Roma - Maggio 2013 - il Garante per l’Infanzia e l’Adolescanza Vincenzo Spadafora.
//

Spadafora: “Nelle prossime ore il Cts deciderà sul calcio”

Inizia la lettura
//
2 mins read

Per la Serie A si avvicina l’ora X in cui politici e tecnici decideranno il suo destino. Secondo Spadafora il primo verdetto sul calcio, formulato in una relazione del Comitato Tecnico Scientifico sul protocollo della Figc, dovrebbe arrivare tra qualche ora. All’ottimismo manifestato dalla sottosegretaria alla Salute Sandra Zampa sulla ripresa del campionato italiano bisogna controbilanciare la questione della quarantena collettiva di una squadra in caso di positività di un solo giocatore, un punto su cui il Cts non vuole ammettere deroghe.  Una situazione sicuramente molto complessa se rimarrà tale. Le parole del ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora: 

 

“Nelle prossime ore arriverà il parere che abbiamo chiesto al Cts sul protocollo della Federcalcio. Noi siamo pronti a sottoporre al Comitato tecnico scientifico le Linee guida per gli allenamenti di tutti gli sport di squadra e le Linee guida per la riapertura di tutti gli impianti sportivi (tra i quali palestre, piscine, circoli sportivi, centri danza…) che consentiranno a tutti i lavoratori del mondo dello sport di riprendere le proprie attività. Ho chiesto ai Presidenti Giovanni Malagò e Luca Pancalli di convocare due Giunte straordinarie del Coni e del Cip. Alla luce dell’approvazione della Legge sulle Olimpiadi e le Finali ATP di Torino, ma soprattutto a seguito delle numerose norme di sostegno e rilancio del mondo dello Sport, ritengo utile un ulteriore confronto per condividere le misure intraprese e restituire a un mondo di atleti, amatori, dilettanti e lavoratori la possibilità di tornare pienamente in attività, in condizioni di sicurezza. Infine stiamo lavorando con la Ministra dell’Istruzione e la Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, per l’apertura dei Centri estivi e per garantire un’estate di sport ai più piccoli. Un passo alla volta, lo sport riparte. Più di prima”.

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Articoli recenti a cura di

Tutti a Tir…ah, no

Tutti a Tir…ah, no Visto dall’alto, sembra uno di quei plastici della Lego esposti nei negozi