Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Tutti i problemi di Sky: tra denunce da parte della Rai e multe dell’antitrust 

[themoneytizer id=”27127-1″]

Tutti i problemi di Sky: tra denunce da parte della Rai e multe dell’antitrust

Respinto dal TAR il ricorso del gigante delle pay tv multato lo scorso febbraio di 7 mln di euro per una pubblicità incompleta verso i propri abbonati a proposito del pacchetto calcio dopo l’avvento di DAZN. Contemporaneamente anche la Rai apre una disputa legale con Sky per le partite in chiaro.

E’ costato cara a SKY la rinuncia a tre partite su 10 del palinsesto di serie A per la stagione 2018/2019 visto che è stata confermata, respingendo il ricorso, la multa inflitta di 7 mln di euro da parte dell’Antitrust per pubblicità incompleta sulle partite inserite nel pacchetto calcio nelle stagione corrente.

Nascondendosi dietro il divieto di monopolio la massima pay tv italiana ha fatto una concorrenza fin troppo leale nei confronti di DAZN (anch’essa mutata), piena di giornalisti ex SKY e Mediaset, e per questo è stata sanzionata. Ora il Codacons ha chiesto che vengano risarciti gli abbonati.

Intanto le beghe legali non sembrano finite. E’ notizia recente che la Rai abbia dato il via ad un’azione legale nei confronti di Sky per la visione in chiaro della partita di Champions del mercoledi sera. 

Secondo la Rai, Sky in virtù del contratto firmato tra le parti ha il divieto assoluto di poter negoziare con altri soggetti terzi nella concessione della partita in chiaro. Secondo Sky invece, questo divieto scatterebbe solo all’esaudirsi di una condizionale, ovvero che SKY abbia il monopolio delle partite della Serie A, cosa che quest’anno non ha e quindi sarebbe, grazie a questo, libera di parlare con chi vuole.

SKY si è tra l’altro detta sorpresa nell’accogliere come un fulmine a ciel sereno l’azione legale della TV di Stato nei propri confronti certa del rapporto cordiale e leale tra le due televisioni. Se non ci saranno accordi prima, solo il giudice stabilirà chi avrà ragione.

[themoneytizer id=”27127-28″]

Emanuele Sabatino
A cura di

Nato a Roma nel 1990, anno delle notti magiche. Ex giocatore di basket, nonostante gli studi in legge, dopo una lunga parentesi personale negli States, decide di seguire la sua passione per lo sport e per il giornalismo. Giornalista iscritto all'albo, da quattro anni vice caporedattore di GiocoPulito.it, speaker radiofonico a Tele Radio Stereo e co-conduttore a TeleRoma 56.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Quello a cui stiamo assistendo negli ultimi giorni rappresenta uno dei punti più bassi che il calcio ci ha offerto nelle ultime decadi. Una...

Economia

Come fare trading online Un numero crescente di persone si chiede che cosa sia il trading online e come farlo. Quest’articolo vuole rispondere a...

Calcio

Il 10 Aprile 2018 allo Stadio Olimpico la Roma compie una delle più grandi imprese della sua storia battendo il Barcellona per 3 a...

Calcio

Nando Martellini, una voce sul tetto del Mondo Uno slogan per entrare nell’immaginario collettivo. Nando Martellini da Roma è riuscito in questa piccola grande...

Calcio

Edin Dzeko, il Diamante di Sarajevo Compie oggi 35 anni Edin Dzeko, centravanti bosniaco della Roma che dopo aver vissuto in prima persona i...

Calcio

Jock Stein, il destino del minatore che salì sul tetto d’Europa La storia di John “Jock” Stein inizia nel lontano 1922 a Burnbank, nel...

Calcio

[themoneytizer id=”27127-1″] Via del Campo: Nemmeno Roy Keane ha fermato gli Haaland Haaland, Haaland, Haaland. Negli ultimi giorni, il web si è riempito del...

Calcio

Sadio Mané, i pantaloncini più belli che (non) avevo – Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno; insegnagli a...

Economia

La volatilità dei mercati, il rischio principale per gli investitori È un termine di uso comune, certamente familiare a tutti coloro i quali sono...

Calcio

La Tigre Arkan e un sogno chiamato Champions League Il 15 Gennaio del 2000 moriva Željko Ražnatović, meglio conosciuto come la Tigre Arkan, il...

Azzardo

Slot e giochi, cosa aspettarsi dal 2021 Il banco piange, è proprio il caso di dirlo; non siamo ad un tavolo di poker ma...

Calcio

Quando Pavel Nedved poteva “tradire” la Juve per andare all’Inter Il 22 dicembre 2003 veniva assegnato il Pallone d’oro a Pavel Nedved, fenomeno ceco e...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro