocatore che veniva dal futuro Il 18 Gennaio 1977 se ne andava Luciano Re Cecconi, iconico...

Calcio

Calcio e corruzione: Gegio Gaggiotti e i suoi capolavori Il 16 gennaio 1924 nasceva Eugenio Gaggiotti, l’uomo che è considerato il “pioniere” delle combine...

Calcio

Mario Jardel e quei saluti calorosi sotto la curva sbagliata Con il calciomercato invernale nel vivo, riviviamo la storia di un bomber dal grande...

Calcio

Neve, Black out e colpi di pistola: i 5 episodi del Derby di Roma che (forse) non conoscete Il derby non è mai una...

Azzardo

Slot e giochi, cosa aspettarsi dal 2021 Il banco piange, è proprio il caso di dirlo; non siamo ad un tavolo di poker ma...

Calcio

La faccia di Cyrille Regis, pioniere della lotta al razzismo Il 14 gennaio 2018 moriva Cyrille Regis, il calciatore che durante la sua carriera...

Calcio

Chiedi chi era Masinga Il nostro tributo a Phil Masinga, simbolo dei Bafana Bafana, che due anni fa ci lasciava a soli 49 anni....

Calcio

A tu per tu con Igor Protti, lo Zar del Goal Abbiamo intervistato Igor Protti, bomber che ha militato in diverse squadre quali Rimini,...

Calcio

La cantina Nevio Scala: dalla panchina alle vigne Capolavoro in Emilia-Romagna. Tra calcio e buon vino Nevio Scala ha scritto un romantico romanzo di...

Calcio

Pier Luigi Nervi, l’architettura al servizio dello sport Il 9 Gennaio 1979 moriva un maestro indiscusso della storia dell’architettura italiana, Pier Luigi Nervi, un innovatore nell’ambito...

Calcio

Luigi Barbesino, il mistero della morte del campione d’Italia caduto in guerra “Grande personalità, spiccate doti di comando, incuteva soggezione e a tratti anche...

Allenamento

Palestre e centri sportivi chiusi: il momento per rinnovare Una criticità legata alla diffusione del Covid e all’anno appena passato, quel 2020 che con...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro