Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Premier League: quanto pagano i tifosi per seguire la propria squadra

[themoneytizer id=”27127-1″]

Premier League: quanto pagano i tifosi per seguire la propria squadra

Da sport popolare a sport elitario, da calcio a calcio business. Secondo uno studio condotto dal famoso broker di social-trading eToro e dalla società di revisione contabile KPMG sulla Premier League si è riusciti a immortalare le nuove tendenze in atto nel mondo del calcio.

Secondo lo studio i tifosi inglesi spenderanno nella stagione corrente qualcosa come 1.3 mld di sterline per sostenere la propria squadra del cuore. Questo a causa dell’impatto sempre maggiore di biglietti, abbonamenti TV e merchandise.

I costi a carico del tifoso sono aumentati del 31% rispetto alla stagione 2014/2015 e del 6.5% rispetto alla scorsa stagione. Questo aumento crescendo dei costi stagione dopo stagione fa capire il trend user-UNfriendly in atto.

Non tutti i prezzi però sono cresciuti in modo omogeneo: gli abbonamenti ad esempio rispetto al 2014/2015 sono aumentati solo dell’1% mentre il costo degli abbonamenti TV hanno visto un +40%, merchandise +21%, biglietti singoli +14% e cibo e bevande +11%.

In media un tifoso di Premier spenderà circa 1.888 sterline durante la stagione in corso, pari all’ 8% del reddito medio annuale britannico. Il calcio è diventato così una delle voci pro-capite più consistenti per l’inglese tifoso di calcio.

L’Arsenal è la squadra più costosa da seguire, mentre il Manchester City è quella che garantisce il miglior ritorno sull’investimento: un tifoso dei citizens spende in media 16.90 sterline per ogni goal realizzato dalla squadra di Guardiola.

Il calcio, inteso come Federazioni europee e mondiali, avrebbe bisogno di una profonda riflessione anche perchè, ad onor del vero, la gran parte di questi costi crescenti non sono attribuibili direttamente ai singoli club. Lo studio è stato condotto sulla Premier League ma è valido, a livello di trend, anche a tutti gli altri maggiori campionati europei. Al cuore non si comanda, soldi permettendo…

[themoneytizer id=”27127-28″]

A cura di

Nato a Roma nel 1990, anno delle notti magiche. Ex giocatore di basket, nonostante gli studi in legge, dopo una lunga parentesi personale negli States, decide di seguire la sua passione per lo sport e per il giornalismo. Giornalista iscritto all'albo, da quattro anni vice caporedattore di GiocoPulito.it, speaker radiofonico a Tele Radio Stereo e co-conduttore a TeleRoma 56.

Da non perdere

Storie di Sport

Roma-Napoli: una storia di calcio, cinema, musica e passione Si gioca oggi alle ore 18 all’Olimpico Roma-Napoli, una partita che un tempo era definita...

Calcio

Bert Trautmann: Giocare e vincere con il collo rotto Tutto comincia in una zona borghese di Brema nel 1923, nella quale il giovane Bernhard...

Calcio

Ranieri e il destino a luci rosse dietro la favola Leicester Compie oggi 70 anni Claudio Ranieri, l’allenatore romano il cui nome sarà per...

Calcio

Streaming illegale e IPTV: ecco come funziona il “Pezzotto” e quanto è facile abbonarsi Lo streaming illegale delle IPTV torna d’attualità con l’intervento della...

Calcio

Matthew Le Tissier, una scelta da Dio Strano stadio, il vecchio “The Dell”; trentamila anime di gomiti che si strofinavano uno contro l’altro, nei...

Calcio

Jules Rimet, il visionario padre dei Mondiali che ha cambiato il ‘900 Il 14 ottobre 1873 nasceva Jules Rimet, il padre dei Mondiali di...

Calcio

Una piccola storia ignobile Il ragazzo, senegalese, quando prende palla è difficile fermarlo; sin dal primo tempo si alternano, gli avversari, nel tentare di...

Calcio

Arbitri, Tifosi e Calciatori: una Storia di sangue Le ultime settimane di calcio si sono contraddistinte per due episodi di violenza nei confronti degli...

Calcio

Justin Fashanu, il fratello “sbagliato” I trentenni, o chi gli gira intorno, a quell’età, ricordando John Fashanu. “Idolo” della Gialappa’s e di “Mai dire...

Altri Sport

10Cosa significa essere Gianni Mura Avrebbe compiuto ieri 76 anni Gianni Mura, maestro di giornalismo e non solo, che ci ha lasciato lo scorso...

Calcio

Didi, il calcio in due sillabe L’8 ottobre 1928 nasceva Valdir Pereira, meglio noto con lo pseudonimo Didi, uno dei calciatori più iconici della...

Calcio

Aldo Biscardi: dalle intercettazioni con Moggi al “Moviolone” divenuto realtà Sono passati quattro esatti dalla morte di Aldo Biscardi. Il giornalista, autore e conduttore...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro