Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Saul Malatrasi, l’uomo delle Coppe

Saul Malatrasi, l’uomo delle Coppe

Quando qualche anno fa la Spal tornava in Serie A dopo quasi mezzo secolo venivano citati i giocatori lanciati dal club ferrarese. Senza però ricordare il polivalente Saul Malatrasi, un campionato in maglia estense (1958-’59) prima del quadriennio in maglia viola. Nella Fiorentina solo nelle ultime due stagioni divenne titolare, festeggiando dunque da comprimario la Coppa delle Coppe e la coccarda tricolore del 1961.

Nel 1964, nell’unica annata nella Capitale, la Roma arrivò alla finale della coppa nazionale, disputata però a novembre. Quando il giocatore si era trasferito all’Inter: deludente in avvio sia da mediano che da terzino destro, si rivelò poi un’ottima alternativa al capitano nerazzurro Armando Picchi nel ruolo di libero. Disputò da titolare la finale di ritorno della Coppa Intercontinentale e la ‘bella’ della stessa competizione, giocata a Madrid e decisa da Mario Corso. Sette gare nella stagione 1965-’66, prima del trasferimento al Lecco, il quale terminò il campionato all’ultimo posto.

Una bocciatura per Saul? No, perché arrivava la chiamata di Nereo Rocco, tornato al Milan, e il giocatore si rigenerò: uno scudetto, una Coppa delle Coppe, una Coppa dei Campioni. Senza dimenticare la Coppa Intercontinentale del 1969, che ha fatto di lui l’unico calciatore italiano ad averla conquistata con due club diversi (Trapattoni con la Juventus l’ha vinta da allenatore). Chiuse la carriera da giocatore nella Spal. Picchi, Capello: gli estensi hanno lanciato anche Saul Malatrasi.

 

Da non perdere

Pugilato

Teofilo “Al” Brown detto Panama: l’artista con i guantoni Aveva e continua ad avere ragione George Foreman, per quella volta in cui si trovò...

Calcio

Lo scorso 6 aprile è stato il trentesimo anniversario dal primo ritorno di Roberto Baggio a Firenze da avversario. Il ‘Divin Codino’ alla Juventus...

Altri Sport

La “Diplomazia del Ping Pong” Il 10 Aprile 1971 la squadra di ping pong americana e i giornalisti al seguito accettarono l’invito e misero...

Calcio

Helenio Herrera: Morte e Misteri dell’Inter del Mago Il 10 aprile 1910 nasceva Helenio Herrera, il Mago dell’Inter capace di vincere tutto. Della sua...

Calcio

Il 10 Aprile 2018 allo Stadio Olimpico la Roma compie una delle più grandi imprese della sua storia battendo il Barcellona per 3 a...

Altri Sport

Seve Ballesteros e il Miracolo di Medinah 2012 Avrebbe compiuto oggi 64 anni Severiano Ballesteros, uno dei più grandi golfisti della storia recente. Il...

Snooker

Stephen Hendry, il ritorno del Golden Bairn (prima parte) Uno degli argomenti più dibattuti sui social media, in questo inizio di 2021, è il...

Calcio

Lo monetina di Alemao e gli altri misteri del Campionato 1989-90 L’8 aprile 1990 durante la partita tra Atalanta e Napoli, il centrocampista brasiliano...

Interviste

A tu per tu Roberto Cammarelle, il signore del ring Partita con l’accensione del simbolico braciere a Fukushima l’edizione numero trentadue dei Giochi Olimpici...

Motori

Jim Clark, l’amore al volante Il 7 aprile 1968 sul circuito di Hockenheim perde la vita in un tragico incidente Jim Clark, leggendario pilota...

Altri Sport

L’Aquila 12 anni dopo: storie di sportivi portate via da un terremoto Il 6 aprile 2009, alle ore 03:32 di notte, un terremoto di...

Calcio

Il “Best friulano”: Ezio Vendrame, la mezzala che sarebbe diventata un poeta  Ieri si è ricordata la scomparsa avvenuta il 4 aprile dello scorso...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro