Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Semifinale Coppa Italia, Milan – Lazio: tifosi laziali espongono striscione che inneggia a Mussolini

[themoneytizer id=”27127-1″]

Semifinale Coppa Italia, Milan – Lazio: tifosi laziali espongono striscione che inneggia a Mussolini

A poche ore dal ritorno della semifinale di Coppa Italia tra Milan e Lazio in scena questa sera a San Siro, i tifosi della squadra biancoceleste, arrivati in massa nel capoluogo lombardo (si parla di 3500/4000 persone), hanno esposto nei pressi di Corso Buenos Aires, via adiacente a Piazzale Loreto, un enorme striscione inneggiante Benito Mussolini, firmato  dagli Irriducibili, storico gruppo di riferimento della Curva Nord. 

“Onore a Benito Mussolini”, questa la frase apparsa, proprio il giorno prima del 25 Aprile, Festa della Liberazione, nelle vicinanze di Piazzale Loreto, luogo storicamente noto prima per la fucilazione e relativa esposizione dei cadaveri di quindici partigiani per mano dei fascisti, poi per l’esposizione dei corpi esanimi del Duce e di Claretta Petacci appesi a testa in giù.

Un gesto che scalda ancor di più una partita che già si prospettava molto accesa a causa del gesto di scherno di Kessie e Bakayoko con la maglia di Acerbi al termine del recente match di campionato.

[themoneytizer id=”27127-28″]

 

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Altri Sport

Gino Bartali, il fascismo e quel Tour de France che “salvò” l’Italia Il 5 maggio 2000 ci lasciava Gino Bartali, leggenda del ciclismo italiano...

Calcio

Nando Martellini, una voce sul tetto del Mondo Il nostro tributo al leggendario Nando Martellini nel giorno in cui ricordiamo la sua scomparsa avvenuta...

Calcio

Erno Erbstein, storia di un uomo che sapeva allenare Sarà poi vero che abbiamo tutti una vita? La domanda appare scontata, se non addirittura...

Calcio

Quando Ezequiel Lavezzi era del Genoa ma finì al Napoli Compie oggi 36 anni Ezequiel Lavezzi, il Pocho che ha fatto innamorare Napoli ma...

Calcio

Justin Fashanu, il fratello “sbagliato” Il  2 maggio 1998 moriva Justin Fashanu, il primo calciatore professionista a fare coming out e dichiarare la sua...

Calcio

Il Benfica e la Maledizione del “ballerino” Bela Guttmann Le maledizioni e le imprecazioni rappresentano una vera e propria caratteristica nel mondo calcistico attuale....

Calcio

Calcio e totalitarismo: Quali squadre tifavano i dittatori? Il 30 Aprile 1945 nel suo bunker di Berlino, Adolf Hitler si suicidava a 56 anni...

Calcio

Che squadra tifava Sergio Leone? Il 30 aprile 1989 ci lasciava uno dei più grandi e conosciuti registi italiani di tutti i tempi: Sergio Leone....

Calcio

Piazzale Loreto e Michele Moretti, il terzino partigiano: quando il calcio si incrocia con la Storia Il 29 aprile 1945 i corpi di Benito...

Calcio

Storia, Disciplina e Onore: CSKA, viaggio nello Sport dell’Armata Rossa Il 29 Aprile 1929 nasceva la Polisportiva CSKA, massima espressione dello Sport dell’Unione Sovietica...

Calcio

Walter Zenga, l’uomo ragno tra i grattacieli di Boston Compie oggi 61 anni Walter Zenga, l’Uomo Ragno, storico portiere dell’Inter, ma anche della Sampdoria...

Calcio

FC Stroitel Pripyat: il calcio dimenticato ai piedi del reattore di Chernobyl Il 26 aprile 1986, alle ore 01:23 di mattina, avvenne quello che...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro