Connect with us

Cerca articoli

Azzardo

Tottenham-Real Madrid: Galacticos favoriti grazie al Blasone. Puzza di trappola?

Otto punti di ritardo dalla vetta già alla decima giornata, un gioco che non decolla, Cristiano Ronaldo che non è in forma. Il Real Madrid è in un momento nero e l’avversario peggiore che potesse incontrare è il Tottenham di Pochettino a Londra. Dopo l’1-1 di quindici giorni fa si vola nella terra della Regina per la sfida che molto probabilmente decreterà la capolista e vincitrice del girone. Le due compagini sono infatti appaiate a 7 punti in classifica.

Quindi giorni fa le quote vedevano i Galacticos super favoriti a quota 1.44 (68%), il pareggio a 5.25 (18%) e gli inglesi a quota 7 (14%). Nonostante il pareggio del Bernabeu e l’inversione del fattore campo, anche se meno il team allenato da Zidane resta favorito: 1 a 3.20, X a 3.6, 2 a 2.29 che tradotto in percentuali diventa 30%, 27%, 43%.

In un momento difficile, in trasferta e con un cliente molto scomodo come il Tottenham, la forza del nome Real Madrid fa optare ancora una volta i bookmakers nel considerarla la grande favorita della contesa. Noi ci sentiamo però di dissentire e di mettervi in guardia, perché analizzando le statistiche ed il momento del Real questa quota, 2.29, ci da tutta l’impressione di essere una trappola…

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Coppa del Bicentenario: quando i SuperEroi del Team America sfidarono il Mondo Nell’estate del 1976, in territorio statunitense, il mondo del calcio diede vita...

Calcio

Malafeev era un portiere Compie oggi 42 anni Vjačeslav Malafeev, ex calciatore dello Zenit San Pietroburgo. La sua storia è una lezione di vita...

Calcio

La Dittatura di Videla e quella protesta attaccata ad un palo Molti al mondo sono i modi di protestare. Alcuni tranciano come il cordone...

Calcio

Campioni di Politica: quando gli sportivi salgono al potere Provando a fare una rapida e poco approfondita considerazione socio-psicologica, non suona poi così strano...

Motori

Senna contro Prost: la leggendaria rivalità all’ombra del Sol Levante Per i 66 anni compiuti oggi da Alain Prost, vi raccontiamo una delle rivalità...

Azzardo

Calcio e gioco d’azzardo: nuova partnership tra As Roma e Leovegas.News Un accordo che era nell’aria, anticipato dalla pubblicità comparsa sui cartelloni dello stadio...

Altri Sport

Le Olimpiadi della Guerra Fredda: Mike Eruzione e il Miracolo sul Ghiaccio Il 22 Febbraio 1980 durante le Olimpiadi Invernali di Lake Placid la...

Calcio

Roberto Baggio: Genealogia del Divin Codino Quest’anno le candeline da spegnere sono cinquataquattro. Se provi ad affiancare le immagini di quando accarezzava palloni deliziando...

Calcio

Sadio Mané, i pantaloncini più belli che (non) avevo – Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno; insegnagli a...

Altri Sport

L’ultimo arrembaggio del più famoso dei Pirati: Pantani e l’impresa nell’Inferno del Galibier Il 14 Febbraio 2004 ci lasciava Marco Pantani, in circostanze ancora...

Altri Sport

Ride bene chi ride ultimo: i Campioni che hanno vinto la battaglia contro il Bullismo In occasione della Giornata nazionale contro il Bullismo e...

Basket

L’incredibile Febbraio ’95 di Hakeem Olajuwon “Ci sono tantissimi, grandissimi atleti nel mondo di fede islamica. E come ben sapete c’è un mese all’anno...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro