//

Ripresa Serie A, arrivano aperture dal Cts e da Spadafora

Inizia la lettura
//
1 min read

Il Comitato Tecnico Scientifico ha approvato il protocollo di FIGC e Lega Serie A per consentire gli allenamenti di gruppo alle squadre. Il nuovo protocollo elimina le due settimane di ritiro obbligatorio all’interno del centro sportivo per tutta squadra e obbliga frequenti test e tamponi a tutti i calciatori. I tamponi saranno effettuati ogni tre giorni prima dell’inizio degli allenamenti collettivi, il giorno dell’avvio e una volta ogni quattro giorni, mentre i test sierologici si faranno il giorno dell’avvio e dopo due settimane.  In caso di positività al Covid-19 il calciatore contagiato verrà isolato a casa mentre il resto del gruppo dovrebbe trascorrere una quarantena di 14 giorni dentro il centro sportivo, in ritiro. Il ministro Spadafora, intanto, è più fiducioso per la ripresa della Serie A. Ecco le sue parole ai microfoni di Rai Sport:

 

“L’ok del Comitato Tecnico scientifico sui protocolli è un’ottima notizia, così gli allenamenti potranno riprendere. Ho convocato una riunione il 28 maggio, con il presidente FIGC Gravina, della Lega A Dal Pino e tutte le altre componenti perché giovedì prossimo saremo nelle condizioni per decidere una data se e quando far ripartire il campionato. La scelta della Francia di chiudere tutto sarebbe stata la più facile da compiere. Io non l’ho voluta fare così come non ho voluto all’epoca dare una data certa per la ripresa, ma ora che si può è giusto farlo”.

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Articoli recenti a cura di

Tutti a Tir…ah, no

Tutti a Tir…ah, no Visto dall’alto, sembra uno di quei plastici della Lego esposti nei negozi