Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Siamo Uomini o… Calciatori? 12 storie, 12 campioni tra pallone e vita quotidiana

[themoneytizer id=”27127-1″]

Siamo Uomini o… Calciatori? 12 storie, 12 campioni tra pallone e vita quotidiana

Siamo uomini o calciatori, dilemma che mette in luce una dicotomia in cui numerose maschere pirandelliane avvolgono i volti dei personaggi famosi e mistificano le loro personalità. Il libro è un mosaico di storie di vita in cui il calcio diventa uno strumento per sviscerare il lato umano degli sportivi, un viaggio letterario da un’epoca calcistica all’altra, una raccolta di biografie in cui viene tratteggiato prima il campo della vita e poi quello da calcio. “Siamo uomini o calciatori” di Antonio D’Avanzo, edito da Bertoni Editore e presente su tutti i più importanti circuiti librari del web, racconta il volto umano di dodici campioni, la parte meno sovraesposta dei supereroi nel gioco più seguito al mondo. Il titolo riprende e trasforma il titolo di un famoso film del 1955 (“Siamo Uomini o Caporali”) diretto da Carmelo Mastropasqua e interpretato dal genio di Totò, in cui la contrapposizione tra uomini e caporali metteva in risalto due categorie, gli sfruttati e gli sfruttatori.


In “Siamo Uomini o Calciatori” il contrasto riguarda il modo di essere e di apparire al pubblico, cerca di abbracciare le sfaccettature che emergono o non emergono del tutto quando la popolarità invade, e a volte sembra essere in gradi di annullare del tutto la propria personalità. E’ l’altra faccia del pallone, quella poco visibile alle masse. I dodici spaccati di vita tratteggiano il confine tra l’essere padroni del proprio destino e il venir travolti dalla notorietà, un limite che sovente diventa labile. Sportivi contemporanei e di epoche passate, protagonisti di un gioco e ingranaggi di un’industria imponente, ma soprattutto persone in carne, ossa, mente e spirito.

Divi e antidivi, schivi e sfacciati, uniti in questo libro da una sottile linea letteraria incentrata su virtù e debolezze di uomini, poi calciatori. Socrates, Gigi Meroni, Agostino Di Bartolomei, George Best, Paolo Di Canio, Alexi Lalas, Diego Armando Maradona, Paul Gascoigne, Johan Cruijff, Eric Cantona, Omar Sivori, Lev Yashin. In questo primo volume compaiono personalità profondamente diverse tra loro, ma uniche nel loro genere, atleti contigui tra loro non per epoca o somiglianze calcistiche, ma per l’identità marcata, una caratteristica che spesso latita tra i protagonisti di uno sport in cui negli ultimi tempi banalità e vacuità vanno a braccetto con l’era dei social media.

 

Titolo: “Siamo Uomini o Calciatori”

Casa Editrice: Bertoni Editore

Autore: Antonio D’Avanzo

Acquista su Amazon

A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Viv Anderson, il primo Leone nero della Storia d’Inghilterra Il 29 Luglio 1956 nasceva Viv Anderson, il calciatore rimasto nella storia dello Sport per...

Calcio

Slavisa Zungul, il Maradona del Calcio Indoor Compie oggi 67 Slavisa Zungul, un nome ed un cognome che a tanti milioni di appassionati di...

Calcio

Chilavert non si giudica dalla copertina Compie oggi 56 anni José Luis Chilavert, leggendario portiere del Paraguay. Per celebrarlo vi raccontiamo un aneddoto davvero...

Calcio

21-6-1978, Argentina-Perù: Marmellata rosso sangue Se è vero che ogni edizione della Coppa del Mondo ha avuto il suo sottoscala, lo sgabuzzino dove si...

Calcio

Calcio e totalitarismo: Quali squadre tifavano i dittatori? Il 25 luglio 1943 terminava il Regime Fascista, ponendo fine alla dittatura di Benito Mussolini, un...

Calcio

149 a 0: quando una sconfitta ti regala un posto nella storia del calcio Il Madagascar, al giorno d’oggi, è conosciuto per essere la...

Calcio

Sandor Kocsis, una storia nella Storia Continuiamo a commettere l’errore di giudicare la storia di una vita dalla sua durata, senza mai fermarci a...

Calcio

Mercoledì 18 giugno 1986: El Buitre è tutto qui. Quattro reti, quattro perle. Un poker di istantanee che racchiudono l’identikit calcistico di Emilio Butragueño....

Calcio

Ubaldo Matildo Fillol, una vita tra i guanti Compie oggi 71 anni Ubaldo Matildo Fillol, leggendario portiere argentino campione del Mondo con l’Albiceleste nel...

Calcio

René Houseman, “El Loco Impresentable” Ieri 19 luglio nasceva nel 1953 Renè Houseman, Campione del Mondo 1978 con la sua Argentina, scomparso  per un...

Calcio

Mandela Day: il calcio di Mandela nel carcere dove trascorse 18 anni ll 18 Luglio 1918 nasceva Nelson Mandela, il presidente sudafricano che è...

Calcio

Giacinto Facchetti: Tre, come Treviglio Tra i tanti primati del calcio italiano, ce n’è uno, sempre passibile di aggiornamenti, incrociando le dita, che gli...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro