Quantcast
Connect with us

Cerca articoli

Sport & Diritti

E’ terminata con successo la fase conclusiva del Progetto SAFE con la Conferenza Finale Internazionale

E’ terminata con successo la fase conclusiva del Progetto SAFE con la Conferenza Finale Internazionale

Con la Conferenza Internazionale Finale di ieri mattina, 20 maggio 2021, si è conclusa la fase finale del Progetto SAFE (Safe and Accountable Futsal Environment for children), un’iniziativa nell’ambito dei Fondi Comunitari Europei promossa da LazioCrea e patrocinata dalla Regione Lazio. Con l’appuntamento di ieri termina un percorso iniziato due anni fa che ha visto il coinvolgimento delle scuole di calcio a 5 per l’implementazione di un codice etico di condotta all’interno dello sport per fornire allo staff, ai giocatori e ai genitori uno strumento finalizzato a gestire questioni delicate inerenti il bullismo, la discriminazione e in generale tutte quelle situazioni che possano creare un disagio al giovane.

La Conferenza, avvenuta in streaming su piattaforma Cisco Webex  e moderata dalla Dott.ssa Silvia Labanca di LazioCrea, ha coinvolto le alte rappresentanze di LazioCrea e della Regione Lazio che hanno presentato il progetto attraverso le parole della Dott.ssa Claudia Ariano (Dirigente Ufficio di Scopo Fondi Comunitari LAZIOcrea e Project Manager Progetto SAFE), del Dott. Marco Montebello (Ufficio di gabinetto del Presidente della Regione Lazio) e del Dott. Roberto Tavani (Segreteria Tecnica della Presidenza Regione Lazio, partner del Progetto SAFE), sottolineando il ruolo fondamentale della Unione Europea nel promuovere e supportare iniziative del genere. Dopo i saluti iniziali sono stati analizzati e riferiti i risultati degli incontri avvenuti tra gli psicologi, rappresentati dal Prof. Emiliano Bernardi (Esperto Psicologo dello Sport e Coordinatore Scientifico del Progetto SAFE), e i responsabili squadre giovanili di calcio a 5 della Capitale coinvolte nel Progetto, per poi passare alle testimonianze di coloro che nel mondo del calcio, del calcio a 5 e dello sport in generale, hanno avuto esperienze collegate alle tematiche di riferimento del progetto stesso.

L’invito è stato accolto positivamente così come la creazione di questo codice di condotta che, al pari di quello che accade in altri paesi in Europa, deve necessariamente essere applicato in maniera diffusa affinché possa avere una completa realizzazione. Tra le personalità che sono intervenute e che hanno dato il loro parere e il loro riscontro professionale e personale possiamo citare nel mondo del calcio a 5 Vinicius Bacaro, leggenda e campione d’Europa di futsal con la Nazionale Italiana, Paolo Minicucci, ex giocatore e allenatore riconosciuto a livello nazionale e internazionale e Mister Massimiliano Bellarte, attuale coach della Nazionale di Calcio a 5 Italiana. Anche il calcio a 11 ha voluto essere presente a questo importante appuntamento con la prestigiosa presenza di Simone Perrotta, ex calciatore di Serie A e Campione del Mondo con l’Italia nel 2006, attuale socio della Jem’s soccer Academy, Daniele Galloppa, anche lui ex calciatore del massimo campionato italiano e attuale allenatore della Fiorentina U16 e Roberta Brozzi e Filomena Chahid della Ternana calcio Femminile grazie all’aiuto di Roberto Cundari, dirigente del club umbro, anche lui presente alla conferenza. Ma non solo: durante l’evento è intervenuto anche il Direttore Antonio Padellaro, noto giornalista, fondatore de “Il Fatto Quotidiano” che ha voluto dare il suo parere sul Progetto e raccontare dal suo punto di vista di genitore come siano cambiati i tempi rispetto al passato e come questo codice sia necessario per cambiare definitivamente le cose.

L’evento è terminato poi con la conferenza stampa finale nella quale i giornalisti presenti hanno rivolto delle domande ai responsabili del Progetto SAFE, seguita poi dai saluti finali della Dott.ssa Labanca che ha ringraziato tutti i relatori per i loro preziosi interventi e le scuole di calcio a 5 che, con tutte le difficoltà relative all’emergenza da Covid19, sono riuscite a portare avanti un’iniziativa così importante grazie all’obiettivo comune di rendere il calcio a 5, e lo sport in generale, un luogo sicuro e confortevole per tutti le ragazze e i ragazzi che vogliono fare attività fisica senza imbattersi in situazioni che possano turbare la loro tranquillità e serenità.

GUARDA TUTTA LA CONFERENZA

Avatar
A cura di

Facebook

Da non perdere

Sport & Diritti

Safe, concluso con successo l’evento di premiazione finale del progetto europeo per la salvaguardia e tutela dei minori in ambito sportivo, il 27 maggio...

Varie

Safe, evento finale di premiazione del progetto europeo per la salvaguardia e tutela dei minori in ambito sportivo, il 27 maggio 2021, presso il...

Sport & Diritti

Grande successo per l’evento internazionale conclusivo relativo al progetto europeo SAFE per la salvaguardia e tutela dei minori in ambito sportivo! Concluso tra il...

Sport & Diritti

SAVE THE DATE! Conferenza Finale Internazionale del progetto europeo SAFE in diretta facebook e sui canali ufficiali di LAZIOcrea! L’ultimo evento del progetto europeo ...

Altri Sport

Dutee Chand, l’atleta che corre per la libertà in India Il 19 Maggio 2019 la sprinter Dutee Chand  fa coming out, diventando la prima...

Sport & Diritti

Terminato con successo l’evento nazionale del progetto europeo SAFE per la salvaguardia e tutela dei minori in ambito sportivo! Si è concluso con successo...

Sport & Diritti

Progetto SAFE, SAVE THE DATE! Infoday 5: l’ultimo appuntamento dedicato “alla sicurezza del minore d’élite durante l’allenamento e nel calcioA5 femminile è in arrivo”,...

Sport & Diritti

Progetto SAFE, SAVE THE DATE! EVENTO NAZIONALE IN DIRETTA FACEBOOK SUI CANALI UFFICIALI DI REGIONE LAZIO, PROGETTO SAFE E LAZIOcrea! Il progetto SAFE, SAFE and Accountable...

Calcio

Progetto SAFE, SAVE THE DATE! Infoday 4: si avvicina il penultimo appuntamento dedicato “agli effetti dell’emergenza sanitaria Covid19 nello sport: la dirigenza tra normative, prudenza e sicurezza”, e “alle...

Sport & Diritti

SAFE: Infoday 3: al via il IV e V tavolo tematico dedicati “alla discriminazione razziale e sport” e “discriminazione di genere nell’ambito del CalcioA5”,...

Basket

Don Haskins, il Martin Luther King bianco del Basket americano Il 4 Aprile 1968 veniva assassinato a Memphis, Martin Luther King. Nello stesso periodo,...

Altri Sport

La rivoluzione del Surf: Shahla Yasini, la prima iraniana sulla cresta dell’onda Il primo aprile 1979 viene proclamata la nascita della Repubblica Islamica dell’Iran...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro