Quantcast
Connect with us

Cerca articoli

Eventi

Sully: il film di Eastwood con Tom Hanks sul Miracolo sull’Hudson

E’ uscito nelle sale in questi giorni.“Sully”, il film che ripercorre con minuziosa attenzione la storia dell’ammaraggio del volo 1549 della US Airways.

C’è poco da scrivere quando si uniscono le eccellenze cinematografiche degli USA per raccontare una storia vera che sembra già un film senza bisogno di sceneggiature.

Tutti ricordiamo le immagini che piombarono quel 15 gennaio 2009 nella nostra vita mediatica. Un aereo di linea sull’Hudson, in mezzo a New York. A galla.

Fu una cosa talmente incredibile che sembrava un “fake”, come si dice spesso oggi. Una “bufala”. Un volo di linea che sceglie di ammarare su un fiume. Quel fiume. Nessun ferito, nessun incidente. Tutto liscio. Una favola.

Come se fosse la risposta miracolosa alle tragedie inattese di 8 anni prima. Come se i newyorkesi se lo aspettassero. Come se occorresse riportare la speranza in un momento così delicato.

usp-01048rv3

Ma forse è proprio per questo che l’ultimo film del Maestro Clint Eastwood ti entra dentro con una portata eccezionale. Perché smaschera ogni esagerazione romantica ed ogni scetticismo sarcastico. Ogni tesi complottista. La bellezza di “Sully” è nel suo restare un racconto asciutto e lucido come il suo protagonista. Sia quello reale, il capitano Chesley Sullenberger (che apparirà a fine film insieme ai volti dei passeggeri e delle hostess). Sia quello del grande schermo. Un Tom Hanks monumentale. Superiore perfino alla mutazione un po’ folle di Cast Away.

Eastwood, regista e produttore, si è riunito con i collaboratori più fedeli: Tom Stern alla fotografia, Murakami alla scenografia e Blu Murray al montaggio. Il risultato è sontuoso. Come nella migliore tradizione Eastwood. Si capisce (è emerso oggi un ammaraggio personale anche nella sua giovinezza in Marina) perché si sia tanto affezionato a questa storia. Ai suoi personaggi. Alle poche parole, ai fatti. Ai risultati.

3_2

24 minuti per mettere in salvo 155 persone. Nemmeno uno starnuto. Gente in piedi sulle ali di aereo di linea adagiato con incredibile dolcezza sulle gelide acque di un fiume che in pochi riescono a notare fra i denti ghiacciati di cristallo che spiccano sulla Grande Mela d’inverno.

Un ricostruzione incredibile. Girata con cineprese IMax. Mai fuori dalle righe.

Il contorno psicologico. Le ansie posteriori di chi si rende conto di aver vissuto un momento miracoloso nella propria vita come se fosse una cosa normale. I sensi di colpa insieme al delirio mediatico. E su tutto la sensazione di speranza e commozione che si prova ascoltando parole che non vorresti mai sentire:

“Prepararsi all’impatto”

Titoli. Applausi. Come quelli che “ancora” lo fanno a fine atterraggio…

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Da non perdere

Calcio

Che squadra tifava Sergio Leone? Il 30 aprile 1989 ci lasciava uno dei più grandi e conosciuti registi italiani di tutti i tempi: Sergio Leone....

Altri Sport

Charlie Chaplin: storia di un atleta diventato il più grande comico di sempre Il 16 aprile si celebra il Charlie Chaplin Day per ricordare...

Altri Sport

Jackie Robinson: il pioniere dei diritti degli afroamericani nello Sport «Non sono interessato alla vostra simpatia o antipatia… tutto quello che chiedo è che...

Storie di Sport

Roma-Napoli: una storia di calcio, cinema, musica e passione Domani sera si giocherà all’Olimpico Roma-Napoli, una partita che un tempo era definita il “Derby...

Basket

Non solo March Madness: ecco la storia del vecchio NIT Inizia oggi il March Madness, il torneo finale che assegna il titolo di Campione...

Pugilato

Chuck Wepner: Storia del vero Rocky Balboa Per gli 82 anni compiuti oggi, vi raccontiamo la storia di Chuck Wepner, il vero Rocky Balboa....

Motori

Come faccio a spiegarti cosa fosse Niki Lauda? Il 22 febbraio 1949 nasceva Niki Lauda, la leggenda della Formula Uno. Il nostro tributo a...

Calcio

Franco Citti: l'”Accattone” che amava il calcio Il 14 gennaio 2016 moriva a 80 anni il grande Franco Citti. Per ricordarlo vi raccontiamo la...

Eventi

I migliori film e documentari sui grandi dello sport Gli atleti che hanno lasciato il segno visti attraverso dieci produzioni per il grande e...

Pugilato

Lassù qualcuno mi ama: la vera Storia di Rocky Graziano Il primo gennaio 1919 nasceva un pugile leggendario, simbolo degli emigrati italiani negli Stati...

Pugilato

Cinderella Man: Jim Braddock, il pugile della porta accanto Il 29 Novembre 1974 moriva Jim Braddock, il pugile irlandese tanto brutale sul ring quanto...

Pugilato

Max Baer, la vera storia del “cattivo” antagonista di Cinderella Man Il 21 Novembre 1959 moriva Max Baer, il pugile statunitense divenuto famoso per...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro