Connect with us

Cerca articoli

Altri Sport

Road to Super Bowl LI- Lady Gaga: “Sogno questo momento da quando avevo 4 anni”

Le finaliste del Super Bowl sono decise. Il match più importante dell’anno se lo giocano Atlanta Falcons e New England Patriots ed una delle cose più attese da questa sfida è senza dubbio l’esibizione all’intervallo di Lady Gaga.

La celebre star italo-americana ha promesso 12 minuti di coreografie e canzoni non senza polemica perché negli ambienti NFL girava voce di una possibile censura per la cantante a cui sarebbe stato chiesto di non parlare di politica pur essendo una delle maggiori oppositrici del nuovo presidente degli Stati Uniti d’America Trump ed è scesa anche in piazza a protestare. La NFL fa sapere che non ci sarà censura di alcuna sorta e che sono solo rumors “Infondati e privi di senso”.

Cosa aspettarsi da Lady Gaga? La newyorkese ha allestito un tendone simile a quelli da circo in cui è rinchiusa da giorni per preparare la performance perché, come ha spiegato su Facebook, “Sogno questo momento da quando avevo 4 anni, quindi so esattamente cosa farò. La cosa più importante è unire persone che solitamente sono divise”.

Per la danza Lady Gaga si è affidata all’inseparabile Richy Jackson, uno dei coreografi più importanti d’america e secondo i rumors riportati da E! lo show della popstar potrebbe aprirsi con una delle canzoni che l’hanno resa celebre, Bad Romance e che potrebbe esibirsi sulla cupola stessa del meraviglioso NRG Stadium di Houston.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Altri Sport

Perché corro alla Maratona di New York Il 13 settembre 1970 si correva la prima edizione della Maratona di New York, quest’anno rimandata a...

Calcio

Roberto Donadoni, gli Usa e una simulazione ‘da Oscar’ Compie oggi 57 anni Roberto Donadoni, splendido centrocampista d’attacco del Milan imbattibile, oggi allenatore. Per...

Basket

Don Haskins, il Martin Luther King bianco del Basket americano Il 7 Settembre 2008 moriva a El Paso, in Texas, Don Haskins, leggenda del...

Altri Sport

Le due vite “estreme” dell’Ironman Todd Crandell Cominciò tutto con due sorsi di birra, a tredici anni. Iniziò così la road to perdition di...

Calcio

Coppa del Bicentenario: quando i SuperEroi del Team America sfidarono il Mondo Nell’estate del 1976, in territorio statunitense, il mondo del calcio diede vita...

Basket

Krešimir Ćosić, la leggenda del Fenomeno che disse di No alla Nba Spiegarlo ai giovani di oggi forse è quasi impossibile, però c’è stato...

Basket

Kobe e Gianna: come te lo immagini il paradiso? Avrebbe compiuto oggi 42 anni Kobe Bryant, la leggenda dei Los Angeles Lakers recentemente scomparso...

Storie di Sport

Jimmy Arias: la stella cadente che inventò il dritto moderno Compie oggi 56 anni Jimmy Arias, il tennista statunitense considerato il padre del dritto...

Calcio

Kyle Rote Jr, storia (dimenticata) della stella che non sapeva di esserlo Provate a chiedere a Kyle Rote Jr, oggi distinto sessantottenne residente in...

Pugilato

La storia dell’australiano Les Darcy, una fiamma bruciata troppo in fretta James Leslie Darcy, detto “Les”, fu un pugile australiano di grande talento, i...

Calcio

Aye, Mr President! – Quando Donald Trump stava per irrompere nel mondo del Calcio Compie oggi 74 anni Donald Trump, il magnate americano divenuto...

Pugilato

Quando Joe e Sugar non erano bianchi I più grandi di sempre. Lo dicono le statistiche e, più delle statistiche, lo dice quello che...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro