Connect with us

Cerca articoli

Azzardo

Torna l’incubo biscotti e combine. Messina-Lecce 0-3 e non solo: come si rileva il flusso anomalo di giocate ?

Torna, o forse non se n’è mai andato, lo spettro del calcioscommesse nei campionati nostrani. Stavolta la gara finita sotto l’occhio vigile del Monopolio di Stato è Messina-Lecce dello scorso 6 dicembre terminata col risultato di 0-3 a favore degli ospiti.  La segnalazione arriva direttamente dal Robocop dei Monopoli di Stato, il sistema sofisticato che rivela le puntate e avverte in caso di flusso anomalo.

Ma che cos’è il flusso delle puntate e come si calcola? Quando i bookmakers rilasciano le quote per un evento, queste portano in dote anche la probabilità percentuale di uscita di ogni segno. Questa percentuale è, o dovrebbe essere, con margine di errore predefinito scelto dal bookmaker, anche il sentiment del mercato, ovvero la distribuzione delle puntate degli scommettitori. Quando c’è troppa ed evidente discrepanza tra una quota di un segno e quanti soldi siano stati abbinati ad esso, scatta l’allarme.

Non solo, a volte non è il totale dei soldi che fa scattare l’allarme, ma la loro divisione per singola puntata. Se per esempio vengono puntati 30.000 euro su un segno ma queste sono per assurdo tutte puntate da 3 euro, l’allarme non scatta. Discorso diverso se invece questi 30.000 euro sono stati puntati con 3 puntate da 10.000 euro l’una. In questo caso la possibilità di allarme sale vertiginosamente. In una nostra precedente intervista ad uno degli avvocati dell’AAMS Stefano Sbordoni, lui ci aveva confermato che, con i software che ci sono oggi in giro, quando c’è un flusso anomalo l’evento è al 99% “fixed” ovvero sistemato.

Tornando quindi a Messina-Lecce, il flusso anomalo ha messo in moto la Guardia di Finanza. Purtroppo però non sembrerebbe un fatto isolato tant’è che si sta indagando su altre partite, in totale dieci, con protagonista la compagine siciliana.

Andando a riprendere le quote di quella partita si può notare chiaramente il calo delle quote per quanto concerne il segno 2 del Lecce, passato da quota a 2.05 a 1.80, calo del 14%, del segno No Goal da quota 1.95 a quota 1.8, calo dell’8% proprio a venti minuti circa dal calcio d’inizio, e della quota parziale finale Lecce/Lecce da 3.4 a 3.0, calo del 13%, a 3 ore dallo start. Tutte e tre questi segni sono usciti.

[foogallery id=”15363″]

Non solo, gli inquirenti stanno già monitorando la partita Andria-Messina di oggi alle ore 20.30. Le quote che concernono il segno 1, l’over 2.5, e il parziale/finale Andria/Andria sono già in calo evidente. Al contrario in netta salita quella riguardante la vittoria del Messina in trasferta. Basta questo per avere il sospetto? Assolutamente no. Solo il robot dei Monopoli potrà dire se ci sarà flusso anomalo e, anche se fosse, bisognerà poi sempre dimostrare che esso sia conseguenza della colpevolezza di qualcuno. Con gli strumenti che abbiamo noi, l’unica cosa che possiamo dire è che il mercato, ovvero i soldi scommessi, è ben direzionato e con un trend molto forte.

[foogallery id=”15364″]

 

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Azzardo

Calcio e gioco d’azzardo: nuova partnership tra As Roma e Leovegas.News Un accordo che era nell’aria, anticipato dalla pubblicità comparsa sui cartelloni dello stadio...

Azzardo

Conviene utilizzare i pronostici in rete prima di scommettere? Quello del betting è un mondo particolarmente ricco ed articolato, che nel corso degli anni...

Azzardo

Bookmakers italiani e stranieri: l’importanza della regolamentazione Un tema un bel po’ complesso e per il quale si rende necessaria un po’ di chiarezza;...

Azzardo

Dal vecchio Totocalcio al web: storia della tanto amata schedina Una ‘vecchietta’ che ha abbondantemente passato i 75 anni di età e che negli...

Calcio

Calcio e corruzione: Gegio Gaggiotti e i suoi capolavori Il 16 gennaio 1924 nasceva Eugenio Gaggiotti, l’uomo che è considerato il “pioniere” delle combine...

Azzardo

Slot e giochi, cosa aspettarsi dal 2021 Il banco piange, è proprio il caso di dirlo; non siamo ad un tavolo di poker ma...

Azzardo

Come l’AAMS sta regolamentando il gioco in Italia Un comparto sempre borderline che si muove in perfetto equilibrio tra lecito ed illegale e che...

Azzardo

Scommesse sportive: come il confronto delle quote può aiutare gli appassionati Le quote sono alla base delle scommesse sportive e chiunque scommetta, esperto o...

Calcio

Alcuni validi motivi per seguire ancora il calcio In Italia, da che mondo è mondo, il calcio è lo sport più amato e seguito...

Azzardo

Scommesse, il business tra legalità ed illegalità Un settore che si muove su una sottile linea d’ombra sempre a cavallo tra legale ed illecito;...

Calcio

Streaming illegale e IPTV: ecco come funziona il “Pezzotto” e quanto è facile abbonarsi Sono passati pochi giorni dalla maxi operazione della Guardia di...

Azzardo

Il concetto di gioco d’azzardo, che da sempre affascina la natura umana Un fenomeno che potrebbe ormai essere definito di massa, che cresce di...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro