Connect with us

Cerca articoli

Altri Sport

Rio 2016 sempre più in crisi: nelle acque olimpiche trovati cadaveri

Sembra non avere pace l’organizzazione delle prossime Olimpiadi di Rio de Janeiro. A 10 giorni dall’inizio della manifestazione, scatta l’allarme inquinamento per quel che riguarda i bacini in cui verranno effettuate a metà agosto le gare di canoa, vela e di nuoto. In particolare, sotto accusa le acque della Guanabara Bay nella quale vengono riversati litri e litri di liquami organici ogni giorno.

Il Comitato organizzatore aveva fatto la promessa di installare dei depuratori per risolvere la problematica che potrebbe mettere a rischio la salute degli atleti ai quali, infatti, è stato consigliato di non mettere la testa sotto l’acqua. Depuratori che non sono mai stati fatti e la cui soluzione, come rivela Usa Today, sarebbe quella di adottare un trattamento che renda più blu le acque soprattutto in vista delle dirette tv.

La goccia che ha fatto letteralmente traboccare il vaso e incendiare le critiche nei confronti del CIO è stato il ritrovamento di cadaveri riversati nella baia, frutto del regolamento di conti tra band rivali. A lanciare l’allarme qualche mese fa fu un biologo italiano Mario Moscatelli che aveva organizzato a Febbraio un sit in per denunciare la situazione disastrosa con carcasse di animali, sanitari rotti e rifiuti di ogni genere. Le cause sono riconducibili alla carente rete fognaria della grande megalopoli brasiliana. Tempi duri quindi per il Brasile che, a margine di una crisi politica imperante, deve affrontare il più grande evento sportivo mondiale con tutte le problematiche ancora da risolvere: la contaminazione delle acque e i relativi rischi per la salute dei partecipanti, la minaccia del terrorismo, il virus Zika e l’inadeguatezza del Villaggio Olimpico dove sembrano non funzionare neanche i servizi minimi come riferito dalle federazioni giunte nel Paese, in primis l’Australia.

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Altri Sport

Un Gentiluomo chiamato Larry Lemieux: quando per vincere devi perdere Il 24 Settembre 1988 alle Olimpiadi di Seul, Larry Lemieux, un uomo che a...

Altri Sport

L’incredibile impresa di Carlo Airoldi: storia di un eroe italiano Il 21 settembre 1869 nasceva Carlo Airoldi, un piccolo grande eroe che con la...

Altri Sport

Jesse Owens: il nero che incantò Hitler Il 12 settembre 1913 nasceva Jesse Owens, leggendario corridore statunitense che alle Olimpiadi del 1936 nella Berlino...

Storie di Sport

Strage di Monaco, le colpe dei tedeschi Durante le Olimpiadi di Monaco 1972, nella notte tra il 5 e il 6 Settembre un gruppo...

Altri Sport

Fate lo Sport, non fate la guerra: Pierre De Coubertin e le Olimpiadi moderne Il 2 settembre 1937 moriva Pierre De Coubertin, padre delle...

Altri Sport

Nadia Comăneci: una farfalla in cerca della felicità Ripetuto volteggio fra apice e baratro, la vita di Nadia Comăneci si è sviluppata quasi fosse...

Altri Sport

Jonathan Edwards, il Gabbiano che non volava di domenica Il 7 agosto 1995 ai Mondiali di atletica di Goteborg, Jonathan Edwards, l’uomo volante del...

Altri Sport

Lo sport non è soltanto passione ed intrattenimento, ma anche impegno ed abnegazione. Un misto di determinazione e sacrificio, senza i quali, come spesso...

Altri Sport

Hassiba Boulmerka, un oro per la libertà Compie oggi 52 anni Hassiba Boulmerka, l’atleta algerina divenuta simbolo di libertà contro la discriminazione che soffriva...

Altri Sport

“La Guerra meno lo sparo”: la stroncatura dello Sport secondo George Orwell Il 25 giugno 1903 nasceva lo scrittore inglese Eric Arthur Blair, da tutti...

Altri Sport

Peter Norman: il bianco di quel podio a Messico 1968 Il 15 giugno 1942 nasceva a Melbourne Peter Norman, l’atleta australiano che alle Olimpiadi...

Pugilato

Teófilo Stevenson: tutto l’oro di Cuba L’11 giugno 2012 moriva nella sua Cuba, Teófilo Stevenson, leggendario pugile caraibico che durante tutta la sua vita...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro