Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Tributo all'”Onorevole Giacomino” Bulgarelli

Tributo all'”Onorevole Giacomino” Bulgarelli

Nella classifica dei 100 di sempre del Bologna pubblicata dal Guerin Sportivo nel dicembre 2015 Gianfranco Civolani l’ha messo al secondo posto, dietro solo ad Angelo Schiavio (quattro scudetti e tre coppe in rossoblù). Nei cuori felsinei sventola sempre più forte la bandiera di Giacomo Bulgarelli, anche in quelli dei tifosi più giovani. Oltre 480 presenze totali con il club petroniano, diciassette anni (due gare disputate nel primo campionato) dal 1958 al ’75. Sembra che a scoprire il suo talento sia stato il magiaro Giulio Lelovich, vecchio tecnico del Bologna che di lui disse: “Il ragazzo gioca a testa alta e nessuno alla sua età lo fa senza guardare il pallone. Prendiamolo”.

Amatissimo dal pubblico, il capo-tifoso rossoblù Villani con il megafono lo chiamava “Onorevole Giacomino” e lui rispondeva con il braccio alzato. Oltre allo scudetto del 1964 Bulgarelli conquistò anche due coccarde tricolori e nel ’70 respinse le richieste del Milan. Dagli anni Novanta è stato commentatore televisivo e di videogiochi. Fu l’ultimo commentatore tecnico al fianco di Bruno Pizzul al Mondiale 2002. E’ morto nel febbraio 2009 e a lui è intitolata la curva Andrea Costa dello stadio Dall’Ara. Fu tra i fondatori dell’Assocalciatori.

A cura di

Da non perdere

Calcio

Storia di un pallone da calcio che è andato nello Spazio La mattina del 28 gennaio 1986 avvenne quello che, ancora oggi, è considerato...

Calcio

Erno Erbstein, storia di un uomo che sapeva allenare In occasione della Giornata della Memoria che si celebra oggi, vi raccontiamo la storia di...

Calcio

Valentino Mazzola, la leggenda di Tulèn In occasione dei 103 anni dalla sua nascita, il nostro tributo al leggendario capitano del Grande Torino. Tulèn,...

Altri Sport

State of Origin, la “guerra” che ferma l’Australia Il 26 Gennaio si celebra l’Australia Day, la festa nazionale del grande stato oceanico. Per l’occasione...

Calcio

Tostão, O Rei Branco Compie oggi 75 anni Eduardo Gonçalves de Andrade, meglio noto come Tostão, uno dei migliori calciatori brasiliani di sempre. Per...

Altri Sport

Chamonix 1924: le Olimpiadi dei Soldati Il 25 gennaio 1924 a Chamonix, in Francia iniziavano le Olimpiadi invernali, la prima edizione della storia dei...

Calcio

Qualche mese fa Mimmo Carratelli ha scritto sul Guerin Sportivo che il Napoli era sulle tracce di Anguissa già sei anni fa ma che...

Calcio

Rivista al…Bar: il commento della Serie A di Paolo Valenti (ventitreesima giornata) Per l’Inter sono prove di fuga: mentre il Milan non riesce ad...

Pugilato

Chi era Jackie McCoy, eroe silenzioso nel rumoroso mondo della boxe Il 15 gennaio del 1997 moriva di cancro Jackie McCoy, per quarantasei lunghi...

Storie di Sport

Bjorn Borg, l’uomo di ghiaccio vissuto nell’eccesso Il 22 Gennaio 1983 annunciava il suo ritiro (sarebbe poi tornato nel 1991, senza lasciare traccia) il...

Calcio

Rogerio Ceni, molto più che un portiere Quando si è piccoli e ci si affaccia per la prima volta al mondo del pallone, l’unico...

Basket

L’incredibile Febbraio ’95 di Hakeem Olajuwon Compie oggi 59 anni Hakeem Olajuwon, fenomenale cestista di origini nigeriane, due volte campione NBA con gli Houston...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro