Connect with us

Cerca articoli

Sport & Diritti

TARIK EL MLIH: 1266 KM PER LA LOTTA CONTRO IL CANCRO

Si è appena conclusa l’incredibile e sorprendente impresa del maratoneta marocchino Tarik El Mlih attraverso lo stato africano che si affaccia sul Mediterraneo. L’atleta 39enne ha portato a termine un estenuante percorso diviso in 30 maratone in un periodo di 30 giorni, per un totale di 1266 kilometri lungo tutto il suolo del Regno Maghrebino. Il motivo di tale sforzo deve essere ricercato nella volontà dello sportivo di condurre una sfida fatta di sudore e fatica, lottando, con i suoi mezzi migliori, le gambe, contro il grande male dell’umanità: il cancro.

Orfano di padre sin dall’età di tredici anni, a causa di una leucemia, Tarik ha dichiarato di correre per tutto il popolo marocchino afflitto dalla sofferenza del cancro e anche per coloro che, invece, sono in buona salute.

L’iniziativa dal grande impatto sociale è stata patrocinata dalla Fondazione Lalla Salma, ente benefico presieduto dalla moglie del re Mohammed IV, Lalla Salma per l’appunto.

La Fondazione, attiva dal 2005, è impegnata costantemente nella ricerca e nella prevenzione, anche grazie alla collaborazione con altre associazioni del settore, e combatte in prima linea contro il tabacco e i rischi ad esso connesso. La principessa Salma non è nuova a queste iniziative e spesso si è schierata in favore della povertà e dei diritti delle donne in un Stato dalle rigide leggi come il Marocco.

Il cancro è uno dei peggior mali nella sfida tra la vita e la morte, ma con campioni del calibro di Tarik El Mlih la battaglia sembra essere meno dura e più speranzosa.

social banner

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Altri Sport

Johann Kastenberger: il maratoneta che scappava dalla polizia Il primo ottobre 1958 nasceva Johann Kastenberger, un atleta sconosciuto nel mondo, ma che in Austria...

Altri Sport

L’incredibile impresa di Carlo Airoldi: storia di un eroe italiano Il 21 settembre 1869 nasceva Carlo Airoldi, un piccolo grande eroe che con la...

Altri Sport

Charlie Chaplin: storia di un atleta diventato il più grande comico di sempre Il 16 Aprile 1889 nasceva quel genio artistico di Charlie Chaplin,...

Altri Sport

[themoneytizer id=”27127-1″] Gelindo Bordin e l’impresa impossibile di Seul 1988 Compie oggi 61 anni  il maratoneta Gelindo Bordin, l’atleta che vinse un incredibile oro...

Altri Sport

[themoneytizer id=”27127-1″] Dorando Pietri, storia dell’atleta che perse (vincendo) le Olimpiadi Il 7 Febbraio 1942 moriva Dorando Pietri, l’atleta italiano che si rese protagonista...

Altri Sport

E’ passata poco più di una settimana da quando si è disputata la prima Maratona di Teheran, un evento che ha richiamato l’attenzione del...

Altri Sport

Andrà in scena domenica 9 aprile la 19esima edizione della Roma Appia Run, organizzata dall’ACSI Nazionale in collaborazione con ACSI Italia Atletica e ACSI...

Altri Sport

Esser sportivi di alto livello significa soprattutto avere la competizione nel sangue. Tuttavia, un conto è avere la competizione nel sangue, un conto è...

Altri Sport

Roma non dimentica Stefano Cucchi. Il ragazzo di 31 anni morto il 22 ottobre del 2009 dopo essere stato arrestato per possesso di droga....

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro