Connect with us

Cerca articoli

Altri Sport

Taekwondo, Kim e Liù: 1400 bambini tra sport, disciplina e passione

A Roma, all’interno dello stadio dei Marmi, si è svolto il torneo di Taekwondo “Kim e Liù”, la più grande manifestazione sportiva interamente dedicata ai bambini giunta alla sua dodicesima edizione.

Sotto il sole battente capitolino, nelle giornate di sabato 10 e domenica 11 giugno, 1400 bambini di età compresa tra i sei e gli undici anni si sono dati battaglia nel torneo a loro dedicato. Una giornata di sport nel senso più profondo, con la presenza si della rivalità ma soprattutto di un grande rispetto, disciplina, educazione e passione per questo sport.

I PARTECIPANTI:

Bambini che combattono alla dodicesima edizione del torneo di Taekwondo "Kim e Liù"

Bambini che combattono alla dodicesima edizione del torneo di Taekwondo “Kim e Liù”

1400 bambini sono accorsi da tutta Italia per non mancare a questo evento imperdibile, e con loro tantissimi genitori ed amici che hanno portato il totalizzatore degli ingressi sopra quota 5000. Girando per i vari stand si poteva vedere di tutto: dai “mini atleti” alle primissime armi in questa disciplina a quelli un po’ più grandicelli che già sapevano il fatto loro e mettevano in campo tutto l’agonismo del caso sempre ovviamente nel rispetto delle regole.

GLI OSPITI DI ECCEZIONE:

Lo chef stellato Ilario Vinciguerra

Lo chef stellato Ilario Vinciguerra

Invitati speciali della kermesse sportiva sono stati la campionessa Olimpica Bebe Vio e lo Chef stellato Ilario Vinciguerra che ha cucinato il piatto del giorno ricordando quanto lo sport non sia solo duro allenamento ma anche e soprattutto  una corretta e sana alimentazione. Ad entrambi è stata consegnata la cintura nera.

CHI SONO KIM E LIU’

Kim e Liù

Kim e Liù

Sono i due fratellini che amano il Taekwondo protagonisti di un fumetto a puntate inserito all’interno della rivista ufficiale della FITA (Federazione Italiana Taekwondo). Sono stati creati con lo scopo di aggiungere l’elemento didattico a quello promozionale. Attraverso le storie dei due eroi i bambini potranno amare ancor di più questo sport e soprattutto imparare le otto “mosse segrete” (forme) per diventare dei campioni.

 

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Malafeev era un portiere Compie oggi 42 anni Vjačeslav Malafeev, ex calciatore dello Zenit San Pietroburgo. La sua storia è una lezione di vita...

Calcio

La Dittatura di Videla e quella protesta attaccata ad un palo Molti al mondo sono i modi di protestare. Alcuni tranciano come il cordone...

Calcio

Campioni di Politica: quando gli sportivi salgono al potere Provando a fare una rapida e poco approfondita considerazione socio-psicologica, non suona poi così strano...

Motori

Senna contro Prost: la leggendaria rivalità all’ombra del Sol Levante Per i 66 anni compiuti oggi da Alain Prost, vi raccontiamo una delle rivalità...

Calcio

Roberto Baggio: Genealogia del Divin Codino Quest’anno le candeline da spegnere sono cinquataquattro. Se provi ad affiancare le immagini di quando accarezzava palloni deliziando...

Altri Sport

L’ultimo arrembaggio del più famoso dei Pirati: Pantani e l’impresa nell’Inferno del Galibier Il 14 Febbraio 2004 ci lasciava Marco Pantani, in circostanze ancora...

Altri Sport

Ride bene chi ride ultimo: i Campioni che hanno vinto la battaglia contro il Bullismo In occasione della Giornata nazionale contro il Bullismo e...

Basket

L’incredibile Febbraio ’95 di Hakeem Olajuwon “Ci sono tantissimi, grandissimi atleti nel mondo di fede islamica. E come ben sapete c’è un mese all’anno...

Altri Sport

Nino Bibbia: storia di un fruttivendolo diventato Campione Olimpico Il 4 Febbraio 1948 per la prima volta l’Italia conquistava la medaglia d’oro alle Olimpiadi...

Calcio

C’era una volta un Leone con un Mitra: Batigol Se non fosse per l’intensità dello sguardo, caratterizzato da profondi occhi chiari, sarebbe difficile per...

Altri Sport

Chamonix 1924: le Olimpiadi dei Soldati Il Biathlon fa la sua comparsa  alle Olimpiadi proprio in occasione della prima edizione invernale della grande kermesse...

Motori

Luca Badoer, “lo Stachanov del volante” Compie oggi 50 anni Luca Badoer, l’uomo nell’ombra della Ferrari che vinceva i Mondiali. Il nostro tributo allo...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro