Connect with us

Cerca articoli

Azzardo

Premier League e Cocaina : le dichiarazioni di un ex calciatore

In Premier League si farebbe molto uso di droga, nello specifico cocaina. A rivelarlo un ex calciatore divenuto poi ex pugile Curtis Woodhouse. Attraverso un tweet di questi giorni, l’ex centrocampista dello Sheffield United evidenzia come nella massima serie inglese l’uso della polvere bianca sia una prassi molto comune tra i giocatori, aprendo degli scenari sconvolgenti per quello che è considerato il campionato di calcio più bello del mondo.

Woodhouse aggiunge, inoltre, che la cocaina viene vista come la droga preferita dai calciatori in quanto smaltibile in 48 ore, il che consentirebbe, a chi ne fa uso, di poterla “passare liscia” in caso di controlli ravvicinati. Continua, poi, raccontando episodi all’interno dello spogliatoio, evidenziando come il lunedì mattina venisse vissuto dagli atleti come “una roulette russa” proprio in vista di eventuali analisi, dopo il weekend. L’attuale dirigente dell’Hull United sottolinea anche, in un certo modo, la rassegnazione del manager di una squadra in cui aveva militato, il quale chiedeva espressamente a coloro che avevano fatto uso di cocaina durante il fine settimana di tornare a casa piuttosto che allenarsi e c’era anche qualcuno che, “candidamente”, girava i tacchi e se ne andava.

Conclude dicendo di aver ricevuto anche minacce velate da parte di un ex compagno che lo intimava di chiudere la bocca al momento della pubblicazione del tweet. Per adesso restano solo parole di Woodhouse in quanto, in Inghilterra, non è stato trovato un riscontro in inchieste della magistratura.

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Se per un colpo di testa rischi la vita: il calcio e i problemi legati alla neurodegenerazione E’ tornato d’attualità un tema spinoso che...

Calcio

Jake Livermore, che non ha mai cercato scuse Testo: Ettore Zanca Illustrazione: Enrico Natoli Compie oggi 31 anni Jake Livermore, il calciatore inglese che...

Calcio

La storia di Alec Stock, esonerato due volte dall’irriconoscenza Da sempre in bilico e perennemente aggrappato al risultato, la vita dell’allenatore di calcio è...

Calcio

Matthew Le Tissier, una scelta da Dio Strano stadio, il vecchio “The Dell”; trentamila anime di gomiti che si strofinavano uno contro l’altro, nei...

Calcio

Ranieri, il Leicester e lo zampino di Santa Rita, protettrice dei casi impossibili Compie oggi 69 anni Claudio Ranieri, l’allenatore romano il cui nome...

Calcio

Justin Fashanu, il fratello “sbagliato” Il 14 Ottobre 1979 si svolgeva il primo Gay Pride della storia con una lunga e affollata parata a...

Calcio

Nobby Stiles: l’anti-divo che arrivò sul tetto del mondo Se pensiamo al grande Manchester United e all’Inghilterra Campione del Mondo, ci vengono in mente...

Calcio

I leggendari 1.140 minuti dello Swindon Town dalla Third Division alla gloria di Wembley Il calcio è uno sport meraviglioso e niente entusiasma più...

Calcio

Il Nottingham Forest di Brian Clough in un football che non esiste più Il 20 Settembre 2004 moriva all’età di 69 anni Brian Clough,...

Calcio

La faccia di Cyrille Regis, pioniere della lotta al razzismo C’è un tram, della Midlands Metro Service, che ha il nome di un calciatore....

Calcio

Viv Anderson, il primo Leone nero della Storia d’Inghilterra Il 29 Luglio 1956 nasceva Viv Anderson, il calciatore rimasto nella storia dello Sport per...

Calcio

Mongolia: come si gioca a calcio nella Città senza sole Mongolia (Монгол улс), Asia orientale. Cuore di quell’immenso territorio che fu l’Impero mongolo forgiato...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro