Connect with us

Cerca articoli

Sport & Diritti

QUANDO IL SOGNO DI XANDER BAILEY DIVENNE REALTA’

Il sogno di qualsiasi ragazzo che ami il gioco del calcio è quello di diventare un giocatore professionista. Di essere come il suo idolo; segnare una rete nella partita più importante dell’anno e correre impazzito a ricevere l’abbraccio dei tifosi. Suona più o meno così la storia del sogno di qualsiasi adolescente che passa gran parte del suo tempo a correre dietro a un pallone. Anche il sogno di Xander Bailey era più o meno questo. Lui, diciottenne proveniente dalla West Virginia, che vuole diventare un calciatore. Per vestire la maglia dei Seattle Sounders, la sua squadra del cuore.

Xander è un centrocampista che si allena con la squadra riserve del King’s Warriors PDL. Ha però un grave problema fisico: è malato di fibrosi cistica. Ma questo tuttavia non gli impedirà di coronare il suo sogno. Che infatti si realizzerà un sabato pomeriggio dell’estate 2014.

Siamo nel mese di luglio e il campionato americano (come tutti gli altri d’altronde) deve ancora iniziare. I Sounders hanno in programma un’amichevole di lusso contro gli inglesi del Tottenham Hotspurs. Tra le file dei padroni di casa e dal primo minuto, accanto a Clint Dempsey e Obafemi Martins, figura anche lui: Xander Bailey. Il quale, ha ricevuto l’opportunità di indossare per un giorno la maglia dei Sounders grazie all’associazione benefica Make-a-Wish, impegnata a livello internazionale nel realizzare i sogni dei ragazzi affetti da gravi malattie. Xander può finalmente giocare accanto ai suoi idoli. E prendersi la standing ovation dei 55mila presenti, quando il tecnico locale lo chiama in panchina per sostituirlo dopo il calcio di inizio dato insieme a Dempsey. L’abbraccio col capitano e quel lungo striscione sugli spalti: Xander Bailey: once a Sounder, always a Sounder. Che ci ricordano una volta di più, che il calcio, quando vuole, sa essere ancora il gioco più bello del mondo.

FOTO: www.seattlepi.com

social banner

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

L’India ai Mondiali del 1950: una storia da raccontare mai accaduta Il 16 luglio 1950 si chiudeva con la mitica finale tra Uruguay e...

Calcio

Dino Zoff racconta i Mondiali del 1974 Compie oggi 79 anni Dino Zoff, leggendario portiere italiano tra i più forti della storia del calcio....

Calcio

Roma – Milan: la distanza non è solo nei chilometri Roma – Milan. Roma e Milano. Una splendida dicotomia. Difficile che chi ami una,...

Calcio

Josè Leandro Andrade: la vita estrema della Maravilla Negra La Garra Charrúa ancora doveva fare il giro del mondo, il Maracanazo neanche era arrivato....

Calcio

O Gigante da colina e il suo profeta magro: Roberto Dinamite “Gigante da colina”: un nome da fiaba, che sembra posarsi sulle spalle dei...

Azzardo

Calcio e gioco d’azzardo: nuova partnership tra As Roma e Leovegas.News Un accordo che era nell’aria, anticipato dalla pubblicità comparsa sui cartelloni dello stadio...

Calcio

Ali Gagarin: storia di un Bomber che nessuno conosce Quando parliamo di attaccanti che hanno fatto la storia del calcio a suon di goal,...

Calcio

Willem van Hanegem, il Sopravvissuto Compie oggi 77 anni Willem van Hanegem, iconico giocatore dell’Olanda del Calcio totale che per tutta la sua vita...

Calcio

A tu per tu con Eleonora Cristiani, tra social calcio e Cosenza Abbiamo intervistato Eleonora Cristiani, volto noto della Serie B. Eleonora, tifosissima del...

Calcio

Justin Fashanu, il fratello “sbagliato” Il 19 febbraio 1961 nasceva Justin Fashanu, il primo calciatore professionista a fare coming out e dichiarare la sua...

Calcio

Socrates: storia di un Dottore che non faceva altro che essere se stesso Il 19 febbraio 1954 nasceva uno dei personaggi più iconici della...

Calcio

Sadio Mané, i pantaloncini più belli che (non) avevo – Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno; insegnagli a...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro