Connect with us

Cerca articoli

Azzardo

Premier League e Cocaina : le dichiarazioni di un ex calciatore

In Premier League si farebbe molto uso di droga, nello specifico cocaina. A rivelarlo un ex calciatore divenuto poi ex pugile Curtis Woodhouse. Attraverso un tweet di questi giorni, l’ex centrocampista dello Sheffield United evidenzia come nella massima serie inglese l’uso della polvere bianca sia una prassi molto comune tra i giocatori, aprendo degli scenari sconvolgenti per quello che è considerato il campionato di calcio più bello del mondo.

Woodhouse aggiunge, inoltre, che la cocaina viene vista come la droga preferita dai calciatori in quanto smaltibile in 48 ore, il che consentirebbe, a chi ne fa uso, di poterla “passare liscia” in caso di controlli ravvicinati. Continua, poi, raccontando episodi all’interno dello spogliatoio, evidenziando come il lunedì mattina venisse vissuto dagli atleti come “una roulette russa” proprio in vista di eventuali analisi, dopo il weekend. L’attuale dirigente dell’Hull United sottolinea anche, in un certo modo, la rassegnazione del manager di una squadra in cui aveva militato, il quale chiedeva espressamente a coloro che avevano fatto uso di cocaina durante il fine settimana di tornare a casa piuttosto che allenarsi e c’era anche qualcuno che, “candidamente”, girava i tacchi e se ne andava.

Conclude dicendo di aver ricevuto anche minacce velate da parte di un ex compagno che lo intimava di chiudere la bocca al momento della pubblicazione del tweet. Per adesso restano solo parole di Woodhouse in quanto, in Inghilterra, non è stato trovato un riscontro in inchieste della magistratura.

A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

DeFoe e Bradley sulla pelle e nel cuore, per sempre Essere personaggi pubblici per qualcuno comporta un vestito di vanità cucito da sarti spocchiosi....

Storie di Sport

Bjorn Borg, l’uomo di ghiaccio vissuto nell’eccesso Compie oggi 65 anni il fenomeno del Tennis Bjorn Borg. Un uomo di ghiaccio che nascondeva una...

Calcio

Lo Spirito di Eric Cantona Nel giorno in cui compie 55 anni, vi proponiamo il senso della vita secondo la leggenda del Manchester United,...

Calcio

Last United: l’ultima volta di George Best Il 22 maggio 1946 nasceva George Best, uno dei più grandi giocatori della storia del calcio, la...

Calcio

Manchester United – Chelsea, 2008: la Coppa di Sua Maestà Il 21 Maggio 2008 a Mosca va in scena la Finale di Champions League...

Calcio

Omosessualità e Sport: nel calcio nessuno è “libero” di amare davvero Il 17 maggio si celebra la Giornata Internazionale contro l’omofobia, la bifobia e...

Calcio

Ranieri e il destino a luci rosse dietro la favola Leicester Il 2 Maggio 2016, in virtù del pareggio tra Chelsea e Tottenham, il...

Calcio

Justin Fashanu, il fratello “sbagliato” Il  2 maggio 1998 moriva Justin Fashanu, il primo calciatore professionista a fare coming out e dichiarare la sua...

Calcio

La storia di Alec Stock, esonerato due volte dall’irriconoscenza Il 30 Marzo 1917 nasceva Alec Stock, la cui storia rappresenta perfettamente la vita dell’allenatore...

Calcio

[themoneytizer id=”27127-1″] Via del Campo: Nemmeno Roy Keane ha fermato gli Haaland Haaland, Haaland, Haaland. Negli ultimi giorni, il web si è riempito del...

Calcio

Sadio Mané, i pantaloncini più belli che (non) avevo – Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno; insegnagli a...

Altri Sport

Mistero Pantani: storia di una morte ancora tutta da chiarire Ieri abbiamo ricordato Marco Pantani, in occasione della ricorrenza della sua morte che ancora...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro