Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Stadio della Lazio: ora Lotito presenti un progetto serio

Lo stadio della Roma per tornare a parlare di quello della Lazio. Le chiacchiere (infinite) sul nuovo stadio giallorosso (è di venerdì sera la notizia dell’accordo tra il Comune e i proponenti per un drastico taglio delle cubature al progetto) servono a risvegliare gli animi anche in casa Lazio. E l’ultimo a tornare a parlare di “nuovo stadio” è stato proprio  il capo della comunicazione della società biancoceleste Arturo Diaconale. Il quale, intervenendo ai microfoni di Radio Sei, è tornato sul tema stadio della Roma, ma con riferimento anche e soprattutto al possibile e successivo stadio della Lazio. “Si allo stadio della Roma – ha detto Diaconale – così poi facciamo lo stadio della Lazio”. Come se l’approvazione al progetto giallorosso aprisse subito la strada per l’immediato via libera per lo stadio dei biancocelesti. Una speranza contenuta anche nel comunicato diffuso nella giornata di sabato nel quale la società biancoceleste “prendendo atto del superamento delle remore sul progetto per lo stadio della Roma” si diceva “fiduciosa che non ci saranno discriminazioni e che il sindaco di Roma e la Giunta consentiranno anche alla Lazio di avere un proprio stadio”. Che però, come si legge ancora nel comunicato, non dovrà essere lo stadio Flaminio (storico impianto di viale Tiziano oggi praticamente in stato di abbandono) definito addirittura “uno stratagemma”.

Ma allora, dove potrebbe sorgere lo stadio della Lazio? Alcuni anni fa sempre Lotito ci provò presentando 2 progetti da realizzare su alcuni terreni vicino a Valmontone (idea mai decollata anche per la contrarietà del tifo laziale ad una nuova “casa” fuori Roma) e sulla via Tiberina. Proprio quest’ultimo, però, incontrò la ferma opposizione dell’allora giunta comunale (guidata da Ignazio Marino) per l’esistenza di alcuni vincoli primo tra tutti l’edificabilità. E adesso, se veramente Lotito scartasse come sembra la soluzione di andare a giocare allo stadio Flaminio (amato da moltissimi tifosi laziali), quali altre zone potrebbero essere prese in considerazione? La speranza di molti tifosi laziali è che l’approvazione del progetto giallorosso serva anche da stimolo per la dirigenza biancoceleste. Dalla quale i tifosi biancocelesti si aspettano che presto venga sottoposto alla sindaca Virginia Raggi (tra l’altro di fede laziale) un progetto serio per la costruzione di uno stadio della Lazio. Come riportato dal Corriere della Sera, sarebbe stata proprio la Raggi al termine della riunione di venerdì con i dirigenti giallorossi a chiudere con una battuta: “Adesso aiutatemi a fare uno stadio della Lazio”.

Avatar
A cura di

Clicca per commentare

0 Comments

  1. Avatar

    paolo senza bandiere

    Febbraio 26, 2017 at 10:57 pm

    DUE SPECULAZIONI AL PREZZO DI UNA, IL SACCO DI ROMA ALL’ENNESIMA POTENZA

    Con la scusa dello stadio della Romea si permette una speculazione edilizia di cui la stessa Romea non beneficerà in alcun modo, visto che nemmeno un mattone dello stadio e dei nuovi palazzi sarà di proprietà della Romea stessa, che pur aveva diritto ad avere uno stadio di proprietà, ma di proprietà vera, non pagare l’affitto a qualcuno.

    Ovviamente la stessa scena si ripeterà con quella che ormai è diventata la “Lotitiana”, nulla a che fare con la società podistica Lazio, nata società dei ribelli e degli uguali e di fatto uccisa da gran parte di suoi stessi pseudo tifosi che di quella storia stupenda, unica, non ci hanno capito un cappero.

    paolosenzabandiere

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

<strong>Lazio e Napoli</strong> sono i due club che spingono maggiormente per la ripresa degli allenamenti e del campionato, più defilate ma ugualmente favorevoli altre...

Calcio

Calcio e Coronavirus: è possibile NON litigare almeno su questo? “The Show Must Go On”. E’ questa la prima cosa a cui ho pensato...

Calcio

[themoneytizer id=”27127-1″] ECA vs European Leagues: la Battaglia per il Calcio è cominciata Aspro scontro a Madrid per il futuro del calcio. Da una...

Calcio

[themoneytizer id=”27127-1″] Pallotta come Decio Cavallo, a lui hanno venduto lo stadio e non la Fontana di Trevi (dal Fatto Quotidiano 27 Marzo 2019)...

Calcio

Povero Calcio Italiano, Vittima quelli che Benpensano e Malparlano “Arroganti con i piú deboli, zerbini con i potenti”. Nel 1997 usciva il capolavoro di...

Calcio

In questi giorni tutti hanno detto qualcosa sullo Stadio della Roma ma in pochi  sono riusciti a schiarirci le idee al riguardo. Per fare...

Calcio

Una rimonta che riscrive la storia e…i libri contabili. La Roma sbarca, italiana in solitaria, nelle semifinali di Champions. Un risultato che, al netto...

Calcio

Daniele Frongia:”Così riparte lo Sport a Roma” Campo Testaccio tornerà ai cittadini romani. Un monumento per quanto riguarda la città, non solo per la parte...

Inchieste & Focus

Dopo Burian, arriva Malagò. Il grande gelo che ha paralizzato la Lega Calcio si è sciolto, complice l’operato del presidente del Coni. In quaranta...

Calcio

Giovanni Malagò è in Corea per le Olimpiadi invernali. I cinque cerchi potrebbero regalargli soddisfazioni. Il sesto, però, quello rimasto in Italia, si restringe...

Calcio

Aperta la campagna elettorale. Chi raccoglierà l’eredità del dimissionario Tavecchio che fra l’altro è il reggente della Lega Calcio serie A, a sua volta...

Calcio

Precisa identità tattica e forte personalità. In poche parole, “essere una Squadra”. Con la “S” maiuscola. Sarà questo il compito principale del prossimo commissario...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro