//

Raimondo Alecci: “L’handicap è soprattutto una sfida con se stessi. Lo sport paralimpico sta abbattendo le barriere e favorisce l’integrazione”

«Le ­nostre vittorie stann­o portando ottimi ris­ultati, tantissime persone, oggi, attra­verso le unità spinal­i italiane, hanno c­ominciato ad inserir­si nello sport parali­mpico. Per me questa è già una medaglia». A dirlo è Raimondo Alecci, catanese, campione paralimpico di tennistavolo, vincitore di nove

/

I Campioni di cui siamo orgogliosi

Dopo l’ondata di richieste di sospensione da parte della Wada per gli atleti della Federazione Russa e Keniota in procinto di partire per le Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016, l’indagine dell’Anti-Doping travolge anche l’Italia. E’ notizia di ieri che la Procura Antidoping