Connect with us

Cerca articoli

Altri Sport

Il problema doping per il rinvio di Tokyo 2020

Il problema doping per il rinvio di Tokyo 2020

Il rinvio delle olimpiadi di Tokyo posticipate al 2021  per l’emergenza coronavirus è un’opportunità per tutti gli atleti positivi al doping che avrebbero saltato l’evento perchè squalificati ma che ora, scontata la pena, sono di nuovo eleggibili. Tantissime già le proteste arrivate dagli atleti e dalle federazioni verso il Comitato Olimpico Internazionale. In arrivo una decretazione d’urgenza?

Il rinvio di un anno delle Olimpiadi di Tokyo del 2020 potrebbe aprire le porte ai dopati condannati nel competere per le medaglie, un problema che dovrà essere affrontato, ha detto il capo dell’Agenzia anti-doping degli Stati Uniti (USADA) Travis Tygart.

Ad oggi già 21 federazioni si sono mosse chiamando il CIO e sollevando il problema. È uno dei tanti temi complessi che dovranno essere risolti ora che i Giochi sono stati rinviati al 2021.

Attualmente, non vi è alcuna eccezione per l’estensione di una sanzione antidoping per eventi posticipati se l’atleta ha scontato il divieto al momento della competizione.

Coloro che sono stati sanzionati, come il recidivo Justin Gatlin, campione del mondo dei 100 metri, hanno rispettato le regole e oggi sono idonei a competere.

Se un atleta ha scontato il suo divieto e gli viene negata la possibilità di qualificarsi per le Olimpiadi, è certo che una tale sentenza possa essere contestata in tribunale.

Senza precedenti, il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) o l’Agenzia mondiale antidoping (WADA) potrebbero dover prendere in considerazione una decretazione ad hoc ricalcando la struttura utilizzata dalla Major League Baseball, dove un giocatore sospeso durante la stagione per doping non è idoneo per il post-season di quell’anno.

Emanuele Sabatino
A cura di

Nato a Roma nel 1990, anno delle notti magiche. Ex giocatore di basket, nonostante gli studi in legge, dopo una lunga parentesi personale negli States, decide di seguire la sua passione per lo sport e per il giornalismo. Giornalista iscritto all'albo, da quattro anni vice caporedattore di GiocoPulito.it, speaker radiofonico a Tele Radio Stereo e co-conduttore a TeleRoma 56.

Da non perdere

Calcio

Andrej Kanchelskis, storia di una sfortuna infinita Compie oggi 52 anni Andrej Kanchelskis, il calciatore russo arrivato in Italia per spaccare il mondo, finito...

Altri Sport

“La Guerra meno lo sparo”: la stroncatura dello Sport secondo George Orwell Il 21 gennaio 1950 moriva lo scrittore inglese Eric Arthur Blair, da tutti conosciuto...

Calcio

Dino Viola, l’educatore Il 19 Gennaio 1991 moriva Dino Viola, indimenticabile presidente della Roma, che ha lasciato un segno indelebile nel cuore dei tifosi...

Altri Sport

Momenti difficili per tutto il comparto degli sport invernali che stanno vivendo sulle loro spalle i danni causati dalla seconda brusca ondata di Covid...

Calcio

Pier Luigi Nervi, l’architettura al servizio dello sport Il 9 Gennaio 1979 moriva un maestro indiscusso della storia dell’architettura italiana, Pier Luigi Nervi, un innovatore nell’ambito...

Allenamento

Palestre e centri sportivi chiusi: il momento per rinnovare Una criticità legata alla diffusione del Covid e all’anno appena passato, quel 2020 che con...

Altri Sport

La poesia “sbagliata” di Miguel: storia del desaparecido che amava correre e sognare Dei trentamila desaparecidos che l’Argentina degli orrori ha strappato alla vita...

Eventi

I migliori film e documentari sui grandi dello sport Gli atleti che hanno lasciato il segno visti attraverso dieci produzioni per il grande e...

Storie di Sport

Julius Yego, da YouTube alla Leggenda Compie oggi 32 anni Julius Yego, il campione del giavellotto la cui vita ci spiega come nello Sport...

Altri Sport

Yvonne de Ligne: Omicidio sul Ghiaccio Le storie olimpiche  a volte si intersecano con vicende di altro genere, non ultime quelle della cronaca nera....

Altri Sport

Fate lo Sport, non fate la guerra: Pierre De Coubertin e le Olimpiadi moderne Il primo gennaio 1863 nasceva Pierre De Coubertin, l’uomo a...

Altri Sport

Andrej Kuznecov, ricordo di una stella cadente È una notte come tante sull’autostrada A14. E come tante altre volte, il silenzio è rotto dal...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro