Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Premier League: quanto pagano i tifosi per seguire la propria squadra

[themoneytizer id=”27127-1″]

Premier League: quanto pagano i tifosi per seguire la propria squadra

Da sport popolare a sport elitario, da calcio a calcio business. Secondo uno studio condotto dal famoso broker di social-trading eToro e dalla società di revisione contabile KPMG sulla Premier League si è riusciti a immortalare le nuove tendenze in atto nel mondo del calcio.

Secondo lo studio i tifosi inglesi spenderanno nella stagione corrente qualcosa come 1.3 mld di sterline per sostenere la propria squadra del cuore. Questo a causa dell’impatto sempre maggiore di biglietti, abbonamenti TV e merchandise.

I costi a carico del tifoso sono aumentati del 31% rispetto alla stagione 2014/2015 e del 6.5% rispetto alla scorsa stagione. Questo aumento crescendo dei costi stagione dopo stagione fa capire il trend user-UNfriendly in atto.

Non tutti i prezzi però sono cresciuti in modo omogeneo: gli abbonamenti ad esempio rispetto al 2014/2015 sono aumentati solo dell’1% mentre il costo degli abbonamenti TV hanno visto un +40%, merchandise +21%, biglietti singoli +14% e cibo e bevande +11%.

In media un tifoso di Premier spenderà circa 1.888 sterline durante la stagione in corso, pari all’ 8% del reddito medio annuale britannico. Il calcio è diventato così una delle voci pro-capite più consistenti per l’inglese tifoso di calcio.

L’Arsenal è la squadra più costosa da seguire, mentre il Manchester City è quella che garantisce il miglior ritorno sull’investimento: un tifoso dei citizens spende in media 16.90 sterline per ogni goal realizzato dalla squadra di Guardiola.

Il calcio, inteso come Federazioni europee e mondiali, avrebbe bisogno di una profonda riflessione anche perchè, ad onor del vero, la gran parte di questi costi crescenti non sono attribuibili direttamente ai singoli club. Lo studio è stato condotto sulla Premier League ma è valido, a livello di trend, anche a tutti gli altri maggiori campionati europei. Al cuore non si comanda, soldi permettendo…

[themoneytizer id=”27127-28″]

A cura di

Nato a Roma nel 1990, anno delle notti magiche. Ex giocatore di basket, nonostante gli studi in legge, dopo una lunga parentesi personale negli States, decide di seguire la sua passione per lo sport e per il giornalismo. Giornalista iscritto all'albo, da quattro anni vice caporedattore di GiocoPulito.it, speaker radiofonico a Tele Radio Stereo e co-conduttore a TeleRoma 56.

Da non perdere

Calcio

149 a 0: quando una sconfitta ti regala un posto nella storia del calcio Il Madagascar, al giorno d’oggi, è conosciuto per essere la...

Calcio

Ubaldo Matildo Fillol, una vita tra i guanti Compie oggi 71 anni Ubaldo Matildo Fillol, leggendario portiere argentino campione del Mondo con l’Albiceleste nel...

Calcio

René Houseman, “El Loco Impresentable” Ieri 19 luglio nasceva nel 1953 Renè Houseman, Campione del Mondo 1978 con la sua Argentina, scomparso  per un...

Calcio

Mandela Day: il calcio di Mandela nel carcere dove trascorse 18 anni ll 18 Luglio 1918 nasceva Nelson Mandela, il presidente sudafricano che è...

Calcio

Giacinto Facchetti: Tre, come Treviglio Tra i tanti primati del calcio italiano, ce n’è uno, sempre passibile di aggiornamenti, incrociando le dita, che gli...

Calcio

Le meteore della Serie A: Adrian Pit, 41 minuti per entrare nella storia della Roma Compie oggi 38 anni Adrian Pit, l’esterno romeno che...

Calcio

La chiamarono la Guerra del Calcio Il 14 Luglio 1969 iniziava quella che viene definita la “Guerra del Calcio” tra Honduras e El Salvador....

Calcio

Ronaldo: Fenomeno, a tutti i costi Sono le 14,30 del 12 luglio 1998. Parigi. Non un città qualsiasi, né una giornata qualsiasi. In quel...

Calcio

La C2 del Licata e le origini di “Zemanlandia” Dilectissima. Così nel XIII° secolo Federico II di Svevia appellò Licata, cittadina in provincia di...

Calcio

DeFoe e Bradley sulla pelle e nel cuore, per sempre Essere personaggi pubblici per qualcuno comporta un vestito di vanità cucito da sarti spocchiosi....

Calcio

Rachid Mekhloufi e la squadra del Fronte di Liberazione Nazionale Algerino Siamo alla fine degli anni Cinquanta e Rachid Mekhloufi è un centrocampista che...

Calcio

Sport Criminale: quando gli atleti sono vittime di agguati Quando parliamo di giocatori vittime di agguati non possiamo non cominciare da quello che, purtroppo,...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro