Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Ci avete rotto il calcio. Tutti.

Quello a cui stiamo assistendo negli ultimi giorni rappresenta uno dei punti più bassi che il calcio ci ha offerto nelle ultime decadi.

Una lotta di potere che svilisce i valori dello Sport che più amiamo. Da una parte quei club che, pur avendo monopolizzato economicamente e mediaticamente il pallone, cercano di renderlo ancora di più una “cosa loro” a proprio uso e consumo per far contenti i soliti potenti dalla pancia già pienissima. Dall’altra una UEFA che sfrontatamente cerca di interpretare la parte buona, tradita come una sposa all’altare, e che con l’ipocrisia che ha sempre contraddistinto le alte sfere del potere, mette sul piatto la democrazia e il romanticismo, spaventata invece di perdere l’egemonia che le è sempre stata garantita in virtù di una montagna di soldi sulla quale è seduta.

Una guerra tra ducetti che come cani lottano per l’ultimo osso pur avendo abbondantemente mangiato e che avrà come uniche vittime, come sempre, noi tifosi, assuefatti da specchietti per le allodole che, infatti, prima o poi si palesano per quello che sono.

Bisognerebbe dare un segnale, spegnere la TV e non andare più allo stadio (anche e soprattutto quando torneremo alla normalità), ribellarsi a queste logiche di mercato che hanno estirpato il cuore a quella palla che rotola e che fa(ceva) sognare noi un tempo bambini, oggi genitori di una generazione che sta vivendo un calcio psichedelico senza anima.

Gioco Pulito nasce per raccontare lo sport vero, quello fatto di emozioni e sacrifici e per condannare tutto quello che stiamo vedendo in questi giorni. Continueremo a difendere lo sport e i valori che lo rappresentano e a combattere il farisaismo che solo chi è assetato di potere e soldi rappresenta in purezza.

A dirla tutta, sarebbe anche divertente vedere questi signori azzuffarsi per il tozzo (ricchissimo) di pane. Sarebbe divertente se non fosse che gli unici che pagheranno le conseguenze saremo noi.

E non ce lo meritiamo.

A cura di

Da non perdere

Calcio

Chilavert non si giudica dalla copertina Compie oggi 56 anni José Luis Chilavert, leggendario portiere del Paraguay. Per celebrarlo vi raccontiamo un aneddoto davvero...

Calcio

21-6-1978, Argentina-Perù: Marmellata rosso sangue Se è vero che ogni edizione della Coppa del Mondo ha avuto il suo sottoscala, lo sgabuzzino dove si...

Calcio

Calcio e totalitarismo: Quali squadre tifavano i dittatori? Il 25 luglio 1943 terminava il Regime Fascista, ponendo fine alla dittatura di Benito Mussolini, un...

Calcio

149 a 0: quando una sconfitta ti regala un posto nella storia del calcio Il Madagascar, al giorno d’oggi, è conosciuto per essere la...

Calcio

Ubaldo Matildo Fillol, una vita tra i guanti Compie oggi 71 anni Ubaldo Matildo Fillol, leggendario portiere argentino campione del Mondo con l’Albiceleste nel...

Calcio

René Houseman, “El Loco Impresentable” Ieri 19 luglio nasceva nel 1953 Renè Houseman, Campione del Mondo 1978 con la sua Argentina, scomparso  per un...

Calcio

Mandela Day: il calcio di Mandela nel carcere dove trascorse 18 anni ll 18 Luglio 1918 nasceva Nelson Mandela, il presidente sudafricano che è...

Calcio

Giacinto Facchetti: Tre, come Treviglio Tra i tanti primati del calcio italiano, ce n’è uno, sempre passibile di aggiornamenti, incrociando le dita, che gli...

Calcio

Le meteore della Serie A: Adrian Pit, 41 minuti per entrare nella storia della Roma Compie oggi 38 anni Adrian Pit, l’esterno romeno che...

Calcio

La chiamarono la Guerra del Calcio Il 14 Luglio 1969 iniziava quella che viene definita la “Guerra del Calcio” tra Honduras e El Salvador....

Calcio

Ronaldo: Fenomeno, a tutti i costi Sono le 14,30 del 12 luglio 1998. Parigi. Non un città qualsiasi, né una giornata qualsiasi. In quel...

Calcio

La C2 del Licata e le origini di “Zemanlandia” Dilectissima. Così nel XIII° secolo Federico II di Svevia appellò Licata, cittadina in provincia di...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro