Connect with us

Cerca articoli

Varie

Rivoluzione Serie A: dalla tecnologia all’arbitro social

Dalla prossima stagione del campionato italiano, nei casi più controversi non ci sarà soltanto il “moviolone” ad aprire il dibattito post partita, ma potranno intervenire direttamente gli arbitri per chiarire le decisioni prese. E’ questa la rivoluzione del calcio nostrano: i direttori di gara avranno la facoltà di dire la loro davanti alle telecamere così da poter portare la discussione su un piano bilaterale piuttosto che, come accade oggi, su ipotesi fatte da ex giocatori, ospiti e presentatori.

A chiarire questo nuovo ruolo delle giacchette nere è stato il Presidente dell’Aia, Marcello Nicchi, sottolineando, però, che si potrà parlare di episodi controversi solo dopo che il giudice sportivo si sia espresso in merito, così da non inficiare la sua decisione. Nicchi, intervenuto a RadioRai Gr Parlamento ha poi parlato di tecnologia, ammettendo l’utilità della stessa solo nei casi di gol/no gol e, al limite, nei casi in cui si deve chiarire se il fallo sia stato fatto dentro o fuori l’area di rigore, così come per le situazioni di gioco fermo.

Impensabile, sempre a detta sua, che si possa estendere la tecnologia per episodi di gioco in cui si deve decidere se l’intervento sia falloso o meno. Tra le proposte del Presidente degli arbitri anche l’eliminazione del cartellino rosso per falli da ultimo uomo da parte del portiere e una semplificazione delle regole del fuorigioco per aiutare l’operato degli assistenti di linea che, già oggi, fanno di tutto per sbagliare il meno possibile.

FOTO: www.primocanale.it

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Dino Viola, l’educatore Il 19 Gennaio 1991 moriva Dino Viola, indimenticabile presidente della Roma, che ha lasciato un segno indelebile nel cuore dei tifosi...

Calcio

Luciano Re Cecconi: il tragico destino di un giocatore che veniva dal futuro Il 18 Gennaio 1977 se ne andava Luciano Re Cecconi, iconico...

Calcio

Calcio e corruzione: Gegio Gaggiotti e i suoi capolavori Il 16 gennaio 1924 nasceva Eugenio Gaggiotti, l’uomo che è considerato il “pioniere” delle combine...

Calcio

Mario Jardel e quei saluti calorosi sotto la curva sbagliata Con il calciomercato invernale nel vivo, riviviamo la storia di un bomber dal grande...

Calcio

Neve, Black out e colpi di pistola: i 5 episodi del Derby di Roma che (forse) non conoscete Il derby non è mai una...

Calcio

La faccia di Cyrille Regis, pioniere della lotta al razzismo Il 14 gennaio 2018 moriva Cyrille Regis, il calciatore che durante la sua carriera...

Calcio

Chiedi chi era Masinga Il nostro tributo a Phil Masinga, simbolo dei Bafana Bafana, che due anni fa ci lasciava a soli 49 anni....

Calcio

A tu per tu con Igor Protti, lo Zar del Goal Abbiamo intervistato Igor Protti, bomber che ha militato in diverse squadre quali Rimini,...

Calcio

La cantina Nevio Scala: dalla panchina alle vigne Capolavoro in Emilia-Romagna. Tra calcio e buon vino Nevio Scala ha scritto un romantico romanzo di...

Calcio

Luigi Barbesino, il mistero della morte del campione d’Italia caduto in guerra “Grande personalità, spiccate doti di comando, incuteva soggezione e a tratti anche...

Calcio

Auguri Davide Avrebbe compiuto 34 anni oggi Davide Astori, il capitano della Fiorentina che ci ha salutato tre anni fa, sconvolgendo il calcio italiano....

Calcio

A tu per tu con Ambra Lombardo tra calcio e spettacolo a Tiki Taka e non solo A tu per tu con la bellissima...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro