Lo strano caso del nuotatore Sun Yang

Lo strano caso del nuotatore Sun Yang Il destino di Sun Yang era nelle mani della WADA l’agenzia anti-doping mondiale che lo scorso aprile 2019 aveva fatto  un appello in merito al rifiuto dell’atleta cinese di sottoporsi ad un controllo anti-doping. Ora

Russia 2018: i Mondiali della Droga “libera”

Il mondiale di Russia è alle porte ed oltre al rischio informatico e alle rigidi regole per entrare nel paese governato da Putin, ironia della sorte, per una scappatoia burocratica sembrerebbe possibile introdurre sostanze stupefacenti come cocaina, eroina e cannabis. L’Unione economica

La Premier, il doping e quella voglia di non farsi trovare

Promozione in Premier League per la prima volta nella propria storia soltanto un anno e mezzo fa; una stagione da debuttante nel grande calcio inglese senza mai il reale pericolo di tornare rapidamente in Championship, lodi a non finire ed, infine, una