Quantcast
Connect with us

Cerca articoli

Altri Sport

Quintana e Chaves: i pedali d’oro del Ciclismo colombiano

La Colombia ciclistica si può dire sia in una botte di ferro. Nairo Quintana e Estaban Chaves, entrambi 26enni, stanno impressionando sempre di più e senza nessun timore si possono già definire delle certezze del ciclismo mondiale.

Nairo Quintana (167 cm per 56 kg), dopo aver vinto nel 2014 il Giro d’Italia, consacrandosi tra i big delle due ruote, quest’anno ha lasciato il segno in varie occasioni: 7 successi, le 7 corse a tappe disputate le ha chiuse tutte sul podio. La consacrazione di questo 2016 speciale è arrivata alla recente Vuelta di Spagna dove si è lasciato tutti alle spalle, domando persino il vincitore del Tour de France Froome. La sua grinta e la grande resilienza lo portano ad essere tra i migliori scalatori all’attivo. Per la stagione 2016 dopo la vittoria spagnola ha dichiarato che non correrà più ma nel suo programma ci sono grandi sogni per l’avvenire, come la Liegi e il Lombardia. Nel 2017 punterà tutto sul Tour ma siamo certi che anche al Giro d’Italia si presenterà da vero protagonisti, come lo è sempre stato negli ultimi anni.

Esteban Chaves (164 cm per 54 kg), negli ultimi anni ha compiuto un salto esponenziale ed il fresco successo del giro dell’Emilia ne è la piena dimostrazione. Quattro anni fa chiuse terz’ultimo a quasi cinque minuti dal primo mentre quest’anno non ha avuto problemi a tagliare il traguardo davanti a tutti. La sua crescita si è potuta ammirare anche nei grandi giri, dove ha concluso secondo al Giro d’Italia e terzo in Spagna. Chaves soprannominato Colibrì forse per la sua leggerezza ed agilità, solare e molto combattivo, vuole spendere le sue ultime cartucce di questo anno più che impegnativo nel Lombardia di sabato prossimo. I grandi avversari non mancheranno ma certamente lui vorrà riportare alla memoria sensazioni ed emozione che lo hanno reso grande, come ha affermato di recente: “È in Lombardia che ho imparato a fare il corridore”. Per questo ma non solo, ci tiene a fare bene e a spendere tutto per provare a portare a casa l’ennesimo successo che lo porterebbe ad essere tra i favoriti del 100° Giro d’Italia.

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Da non perdere

Altri Sport

Le Origini del Giro: La storia della mitica Corsa Rosa Inizia domani alle ore 12 l’edizione 104 del Giro D’Italia, con partenza da Torino...

Altri Sport

Gino Bartali, il fascismo e quel Tour de France che “salvò” l’Italia Il 5 maggio 2000 ci lasciava Gino Bartali, leggenda del ciclismo italiano...

Altri Sport

Bradley Wiggins, una vita in fuga Compie oggi 41 anni Bradley Wiggins, l’ex ciclista inglese, la cui storia sembra uscita da una biografia di...

Altri Sport

A tu per tu con Paolo Bettini, il Grillo più veloce del mondo In questa pazza stagione agonistica, che si sta svolgendo rigidamente a...

Altri Sport

Le Origini della Parigi-Roubaix: Théodore Vienne e “quel progetto diabolico” Ieri si sarebbe dovuta disputare l’edizione 2021 della Parigi – Roubaix, una delle cinque...

Altri Sport

Le Origini del Giro delle Fiandre Si corre domani alle ore 10 l’edizione 2021 del Giro delle Fiandre, una delle Classiche Monumento del ciclismo....

Altri Sport

Cosa significa essere Gianni Mura Lo scorso 21 marzo è stata ricordata la scomparsa di Gianni Mura, maestro di giornalismo e non solo, che...

Altri Sport

La storia di Beñat Intxausti: Morto e risorto, sempre in bici Compie oggi 35 anni Beñat Intxausti, il ciclista la cui storia ci insegna...

Altri Sport

Milano – Sanremo: le origini del Mito Si corre domani l’edizione 2021 della Milano-Sanremo, una delle leggendarie classiche monumento. Per l’occasione vi raccontiamo le...

Altri Sport

Scandalo Festina: il doping piomba sul Tour de France 1998 L’oscurità dei pedali. Il ciclismo, disciplina favolosa ma al tempo stesso maledetta in talune...

Altri Sport

Velokhaya: i pedali d’oro dell’Accademia che toglie i bambini dalle strade del Sudafrica Khayelitsha. Sudafrica. Anno 2003. In pochi possono immaginare che la Velokhaya...

Altri Sport

Alfredo Martini, il “Grande Vecchio” della bicicletta Nel 1982 Italia campione del mondo nel calcio e nel ciclismo. Otto anni dopo terza in entrambi...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro