/

Prova Tv contro la Discriminazione

Finché l’arbitro non vede, i giocatori in campo possono sostanzialmente dirsi tutto, o meglio, di tutto. Non esiste un dato che quantifichi gli insulti, e non ne conosciamo la gravità finché non vediamo un giocatore andare in escandescenza. Nel campo senza microfoni,

1 3 4 5