Connect with us

Cerca articoli

Tennis

Il “Problem Solving” Made in Agassi

André in campo di problemi ha saputo risolverne. Sia fuori che dentro il rettangolo di gioco, ha dimostrato di saper trovare, grazie alle sue immense doti fisiche e mentali, le strategie giuste per vincere, risollevarsi e tornare a dominare dopo periodi assai bui. Ora, visto quanto lui stesso ha vissuto e toccato con mano, ha deciso di aiutare, per quanto può, a risolvere i problemi di un altro grande del tennis che “sembra” aver smarrito la retta via, Novak Djokovic.

Nelle ultime dichiarazioni dell’americano, traspare il vero ruolo (che già aveva accennato) per cui ha deciso di prendersi cura del serbo. Al quotidiano Guardian ha dichiarato: “Migliorare e avere fiducia di vincere, questo è sempre il nostro obiettivo. La possibilità di vincere c’è. Quando vedi qualcuno che ha realizzato così tanto e poi all’improvviso vediamo che cambia da un giorno all’altro, non è un problema legato al tennis, ma all’ispirazione, alla ricerca di qualcosa che ti motivi”. Il compito è intrigante e complesso ma Agassi non ha timori: “È un problem solving e mi sto divertendo a imparare, a dare consigli, e sono sicuro che sarà di nuovo al meglio delle sue possibilità”. Sa di avere davanti un giocatore ed una persona che non lascia nulla al caso e che mette al centro della sua filosofia di vita impegno e costanza: “Novak è intelligente, molto persuasivo e sta lavorando nel modo giusto, ora ha un paio di persone intorno a lui che lo sostengono e penso che farà tanto con poco. La fiducia che l’americano ha nei confronti dell’ex numero uno è la chiave del rapporto tra i due che, nonostante la distanza, cresce giorno dopo giorno. Il focus su cui pone l’attenzione il coach, in questo momento non è affatto la prestazione: “Non sono molto interessato alle prestazioni a breve termine. Ciò che mi interessa è fargli avere tutto ciò di cui ha bisogno per essere un tennista, quindi innescare nella sua mente degli input”. Conclude: “Ho tanta fiducia e non mi preoccupo delle soluzioni”.

Comunque vada, per Nole non sarà una semplice parentesi ma una stupenda esperienza di vita.

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Luigi Barbesino, il mistero della morte del campione d’Italia caduto in guerra Tra le storie dimenticate della Serie A, c’è sicuramente quella di Luigi...

Calcio

Lo monetina di Alemao e gli altri misteri del Campionato 1989-90 L’8 aprile 1990 durante la partita tra Atalanta e Napoli, il centrocampista brasiliano...

Storie di Sport

Arthur Ashe, il tennista con una missione L’8 aprile 1992 il tennista afroamericano Arthur Ashe dichiarava al mondo intero la sua sieropositività a causa...

Storie di Sport

Andrea Whitmore-Buchanan: se il destino è più infame anche del razzismo Il 6 aprile 1956 nasceva Andrea Whitmore Buchanan, la talentuosa tennista afroamericana che...

Basket

Don Haskins, il Martin Luther King bianco del Basket americano Il 4 Aprile 1968 veniva assassinato a Memphis, Martin Luther King. Nello stesso periodo,...

Calcio

Giuseppe Chiappella: Firenze andata e ritorno Lombardo come Prandelli, tornò anche lui sulla panchina della Fiorentina. Giuseppe Chiappella scrisse pagine importanti della storia gigliata,...

Altri Sport

Gelindo Bordin e l’impresa impossibile di Seul 1988 Compie oggi 62 anni  il maratoneta Gelindo Bordin, l’atleta che vinse un incredibile oro alle Olimpiadi...

Calcio

#Prequel, prima del Professionismo: Intervista ad Arrigo Sacchi  Per i 74 anni compiuti oggi da Arrigo Sacchi, vi riproponiamo l’intervista al “profeta” del calcio...

Altri Sport

Jesse Owens: il nero che incantò Hitler Il 31 marzo 1980 nasceva Jesse Owens, leggendario corridore statunitense che alle Olimpiadi del 1936 nella Berlino...

Calcio

La storia di Alec Stock, esonerato due volte dall’irriconoscenza Il 30 Marzo 1917 nasceva Alec Stock, la cui storia rappresenta perfettamente la vita dell’allenatore...

Calcio

Ciao Mondo Sono già passati 3 anni da quando Emiliano Mondonico ci ha salutato dopo una dura battaglia contro il cancro. Un allenatore unico...

Calcio

Cesare Prandelli: il coraggio di fermarsi e il tempo che non torna più “No, il tempo non torna più. E ieri non eri tu,...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro