/

Bruno Pesaola, il Petisso

Bruno Pesaola, il Petisso Il 29 maggio 2015 moriva Bruno Pesaola, argentino di nascita, napoletano d’adozione. Il nostro tributo a una leggenda partenopea prima da giocatore e poi da allenatore. Un argentino amatissimo in riva al Golfo ed entrato nella storia di

/

Amedeo Biavati, l’uomo del doppio passo

Amedeo Biavati, l’uomo del doppio passo Bolognese. Bandiera rossoblù e più volte campione d’Italia in quello “squadrone che tremare il mondo fa”. Era l’idolo di Pasolini. Passò alla storia del calcio per il suo ‘doppio passo’, prima di Garrincha, che venne addirittura

/

Roberto Baggio: Genealogia del Divin Codino

Roberto Baggio: Genealogia del Divin Codino Compie oggi 55 anni Roberto Baggio, uno dei più grandi calciatori della storia italiana e internazionale. Il nostro tributo al Divin Codino. Quest’anno le candeline da spegnere sono state cinquantacinque. Se provi ad affiancare le immagini

/

Tributo all'”Onorevole Giacomino” Bulgarelli

Tributo all'”Onorevole Giacomino” Bulgarelli Nella classifica dei 100 di sempre del Bologna pubblicata dal Guerin Sportivo nel dicembre 2015 Gianfranco Civolani l’ha messo al secondo posto, dietro solo ad Angelo Schiavio (quattro scudetti e tre coppe in rossoblù). Nei cuori felsinei sventola

/

Eraldo Pecci, la classe di “Piedone”

Eraldo Pecci, la classe di “Piedone” Esordio in Serie A sul campo della Juventus, campione d’Italia sui bianconeri, due secondi posti a una lunghezza da Madama e il pallone appoggiato a Maradona per quel calcio di punizione che il 3 novembre 1985

/

Helmut Haller: il giocoliere teutonico

Helmut Haller: il giocoliere teutonico Il biondone di Augusta. Helmut Haller: un teutonico consacrato in Italia. Lo stivale è diventato presto casa sua. Lui, sorridente e spensierato al cospetto dell’esistenza, non ci ha mai dimenticato. In quell’angolo della Baviera Helmut nasce, cresce