Quantcast
Connect with us

Cerca articoli

Altri Sport

Sport d’Estate: come allenarsi per non essere vittime del Caldo

Anche se il tempo è ancora incerto, il caldo è alle porte. Quando la temperatura diventa troppo calda per alcuni l’ultima cosa che si ha voglia di fare è un bell’allenamento intenso. D’altro canto i sacrifici invernali e la forma conquistata non può essere mantenuta senza allenarsi e facendo solo feste in piscina, barbecue e bevendo ettolitri di birra. Ecco allora alcuni suggerimenti per allenarsi quando il sole picchia forte nei mesi estivi.

1 – Idratarsi

E’ il suggerimento più scontato, da “vecchia scuola scheggia denti”, ma il più efficace. Quando perdiamo i liquidi la percezione della fatica diventa più persistente così come si possono riscontrare problemi sulla memoria a breve termine. Bisogna quindi bere ogni 15/20 minuti di attività fisica. Bottiglia o borraccia che sia, portatevi sempre il vostro migliore amico con voi.

2 – Refrigerare le zone fondamentali

Quando arriva il bisogno di stemperare la temperatura, bisogna usare una strategia ben precisa. Ecco allora che i punti fondamentali da raffreddare prima di tutti sono i polsi ed il collo, magari utilizzando un asciugamano imbevuto in acqua fredda. Questi due punti sono quelli che permettono un miglior e più veloce raffreddamento per tutto il corpo che può durare fino ad un’ora.

3 – Lascia perdere le bevande zuccherate.

Le bevande zuccherate, anche quelle piene di sali minerali, vanno limitate il più possibile. I sali minerali vanno introdotti con la cibo nei pasti principali o negli spuntini e l’uso smodato di bevande zuccherate induce sempre di più il senso di stanchezza, sete e disagio. Pensateci bene prima di mandarle giù tutte d’un sorso.

4 – Il vestiario giusto o torso nudo

 Allenarsi quando fa caldo fa salire in modo critico e veloce la temperatura, per questo è importante avere l’abbigliamento giusto che permette un’adeguata traspirazione. In caso non abbiate materiale tecnico specifico, è consigliato allenarsi a torso nudo o comunque con meno vestiti permette una migliore traspirazione del sudore ed una temperatura corporea sotto controllo.

5 – Less is more.

Stare troppo sotto il sole, al di là dell’allenarsi o meno, non è troppo salutare. Ecco perché è preferibile scegliere un tipo di allenamento HIIT (High Intensity, Intervall, Training) allenamento intervallato ad alta intensità. 15/20 minuti al massimo dove si da tutto al posto delle lunghe sedute di cardio a media/bassa intensità. L’HIIT garantisce anche una fase chiamata EPOC che permette, una volta terminato l’allenamento, di bruciare più calorie quando siamo a riposo rispetto agli altri tipi di allenamenti.

 

 

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Da non perdere

Altri Sport

A tu per tu con Pino Maddaloni, l’oro di Scampia Archiviati gli europei di Judo a Lisbona con tre medaglie raggiunte dagli azzurri, ottimo...

Salute e Benessere

Sport e fitness, dagli acquisti di attrezzature online al personal trainer interattivo Con le restrizioni dovute all’emergenza coronavirus, il settore dello sport e fitness...

Allenamento

Cosa portare con te in palestra per un ottimo allenamento Hai scelto la palestra perfetta per te, cosa segue dopo? Bene, se vuoi che...

Calcio

Se lo Sport si inchina alla Fede: Calcio e Ramadan, un’integrazione difficile Nelle prossime settimane, per alcuni allenatori di diverse compagini, composte principalmente da...

Integratori

Dieta e Integratori: ecco la bibbia per ogni sportivo Programmare settimanalmente dei momenti da dedicare all’attività fisica è diventato un aspetto sempre più presente...

Altri Sport

A tu per tu con Antonio Rossi, la Leggenda della canoa azzurra In questo marzo pazzo condizionato gravemente dalle varianti Covid e dalla imminente...

Salute e Benessere

Quali sono i benefici dell’olio di canapa L’olio che proviene dal seme della canapa è altamente nutriente e può essere particolarmente utile per la...

Salute e Benessere

Sigarette elettroniche e salute, tra dubbi e certezze Un tema caldo da anni, da quando questi prodotti hanno fatto la propria comparsa sul mercato...

Alimentazione

Dieta senza glutine: una guida per principianti È sempre più praticata, a volte per necessità altre volte per moda, da un numero crescente di...

Calcio

C’era una volta un Leone con un Mitra: Batigol Se non fosse per l’intensità dello sguardo, caratterizzato da profondi occhi chiari, sarebbe difficile per...

Alimentazione

Quali sono gli alimenti che aiutano a combattere la fatica? Contrastare la fatica con il supporto degli alimenti: una necessità soprattutto per chi pratica...

Allenamento

Allenamento gambe: guida al defaticamento dei muscoli Una fase del training che spesso non è tenuta nella giusta considerazione ma che riveste un’importanza fondamentale:...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro