Connect with us

Cerca articoli

Varie

Passato e Presente del Basket a Napoli

A cura di Leonardo Ciccarelli

Storia e rapporto strano quello tra Napoli ed il basket. Napoli non ammette divinità minori nello sport sebbene ne abbia centinaia nella religione e questo fa capire in che modo sacro viene inteso il calcio in questa città. Una città che proprio non ammette che la maglia azzurra ed il prato verde vengano oscurati, ma che, come ha detto Mimmo Morena in esclusiva ai nostri microfoni “quando avverte che c’è qualcosa di importante, con il suo pubblico, fa sempre sentire la propria spinta. Tornare con la Coppa da Forlì, Coppa vinta in un palazzetto che è stato mio per un anno, con oltre 3000 napoletani venuti sostenerci con le famiglie, che ci hanno poi scortati in tangenziale, è stata un’emozione incredibile . Ancora oggi ho un rapporto bellissimo con chi ci ha seguito”.

La spinta la fecero sentire eccome i tifosi alla squadra di Domenico “Mimmo” Morena, napoletano nato in Germania che nel 2006 alzò al cielo la Coppa Italia con la Carpisa Napoli del presidente Maione, un presidente che portò in 7 anni la squadra dall’oblio alla gloria e ritorno. Una squadra fortissima, paragonabile solo alla Fides Partenope che nel 1970 vinse la Coppa delle Coppe sotto il dominio del futuro hall of famer Giovanni Gavagnin.

Quella del 2006 è stata la prima vera squadra che ha fatto riappassionare la città allo “sport che ambisce al cielo, per dirla alla Bill Russell e, sempre secondo Morena, “Dovevamo vincere lo scudetto. Il basket come sport spesso viene deciso da episodi e purtroppo non ci siamo riusciti. Sarebbe stato uno trionfo meritato”.

Due anni dopo quella strepitosa vittoria però il Basket Napoli viene escluso dal campionato per falso nelle documentazioni retributive e la squadra è stata declassata in Serie C regionale. Nel 2010 il fallimento.

Oggi la squadra è ripartita dolorosamente dalla Serie B ed ha puntato su un ex ottimo giocatore, napoletano che ha vissuto la piazza, oggi ottimo tecnico: Giampaolo Di Lorenzo.  Il roster per la categoria è di buon livello ed il campionato sta andando bene. “Mi auguro che l’Azzurro Napoli Basket raggiunga gli obiettivi nonostante i problemi che c’erano anche all’epoca” prosegue il capitano Morena, ed i problemi di cui parla riguardano il palazzetto: il PalaBarbuto è vecchio, fatiscente, senza nemmeno un bar al proprio interno, abbandonato a se stesso.

Torniamo così al discorso iniziale: a Napoli, solo calcio. Nonostante le promesse, gli impegni presi, la palla a spicchi in città latita e Napoli è nel vero senso della parola popolata da vampiri che non aspettano altro che succhiare tutta la linfa vitale che solo quel “Ciuff” e quello squittire sul parquet sanno regalare ad alti livelli.

Leonardo Ciccarelli

FOTO: www.azzurronapolibasket.com

social banner

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

0 Comments

  1. Pingback: Morena: “Ecco i miei ricordi della Coppa del 2006” | Teleclubitalia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Ruud Krol a Napoli, anche libero va bene In una foto al porto di Napoli, in mezzo a due pescatori e con una grossa...

Calcio

Lo monetina di Alemao e gli altri misteri del Campionato 1989-90 L’8 aprile 1990 durante la partita tra Atalanta e Napoli, il centrocampista brasiliano...

Calcio

Il “Best friulano”: Ezio Vendrame, la mezzala che sarebbe diventata un poeta  Ieri si è ricordata la scomparsa avvenuta il 4 aprile dello scorso...

Basket

Don Haskins, il Martin Luther King bianco del Basket americano Il 4 Aprile 1968 veniva assassinato a Memphis, Martin Luther King. Nello stesso periodo,...

Calcio

Giuseppe Chiappella: Firenze andata e ritorno Lombardo come Prandelli, tornò anche lui sulla panchina della Fiorentina. Giuseppe Chiappella scrisse pagine importanti della storia gigliata,...

Calcio

La storia di Alec Stock, esonerato due volte dall’irriconoscenza Il 30 Marzo 1917 nasceva Alec Stock, la cui storia rappresenta perfettamente la vita dell’allenatore...

Basket

Non solo March Madness: ecco la storia del vecchio NIT Inizia oggi il March Madness, il torneo finale che assegna il titolo di Campione...

Basket

Mahmoud Abdul Rauf: il cecchino del Mississippi che ce l’aveva con gli Stati Uniti Compie oggi 52 anni Mahmoud Abdul Rauf, il cestista americano,...

Calcio

A tu per tu con Giacomo Tedesco Abbiamo avuto il piacere di intervistare Giacomo Tedesco, ex calciatore e attuale allenatore di tecnica individuale. Giacomo,...

Calcio

Le meteore della Serie A: il ‘lavapiatti’ milanista  Harvey Esajas 12 gennaio 2005. Mancano soltanto cinque minuti al termine della sfida tra il Milan...

Calcio

A tu per tu con Eleonora Cristiani, tra social calcio e Cosenza Abbiamo intervistato Eleonora Cristiani, volto noto della Serie B. Eleonora, tifosissima del...

Basket

A tu per tu con Denis Marconato, il gigante azzurro Abbiamo intervistato Denis Marconato, ex cestista e attuale allenatore dell’Istrana che milita in serie...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro