Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Rio 2016: la nazionale di calcio della Nigeria bloccata in Aeroporto

Qui Rio De Janerio. Si attende la Nigeria. Dove sono questi ragazzi? Per adesso, fermi. Precisamente all’Aeroporto di Atlanta, in attesa dell’imbarco per il volo che li porterà in Brasile. La nazionale di calcio olimpica è ferma al gate. Pare che l’aereo sia troppo piccolo ma il problema è un altro. Qualcuno non ha pagato il  biglietto. Il sogno a cinque cerchi rischia di fermarsi ad Atlanta. L’aereo, un charter privato, resterà piantato in pista sino a che non giungeranno i bonifici. Nell’attesa, i giovani calciatori si cimentano in una nuova disciplina: staffetta di bagaglio a mano.

La Federcalcio locale urla allo scandalo e si dichiara estranea alla vicenda. Il pagamento, si spiega attraverso una nota, spetterebbe al Ministero dello Sport Nigeriano, responsabile della prenotazione dei biglietti e dei voli che devono trasportare gli atleti africani a Rio de Janeiro.

Dalla capitale si difendono: è solo un  di “mix up logistico”. Molto più semplicemente, un ritardo nei pagamenti. Il bonifico doveva essere versato sul conto della compagnia aerea entro martedì, ma del denaro, sino a poche ore fa, nessuna traccia. Nè tracciabilità. Quanto basta ai dipendenti della compagnia aerea per incrociare le braccia e lasciare a terra Sadiq e compagni.

Situazione imbarazzante. Urge una soluzione. E si troverà. La Nigeria scende in campo già domani contro il Giappone a Manaus ed è inimmaginabile che si sospenda una gara olimpica nel giorno della cerimonia d’apertura dei primi giochi sudamericani. Tutto lascia prevedere che, in un modo o nell’altro, i soldi confluiscano nelle casse della società aerea e che le aquile saranno a destinazione. Come? Non si sa. L’unica certezza è che arriveranno: per quanta strada  ancora c’è da fare, arriverai alla destinazione finale. Purchè, qualcuno ci metta i soldi. Share the money.

A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Viv Anderson, il primo Leone nero della Storia d’Inghilterra Il 29 Luglio 1956 nasceva Viv Anderson, il calciatore rimasto nella storia dello Sport per...

Calcio

Slavisa Zungul, il Maradona del Calcio Indoor Compie oggi 67 Slavisa Zungul, un nome ed un cognome che a tanti milioni di appassionati di...

Calcio

Chilavert non si giudica dalla copertina Compie oggi 56 anni José Luis Chilavert, leggendario portiere del Paraguay. Per celebrarlo vi raccontiamo un aneddoto davvero...

Calcio

21-6-1978, Argentina-Perù: Marmellata rosso sangue Se è vero che ogni edizione della Coppa del Mondo ha avuto il suo sottoscala, lo sgabuzzino dove si...

Calcio

Calcio e totalitarismo: Quali squadre tifavano i dittatori? Il 25 luglio 1943 terminava il Regime Fascista, ponendo fine alla dittatura di Benito Mussolini, un...

Calcio

149 a 0: quando una sconfitta ti regala un posto nella storia del calcio Il Madagascar, al giorno d’oggi, è conosciuto per essere la...

Altri Sport

Dorando Pietri, storia dell’atleta che perse (vincendo) le Olimpiadi Il 24 luglio 1908 durante la maratona delle Olimpiadi di Londra l’atleta italiano Dorando Pietri...

Altri Sport

A tu per tu con Igor Cassina, il ginnasta venuto dallo spazio Con mille imprevisti e diecimila difficoltà siamo arrivati alla partenza di questa...

Calcio

Ubaldo Matildo Fillol, una vita tra i guanti Compie oggi 71 anni Ubaldo Matildo Fillol, leggendario portiere argentino campione del Mondo con l’Albiceleste nel...

Calcio

René Houseman, “El Loco Impresentable” Ieri 19 luglio nasceva nel 1953 Renè Houseman, Campione del Mondo 1978 con la sua Argentina, scomparso  per un...

Altri Sport

Nadia Comăneci: una farfalla in cerca della felicità Ripetuto volteggio fra apice e baratro, la vita di Nadia Comăneci si è sviluppata quasi fosse...

Calcio

Mandela Day: il calcio di Mandela nel carcere dove trascorse 18 anni ll 18 Luglio 1918 nasceva Nelson Mandela, il presidente sudafricano che è...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro