Connect with us

Cerca articoli

Azzardo

I rischi del Match-Fixing: se trucchi una partita finisci in carcere per 10 anni

Il difensore del Wolverhampton Roderick Miranda è stato inserito nella lista dei nomi sospetti in un’indagine della polizia sul match-fixing in Portogallo.

Il ventiseienne che è passato dal team portoghese del Rio Ave al Wolverhampton per una cifra di 2.5 milioni di sterline, è uno dei quattro sospettati della combina della partita della scorsa prima divisione portoghese tra Feirense e Rio Ave.

Gli altri tre sospettati del Rio Ave sono gli altri due difensori Marcelo e Nadjack ed il portiere Cassio.

Ad insospettire le autorità una più che sospetta scommessa singola molto alta di 100,000 sterline poco prima del calcio di inizio, partita giocata a febbraio, proveniente dalla Cina, piazzata sulla vittoria della Feirense data per sfavorita a quota 2,8. Quota scesa tantissimo nel giorno della gara da 3,00 a 2,80 segno di evidente flusso anomalo.


L’effettiva vittoria della Feirense per 2-1 ha fatto scattare immediatamente l’indagine.

Miranda che in questa stagione ha fatto 16 presenze,non è stato messo fuori rosa e anzi ha ricevuto il supporto pubblico del suo allenatore Nuno Espirito Santo, portoghese anche lui.

In un comunicato il Rio Ave si dice dispiaciuto per l’indagine in corso e per la fuoriuscita di particolari prima della sua conclusione, lamentando un possibile danno d’immagine per il club. Il team portoghese ha ribadito anche la piena certezza della non colpevolezza dei giocatori, escluso Miranda, che ancora vestono la maglia del club.

L’indagine andrà avanti e vedremo come andrà a finire, dovessero essere trovati colpevoli di match-fixing questi quattro giocatori vedrebbero terminare la loro carriera prematuramente, poiché in Portogallo chi viene condannato per combine finisce in carcere per dieci anni.

A cura di

Nato a Roma nel 1990, anno delle notti magiche. Ex giocatore di basket, nonostante gli studi in legge, dopo una lunga parentesi personale negli States, decide di seguire la sua passione per lo sport e per il giornalismo. Giornalista iscritto all'albo, da quattro anni vice caporedattore di GiocoPulito.it, speaker radiofonico a Tele Radio Stereo e co-conduttore a TeleRoma 56.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

La Leggenda di Pelé che “ferma” la Guerra del Biafra in Nigeria Si è celebrata ieri la Giornata Mondiale della Pace Onu. Per l’occasione...

Calcio

La nascita della Coppa dei Campioni E’ iniziata ieri la 30esima edizione della Champions League. Per l’occasione vi raccontiamo la storia del glorioso trofeo...

Inchieste & Focus

Il 13 Settembre 2007, la FIA condanna la McLaren al pagamento di una multa di 100 milioni di dollari e l’azzeramento dei punti nel...

Altri Sport

Perché corro alla Maratona di New York Il 13 settembre 1970 si correva la prima edizione della Maratona di New York, quest’anno di nuovo...

Altri Sport

Jesse Owens: il nero che incantò Hitler Il 12 settembre 1913 nasceva Jesse Owens, leggendario corridore statunitense che alle Olimpiadi del 1936 nella Berlino...

Motori

Monza e la Ferrari: un Matrimonio e sei figli “speciali” Si corre domenica il Gran Premio D’Italia a Monza. Un circuito la cui storia...

Calcio

C’era una volta l’U.S. Milanese, la terza forza di Milano L’8 Settembre 1928 l’Inter, per volere del Regime fascista, cambia la sua denominazione in...

Calcio

Oronzo Pugliese, il Mago di Turi di un calcio che non esiste più Tutto ha inizio a Turi, 30 Km da Bari, Oronzo nasce...

Azzardo

Il grande inganno dei Bonus di Benvenuto: quando il “regalo” è utile solo ai Bookmaker Sono messi in grandissima mostra, scritti grandi e con...

Azzardo

Match Fixing, l’ultima frontiera della truffa online. Il metodo del 9-3-1 La parola “Match Fixing – Partita sistemata o truccata” è salita alla ribalta...

Storie di Sport

Jimmy Arias: la stella cadente che inventò il dritto moderno Compie oggi 57 anni Jimmy Arias, il tennista statunitense considerato il padre del dritto...

Calcio

I leggendari 1.140 minuti dello Swindon Town dalla Third Division alla gloria di Wembley Il calcio è uno sport meraviglioso e niente entusiasma più...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro