/

Mattia De Sciglio: essere non apparire

Mattia De Sciglio: essere non apparire In un calcio in cui il campo parla sempre di meno, mentre sui social bisogna urlare sempre di più per farsi notare, i risultati sportivi sembrano passare in secondo piano, dando importanza ad aspetti che con

The Italian Flop: non tutte le stagioni si chiudono col botto

La stagione 2016- 2017 ha consacrato l’Italian Job, un export dal successo assicurato. Tre dei cinque campionati europei principali sono stati dominati da allenatori italiani: Conte in sella al Chelsea, Ancelotti sulla panchina del Bayern Monaco e Max Allegri sulla panchina della

Juventus: quanto è noioso saper volare?

2014, Antonio Conte saluta di punto in bianco la Juventus. Il casus belli per molti fu soprattutto la mancata intromissione bianconera nella trattativa fra Chelsea e Cuadrado, da sempre un pallino del tecnico leccese. Lo avreste mai detto che proprio il colombiano

Non solo Bonucci: quanti esclusi per un “vaffa” di troppo

C’eravamo tanto amati. E probabilmente, anzi quasi certamente, si amano e si stimano ancora, tanto. Ma, come nel celebre gioco da scatola del Monopoli, anche in amore occorre talvolta fermarsi. Almeno per una curva. Così, dopo i reciproci scambi di vedute– conditi

Higuain-Dybala, una coppia che non decolla

Il 26 luglio scorso si è concretizzato uno dei affari più grossi della storia del calcio. Gonzalo Higuaín, trionfatore dell’ultima classifica marcatori della Serie A con 36 reti, è passato dal Napoli alla Juventus per la cifra record di 94 milioni di