Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Serie A: Guai a chi si scansa

[themoneytizer id=”27127-1″]

Serie A: Guai a chi si scansa

A fine stagione è malcostume non del tutto italiano vedere le squadre che hanno già raggiunto o fallito i propri obiettivi stagionali staccare la spina e dare vita a risultati non il linea con il resto della stagione ma soprattutto a prestazioni scadenti da punto di vista della qualità. Basti guardare la Juve delle ultime partite. 

Anche per i tifosi e per noi addetti ai lavori guardando i calendari delle nostre squadre del cuore si cominciano a fare tabelle mettendo un bel +3 sicuro vicino alle partite con squadre che in teoria “non hanno più nulla da chiedere al campionato.” 

Nelle ultime due giornate di campionato, a esempio, il Milan in piena corsa Champions incontra prima il Frosinone tra le mura amiche e poi la Spal già salva nell’ultima a Ferrara. In tanti sono pronti a mettere la propria mano sul fuoco sul fatto che il Milan farà sicuramente 6 punti vista la differenza di motivazioni.

A minare in parte queste certezze però ci ha pensato la Lega calcio che ha istituito un premio in denaro per chi arriverà decimo pari a 6 milioni di euro, due in più ad esempio rispetto a chi arriverà quattordicesimo. Due milioni che se possono sembrare poco per una squadra di vertice, sono veramente tanto per un squadra medio-piccola. Ecco che allora Sassuolo, Spal ma anche Cagliari e Fiorentina hanno un motivo per impegnarsi in queste due giornate, tant’è che alcuni presidenti hanno messo anche premi per i calciatori che riescono ad arrivare nella metà sinistra della classifica. Nella lotta Champions, Sassuolo-Roma e Spal-Milan saranno partite vere? In teoria sì, ma noi la mano sul fuoco non la mettiamo nè in un senso nè in un altro.

[themoneytizer id=”27127-28″]

 

Emanuele Sabatino
A cura di

Nato a Roma nel 1990, anno delle notti magiche. Ex giocatore di basket, nonostante gli studi in legge, dopo una lunga parentesi personale negli States, decide di seguire la sua passione per lo sport e per il giornalismo. Giornalista iscritto all'albo, da quattro anni vice caporedattore di GiocoPulito.it, speaker radiofonico a Tele Radio Stereo e co-conduttore a TeleRoma 56.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Dino Viola, l’educatore Il 19 Gennaio 1991 moriva Dino Viola, indimenticabile presidente della Roma, che ha lasciato un segno indelebile nel cuore dei tifosi...

Calcio

Luciano Re Cecconi: il tragico destino di un giocatore che veniva dal futuro Il 18 Gennaio 1977 se ne andava Luciano Re Cecconi, iconico...

Calcio

Calcio e corruzione: Gegio Gaggiotti e i suoi capolavori Il 16 gennaio 1924 nasceva Eugenio Gaggiotti, l’uomo che è considerato il “pioniere” delle combine...

Calcio

Mario Jardel e quei saluti calorosi sotto la curva sbagliata Con il calciomercato invernale nel vivo, riviviamo la storia di un bomber dal grande...

Calcio

Neve, Black out e colpi di pistola: i 5 episodi del Derby di Roma che (forse) non conoscete Il derby non è mai una...

Calcio

La faccia di Cyrille Regis, pioniere della lotta al razzismo Il 14 gennaio 2018 moriva Cyrille Regis, il calciatore che durante la sua carriera...

Calcio

Chiedi chi era Masinga Il nostro tributo a Phil Masinga, simbolo dei Bafana Bafana, che due anni fa ci lasciava a soli 49 anni....

Calcio

A tu per tu con Igor Protti, lo Zar del Goal Abbiamo intervistato Igor Protti, bomber che ha militato in diverse squadre quali Rimini,...

Calcio

La cantina Nevio Scala: dalla panchina alle vigne Capolavoro in Emilia-Romagna. Tra calcio e buon vino Nevio Scala ha scritto un romantico romanzo di...

Calcio

Luigi Barbesino, il mistero della morte del campione d’Italia caduto in guerra “Grande personalità, spiccate doti di comando, incuteva soggezione e a tratti anche...

Calcio

Auguri Davide Avrebbe compiuto 34 anni oggi Davide Astori, il capitano della Fiorentina che ci ha salutato tre anni fa, sconvolgendo il calcio italiano....

Calcio

A tu per tu con Ambra Lombardo tra calcio e spettacolo a Tiki Taka e non solo A tu per tu con la bellissima...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro