Connect with us

Cerca articoli

Varie

Snowboard: Michela Moioli nella storia dello Sport italiano

Alla fine ce l’ha fatta. Michela Moioli si aggiudica la Coppa del Mondo di Snowboardcross e regala la prima vittoria iridata della storia italiana.

La ventenne bergamasca di Alzano Lombardo ha conquistato il gradino più alto del podio dopo i due terzi posti del 2013 e 2015 e la medaglia di bronzo della scorsa stagione. Alla tappa di Spagna, a Baqueira Beret, l’atleta del Centro Sportivo Esercito, si presentava con un vantaggio in classifica di 390 punti sulla rivale, la ceca Eva Samkova.

La vittoria finale, però, è stata messa in discussione da una prova opaca in semifinale con la relativa caduta che l’ha costretta ad essere fuori dai giochi per la Finale e partecipare alla Small Final. Forte della quinta posizione nella finalina, la Moioli ha dovuto attendere l’arrivo al traguardo della finale dove la Samkova, qualificatasi con la vittoria in semifinale, partiva male e dopo una gara in rincorsa di Belle Brockhoff, riusciva ad chiudere con il secondo posto che le impediva di superare in classifica generale l’italiana.

Si chiudeva così il mondiale con Michela che trionfava distaccando di 40 punti la ceca (5.100 contro 5.060). Una vittoria che rappresenta un punto di partenza per l’italiana ancora giovanissima, che ha ricevuto anche la telefonata di congratulazioni da parte del Presidente del CONI, Giovanni Malagò.

FOTO: FISI

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Altri Sport

Dominik Paris: a tu per tu con l’uomo jet dello sci italiano In questo momento storico unico ed irripetibile in bilico tra protocolli e...

Altri Sport

Nino Bibbia: storia di un fruttivendolo diventato Campione Olimpico Il 28 maggio 2013 moriva Nino Bibbia, il primo azzurro a conquistare un oro nei...

Altri Sport

Charlie Chaplin: storia di un atleta diventato il più grande comico di sempre Il 16 Aprile 1889 nasceva quel genio artistico di Charlie Chaplin,...

Altri Sport

Yvonne de Ligne: Omicidio sul Ghiaccio Le storie olimpiche  a volte si intersecano con vicende di altro genere, non ultime quelle della cronaca nera....

Altri Sport

[themoneytizer id=”27127-1″] Al via a settembre a Forni Avoltri i Campionati Italiani Estivi di sci di fondo e skiroll 2019 Tutto pronto alla Carnia...

Altri Sport

Bormio: la Coppa del Mondo di sci e una città annoiata La scorsa settimana ho arricchito il già abbastanza lungo elenco di eventi e...

Altri Sport

Lucrezia Fantelli, la “rising star” dello Ski Cross italiano Con l’arrivo della stagione sciistica, gli appassionati di sport invernali hanno cominciato ad affollare le...

Altri Sport

Freddo e adrenalina: gli Sport invernali estremi conquistano la neve Il freddo è ormai arrivato e i fiocchi di neve che sono caduti sulla...

Altri Sport

Sci Italiano: I campioni che ce l’hanno fatta e le promesse che ce la faranno Lo sport è una questione ci cicli di talento...

Altri Sport

Spesso ci chiediamo se lo sport e la disabilità possano davvero essere due termini quasi speculari, o se invece chi è costretto in sedia...

Altri Sport

Torna in Italia il Circo Bianco nelle splendide ed abituali cornici della Gardena e dell’Alta Badia, veri e propri santuari viventi della Coppa del...

Altri Sport

“Quella di quest’anno per lo sci alpino è una stagione record, di quelle da mettere degli annali senza se e senza ma”. Parole inequivocabili...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro