Connect with us

Cerca articoli

Altri Sport

Rashaan Salaam, l’ultima vittima della CTE nel silenzio del football americano

L’encefalopatia traumatica cronica raccontata dal dottor Bennet Omalu e tornata agli onori della cronaca grazie al film Zona d’ombra girato da Peter Landesman con Will Smith, fa un’altra vittima: Rashaan Salaam.

L’ex giocatore di football, 42 anni, si è suicidato in un parco nel Colorado sparandosi un colpo alla testa dopo che da anni sentiva voci ed aveva allucinazioni come ha confessato suo fratello Jabali Alaji, sintomi tipici della CTE e che preoccupa sempre più le autorità sanitarie negli Stati Uniti.

Salaam è stato uno dei migliori giocatori al college negli anni ’90, ricevendo anche il prestigioso Heisman Trophy ma dopo un’ottima annata da rookie con i Chicago Bears diventando anche il giocatore più giovane a raggiungere le 1.000 yard su corsa, non ha avuto la carriera che tutti gli pronosticarono a causa di una vita fuori dal campo troppo dissoluta, spesso incastrato per consumo di marijuana ed altre sostanze stupefacenti, e per un corpo troppo fragile rispetto alle botte richieste da chi gioca in NFL.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Josè Leandro Andrade: la vita estrema della Maravilla Negra La Garra Charrúa ancora doveva fare il giro del mondo, il Maracanazo neanche era arrivato....

Motori

Come faccio a spiegarti cosa fosse Niki Lauda? Il 22 febbraio 1949 nasceva Niki Lauda, la leggenda della Formula Uno. Il nostro tributo a...

Calcio

Justin Fashanu, il fratello “sbagliato” Il 19 febbraio 1961 nasceva Justin Fashanu, il primo calciatore professionista a fare coming out e dichiarare la sua...

Calcio

Socrates: storia di un Dottore che non faceva altro che essere se stesso Il 19 febbraio 1954 nasceva uno dei personaggi più iconici della...

Altri Sport

Mistero Pantani: storia di una morte ancora tutta da chiarire Ieri abbiamo ricordato Marco Pantani, in occasione della ricorrenza della sua morte che ancora...

Pugilato

LaMotta – Robinson: Il Massacro di San Valentino Il 14 febbraio del 1951, nel giorno degli innamorati, non ci fu amore tra pesi medi...

Calcio

Bob Marley: il Reggae nella mente, il Calcio nel cuore Il 6 febbraio 1945 nasceva il leggendario cantante reggae Robert Nesta Marley. Da tutti...

Altri Sport

In campo e dalla Legge: la vita in fuga di O. J. Simpson Il 5 Febbraio tornava sotto i riflettori il caso OJ Simpson...

Calcio

Cesare Maldini: il simbolo di un calcio che non c’è più Il 5 febbraio 1932 nasceva Cesare Maldini, compianto allenatore di un calcio che...

Calcio

Azeglio Vicini, ad avercene Il 30 gennaio 2018 ci salutava per sempre Azeglio Vicini, storico allenatore dell’Italia ai Mondiali 90. Un grande uomo, le...

Altri Sport

André “The Giant”, diventai grande in un tempo piccolo  Ieri 27 gennaio ricorreva la morte, avvenuta nel 1993, di André Roussimoff, meglio conosciuto come...

Calcio

Erno Erbstein, storia di un uomo che sapeva allenare Per il Giorno della Memoria vi raccontiamo la storia di Erno Erbstein, leggendario allenatore del...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro