Connect with us

Cerca articoli

Calcio

I Titani di Londra e la battaglia contro il pregiudizio più stupido

Nel calcio inglese, attualmente, ci sono oltre 2.000 calciatori professionisti. Nessuno di loro, a quanto pare, tuttavia, è omosessuale.

Un caso piuttosto strano, a livello semplicemente statistico, e che ha fatto discutere più volte nel corso degli ultimi mesi sulle pagine dei principali quotidiani oltre la Manica.

Il problema è uno e chiaro: gli atleti del mondo del calcio (ovviamente non solo quello inglese) hanno paura di confessare il proprio orientamento sessuale poiché non si sentono abbastanza ‘al sicuro’ e al riparo da critiche ed umiliazioni vergognose.

Proprio dalla terra della Regina Elisabetta, comunque, arriva una squadra decisamente particolare in tal senso. Perché? E’ presto detto.

Dalla prossima stagione calcistica, nelle serie minori inglesi, sui campi di calcio troveremo anche i The London Titans, un gruppo di ragazzi strettamente legati al tema delle discriminazioni contro le persone appartenenti alle categorie LGBT.

Vengono da Londra e confessano di “credere fermamente che il meraviglioso mondo del calcio debba accogliere qualunque ragazzo o ragazza, senza discriminazione per l’orientamento sessuale. Abbiamo deciso di creare questa società per fornire un ambiente sano a chiunque desideri giocare a calcio e non voglia avere paura di essere giudicato per la propria sessualità, età, razza, religione o capacità”.

“Il nostro credo è molto semplice e può essere riassunto in tre parole: competitività, divertimento, uguaglianza”.

Di questo club sui generis, si è occupata persino la BBC, mediante un documentario trasmesso in radio. (link documentario https://youtu.be/5ToEOTEC1K4).

Per quanto concerne la vera e propria ‘offerta sportiva’, i ‘titani di Londra’ propongono diverse opportunità: arruolarsi nel club di calcio a 11 affiliato alla FA; entrare a far parte della squadra di calcio a 5: infine, semplicemente recarsi al centro di allenamento per condividere allenamenti settimanali con altri ragazzi.

Che sia l’inizio di una nuova era nel rapporto tra calcio ed omosessualità?

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Altri Sport

Perché corro alla Maratona di New York Il 13 settembre 1970 si correva la prima edizione della Maratona di New York, quest’anno rimandata a...

Altri Sport

Jesse Owens: il nero che incantò Hitler Il 12 settembre 1913 nasceva Jesse Owens, leggendario corridore statunitense che alle Olimpiadi del 1936 nella Berlino...

Inchieste & Focus

L’Altra Faccia di Pyongyang: la Corea del Nord e lo Sport “organico” di Kim Jong Un Oggi, 9 Settembre, si celebrano in Corea del...

Calcio

C’era una volta l’U.S. Milanese, la terza forza di Milano L’8 Settembre 1928 l’Inter, per volere del Regime fascista, cambia la sua denominazione in...

Basket

Don Haskins, il Martin Luther King bianco del Basket americano Il 7 Settembre 2008 moriva a El Paso, in Texas, Don Haskins, leggenda del...

Calcio

Mario Corso, il poeta maledetto del calcio italiano Avrebbe compiuto oggi 79 anni Mario Corso, il funambolo dell’Inter, soprannominato “Mandrake” per le sue doti...

Altri Sport

Johann Kastenberger: il maratoneta che scappava dalla polizia “Corri, Forrest, Corri!” La celebre frase del Film Forrest Gump, interpretato da Tom Hanks nel 1994,...

Calcio

Bianchi contro Neri, la partita “razzista” dove nessuno si sentì discriminato Estate 1979; West Midlands, più precisamente West Bromwich. La società di casa allo...

Altri Sport

Gimondi contro Merckx, la rivincita dell’Eterno Secondo nell’Inferno del Montjuïc Il 16 agosto 2019 ci salutava Felice Gimondi, eroico ciclista italiano. Per ricordarlo vi...

Storie di Sport

Jimmy Arias: la stella cadente che inventò il dritto moderno Compie oggi 56 anni Jimmy Arias, il tennista statunitense considerato il padre del dritto...

Calcio

Oronzo Pugliese, il Mago di Turi di un calcio che non esiste più Oggi vi raccontiamo la storia di uno dei primi allenatori pugliesi...

Calcio

La faccia di Cyrille Regis, pioniere della lotta al razzismo C’è un tram, della Midlands Metro Service, che ha il nome di un calciatore....

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro