Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Serie A, ripresa difficile: il Cts non fa sconti sul protocollo

Il via libera agli allenamenti di squadra previsti per il 18 maggio rappresenta una sorta di atto dovuto in concomitanza con la “nuova fase 2” che riguarderà tutta l’Italia, ma dietro questa “concessione” del governo al calcio, in realtà si celano pochissime aperture per la ripresa della Serie A. Il Comitato Tecnico Scientifico non vuole assolutamente derogare su alcune stringenti regole sanitarie (come la quarantena collettiva) che riguarderanno calciatori e addetti ai lavori nel caso di positività di un tesserato. Il “modello Bundesliga” non è stato neanche preso in considerazione.

 

Il Cts chiede adeguamenti al protocollo della Figc già in vista della ripresa degli allenamenti, ecco i tre punti cardini che rischiano di far saltare definitivamente la ripresa della Serie A:

  • Il primo punto è il più importante, il nodo focale nonché lo scoglio più alto da superare e riguarda la gestione di una sola positività all’interno del ritiro. Per il Cts anche un solo contagiato comporterà la quarantena di tutta la squadra e dello staff tecnico per 14 giorni. E’ pur vero che gli esami a cui si stanno sottoponendo tutti i calciatori (saranno ripetuti anche prima dell’inizio del campionato) dovrebbero ridurre al minimo ogni rischio, ma è altrettanto vero che il rischio zero non esiste e una eventuale positività a campionato in corso rischierebbe di far saltare numerose partite. 
  • Per il Comitato Tecnico Scientifico dovranno essere i medici delle società ad assumersi tutta la responsabilità dell’attuazione del protocollo.
  • La terza indicazione riguarda i numerosi test molecolari previsti per i calciatori. Per Governo e Cts non devono essere effettuati a discapito di tutti gli altri cittadini, ma prevalentemente in laboratori privati.

 

A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Da non perdere

Calcio

Rivista al…Bar: il commento della Serie A a cura di Paolo Valenti (ottava giornata) Il Napoli tiene, la Juve rilancia. E’ la sintesi delle...

Calcio

Falcao, l’addio, la politica e il Papa Compie oggi 68 anni Paulo Roberto Falcao, l’ottavo Re di Roma, rimasto nella memoria dei tifosi giallorossi...

Calcio

Calcio e corruzione: Gegio Gaggiotti e i suoi capolavori Il 10 Ottobre 1991 moriva Eugenio Gaggiotti, l’uomo che è considerato il “pioniere” delle combine...

Calcio

Etoro in Serie A: scopriamo perché il broker punta sul calcio italiano Da ormai qualche anno a questa parte, eToro è uno dei nomi...

Calcio

Tommaso Maestrelli, l’allenatore che parlava agli uomini Il 7 ottobre 1922 nasceva a Pisa Tommaso Maestrelli, l’allenatore il cui valore andava ben oltre il...

Calcio

Rivista al…Bar: il commento della Serie A a cura di Paolo Valenti (settima giornata) La settima è stata una giornata di imprese corsare per...

Calcio

Franco Scoglio, Professore di calcio e di vita Il 2 ottobre 2005 ci salutava  Franco Scoglio, storico e iconico allenatore del Genoa. Il nostro...

Calcio

La Cina nel pallone: il sogno di Xi Jinping per un Dragone Rosso Mondiale Il primo Ottobre si festeggia il 72esimo anniversario della nascita...

Calcio

Silvio Piola, il più grande marcatore italiano che non vinse mai lo scudetto Il 29 settembre 1913 nasceva Silvio Piola, simbolo del calcio italiano...

Calcio

Francesco Totti: le tappe indimenticabili della storia del Capitano Compie oggi 45 anni Francesco Totti, capitano e leggenda della Roma e del calcio italiano....

Calcio

Il campionato continua a tessere le sue trame che si sciolgono attraverso giornate che non lesinano spettacolo ed emozioni. Sin dalla prima partita, quella...

Calcio

Neve, Black out e colpi di pistola: i 5 episodi del Derby di Roma che (forse) non conoscete Il derby non è mai una...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro