Connect with us

Cerca articoli

Inchieste & Focus

Ultima ora: Lo Stadio della Roma potrebbe bloccarsi. Ecco le motivazioni

Lo Stadio della Roma è un argomento che non riposa neanche il sabato. Arriva oggi infatti l’intenzione da parte della Sopraintendenza delle Belle Arti di avviare un procedimento per vincolare la zona di Tor di Vallea causa del suo riferimento con la storia dell’arte (architettura), della scienza, della tecnica e dell’industria di questo Paese”. Queste le motivazioni rilasciate da Margherita Eichber, sopraintendente e architetto. I punti fondamentali sono due: salvaguardare il valore storico dell’Ippodromo e la sua visuale. Nello specifico il valore storico si riassume nella tribuna costruita da Lafuente, considerata un unicum architettonico ( inserito anche nelle guide turistiche) ma anche il “sedime della pista”, in poche parole la sabbia che all’epoca costituiva il la superficie su cui si gareggiava. Per quel che attiene la visuale invece si vuole salvare la possibilità che i cittadini possano usufruire del panorama storico dell’impianto. In più si sottolinea come non debbano essere “alterate le condizioni di inserimento nel contesto agrario attuale”. Ma lo stato attuale di quelle zone è, innegabilmente, lasciato all’estremo degrado e non si capisce quale contesto storico e agrario possa avere.

Per adesso siamo ancora all’inizio del procedimento amministrativo che avrà durata di 120 giorni al termine dei quali potrà essere imposto il vincolo e, quindi, far naufragare l’intero progetto per impossibilità di costruire sopra una zona, per l’appunto, “vincolata”. Le perplessità relative a questa richiesta sono collegate al fatto che le criticità evidenziate potevano essere portate all’attenzione ai tempi della Conferenza dei Servizi preliminare del 2014, durante la quale, però, la Sopraintendenza non fece nessuna menzione al riguardo. Ora la Roma ha 30 giorni per presentare una memoria difensiva  in cui potrà essere sottolineato questo aspetto.

Attendiamo ulteriori sviluppi

A cura di

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Storie di Sport

Roma-Napoli: una storia di calcio, cinema, musica e passione Si gioca oggi alle ore 18 all’Olimpico Roma-Napoli, una partita che un tempo era definita...

Calcio

Falcao, l’addio, la politica e il Papa Compie oggi 68 anni Paulo Roberto Falcao, l’ottavo Re di Roma, rimasto nella memoria dei tifosi giallorossi...

Calcio

Nils Liedholm: c’era una volta il “Barone” Avrebbe compiuto ieri 99 anni Nils Liedholm, indimenticabile Barone svedese del calcio italiano. Personaggio unico e inimitabile...

Calcio

Gaetano Anzalone: storia di un Galantuomo Il 5 Ottobre 1930 nasceva Gaetano Anzalone, storico presidente della As Roma. Un uomo d’altri tempi, un galantuomo...

Calcio

Francesco Totti: le tappe indimenticabili della storia del Capitano Compie oggi 45 anni Francesco Totti, capitano e leggenda della Roma e del calcio italiano....

Calcio

Neve, Black out e colpi di pistola: i 5 episodi del Derby di Roma che (forse) non conoscete Il derby non è mai una...

Calcio

Anna Magnani e Francisco Lojacono: una storia di calcio e di un tango a Via Veneto Il 26 settembre 1973 ci salutava la grande attrice...

Calcio

Ha compiuto ieri 59 anni Renato Portaluppi, il brasiliano arrivato a Roma per spaccare il mondo, ma rivelatosi in pochi mesi uno dei “bidoni”...

Calcio

Luigi Barbesino, il mistero della morte del campione d’Italia caduto in guerra Tra le storie dimenticate della Serie A, c’è sicuramente quella di Luigi...

Calcio

La storia di Alec Stock, esonerato due volte dall’irriconoscenza Da sempre in bilico e perennemente aggrappato al risultato, la vita dell’allenatore di calcio è...

Calcio

Socrates alla Roma: Sogno di una notte di mezza estate Socrates in giallorosso. Forse una semplice suggestione giornalistica, al limite del provocatorio. Forse qualcosa...

Calcio

Tributo a Francesco Rocca, il Kawasaki giallorosso Per ricordarsi di Francesco Rocca, escludendo gli appassionati incalliti e gli addetti ai lavori, bisogna avere qualche...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro