Connect with us

Cerca articoli

Web e Tecnologia

Superare la presenza di barriere architettoniche con dispositivi adeguati

Superare la presenza di barriere architettoniche con dispositivi adeguati

Le barriere architettoniche sono tutti quegli ostacoli fisici che si frappongono tra un individuo e gli spazi nei quali muoversi liberamente andando, quindi, a porre impedimenti per la fruibilità di ambienti aperti o chiusi. Possono essere presenti sia in pubblico che in privato, nel primo caso i disagi saranno evidentemente minori rispetto a quando gli ostacoli insormontabili si trovano all’interno della propria abitazione, quindi in uno spazio di cui godere quotidianamente.
Ed è proprio su quest’ultima fattispecie che ci si concentra per cercare di rendere più facile la vita di persone che abbiano una ridotta mobilità o che siano molto in avanti con gli anni: sono queste due le categorie che possono essere interessate dalle problematiche di barriere architettoniche. Chi, per qualche patologia, intervento o altre cause, si ritrovi ad avere una percentuale di disabilità; e chi, a causa dell’avanzare dell’età, non riesca più ad essere autonomo.

Il caso dei montascale

In entrambi i casi il pericolo è quello di vedere trasformati i propri spazi privati in percorsi ad ostacoli. Ecco allora che si può ricorrere a dispostivi in grado di aiutare a superare le barriere architettoniche, anche dentro la propria abitazione. I più noti (ed usati) sono i montascale.
Che sia a poltroncina o a pedana, un montascale consente a persona con ridotta mobilità di continuare a poter vivere presso la propria abitazione, quindi nella casa che si ama. Questi dispositivi vengono installati direttamente presso la propria abitazione, quindi in ambiente privato, o anche in spazi comuni, ad esempio in un androne di un palazzo. La pedana mobile viene ancorata direttamente al passamano della scala con un design che va ad integrarsi il più possibile con quello della propria abitazione, per non stonare.

Come superare le barriere architettoniche in casa

Il tutto senza dover andare incontro ad interventi invasivi di ristrutturazione e con ridotti consumi dal punto di vista della corrente elettrica. Un montascale prevede l’installazione di un binario lungo l’asse di una rampa di scale così da consentire il trasporto di anziani o persone con disabilità di vario genere.
Una soluzione ideale per superare l’eventuale presenza di barriere architettoniche presso la propria abitazione o anche in spazi comuni. Un dispositivo che occupa meno spazio di un ascensore (e ha anche interventi meno invasivi) ma che consente di continuare a condurre una vita normale all’interno della propria casa.
Che sia a pedana o a poltrona, il risultato è il medesimo: nel primo caso si può installare una piattaforma per sollevare pesi anche notevoli, si veda ad esempio il caso di persone costrette in carrozzina. Nel secondo, il tutto è riferito ad una poltrona che viene ancorata al montascale consentendo a persone con limitata mobilità di sedersi comodamente e farsi trasportare.
Di modelli e tipologie ce ne sono diversi, per vagliare i vari montascale disponibili sul mercato è possibile visitare il sito Handicare che propone una vasta gamma di servoscale per tutte le esigenze.

Italia e legge sulle barriere architettoniche

Quello del superamento delle barriere architettoniche è un tema di vecchia data, spesso affrontato nel nostro paese anche a livello normativo. È la Costituzione stessa a prevedere il concetto di accessibilità, ma con riferimento all’abbattimento di barriere architettoniche per conseguirla è alla legge n.13/89 che ci si deve rivolgere.
Tale normativa parla di contributi per abbattimento di barriere architettoniche in spazi privati presso i quali risiedano persone con limitata mobilità, portatori di handicap, persone con disabilità. In quella norma si parlava quindi di edifici privati con la necessità di “favorire il superamento e l’eliminazione delle barriere architettoniche”.
Per quanto riguarda gli spazi pubblici invece la legge in vigore fa riferimento al Decreto del Presidente della Repubblica n.503 del 1996 che parla di “norme per l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici, spazi e servizi pubblici” stabilendo che debba essere garantita la medesima possibilità di fruizione a tutti, quindi anche a chi abbia capacità motoria limitata. Un obiettivo che, come si è visto nel corso degli anni, purtroppo non è stato sempre raggiunto.

A cura di

Da non perdere

Scienza

Problemi del cuoio capelluto: come riconoscerli e trattarli Spesso capita di sentire prurito, fastidio o addirittura dolore al cuoio capelluto. Da cosa può dipendere?...

Viaggi e Turismo

Viaggi aziendali: tutto l’indispensabile per promuovere il brand in trasferta Quando si pianifica un viaggio di lavoro, il primo elemento da considerare è la possibilità...

Varie

Fotografi di matrimoni, la Toscana come location più richiesta È il giorno atteso per una vita intera, quello che tutti sognano fin da bambini;...

Economia

Avvicinarsi al trading online: 5 curiosità che non tutti sanno Il trading online rappresenta ormai una realtà consolidata nel mondo della finanza e degli...

Allenamento

E-bike: ecco i modelli più gettonati tra gli appassionati per fare sport Le e-bike negli ultimi mesi stanno vivendo un vero e proprio boom...

Economia

Criptovalute: cresce anche nel mondo dello sport l’attenzione per la blockchain Nell’ultimo anno molte aziende hanno iniziato ad accettare pagamenti con le criptovalute e...

Economia

Le valute più scambiate nel mercato forex Il FOREX (il “Foreign Exchange Market”) rappresenta il mercato finanziario più ampio del mondo, luogo di scambio...

Salute e Benessere

Sport e fitness, dagli acquisti di attrezzature online al personal trainer interattivo Con le restrizioni dovute all’emergenza coronavirus, il settore dello sport e fitness...

Allenamento

Cosa portare con te in palestra per un ottimo allenamento Hai scelto la palestra perfetta per te, cosa segue dopo? Bene, se vuoi che...

Economia

Come fare trading online Un numero crescente di persone si chiede che cosa sia il trading online e come farlo. Quest’articolo vuole rispondere a...

Integratori

Dieta e Integratori: ecco la bibbia per ogni sportivo Programmare settimanalmente dei momenti da dedicare all’attività fisica è diventato un aspetto sempre più presente...

Allenamento

Cellulite, quando l’attività sportiva può essere utile È uno degli inestetismi maggiormente invisi alle donne di ogni età e di tutte le fasce di...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro