Connect with us

Cerca articoli

Inchieste & Focus

Ombre sulle Olimpiadi di Rio e Tokyo

Ci sarebbero numerosi episodi di corruzione riguardo l’assegnazione delle prossime due Olimpiadi, quelle di Rio 2016 e quelle di Tokyo 2020 (capitale giapponese che ha battuto Roma tra le altre). A lanciare l’allarme il The Guardian che racconta delle indagini della polizia e della magistratura francese sull’assegnazione dei Giochi a queste due città.

Per il giornale britannico l’inchiesta sarebbe nata come uno sviluppo separato dell’indagine che già investe la Iaaf e che ha fatto arrestare Lamine Diack, ex presidente dell’atletica mondiale, e vari dirigenti.

Un portavoce del Cio ha assicurato che non ci sono prove per sostenere le accuse ma il Guardian dal canto suo sostiene che a gennaio sarebbero state diffuse alcune mail riguardanti il figlio di Diack, Papa Massata, in cui si parla dei pacchetti che dovevano essere consegnati ad alcuni membri del comitato olimpico internazionale in vista dell’assegnazione dei giochi a Rio de Janeiro.

Diversa è la vicenda che coinvolge Tokyo dove il coinvolgimento di Diack era stato solo ipotizzato dal report della commissione indipendente dell’agenzia mondiale antidoping, la Wada, riguardo la corruzione all’interno della Iaaf perché sarebbero emersi dei contatti con le commissioni in cui il numero uno dell’atletica avrebbe richiesto 5 milioni di euro sotto forma di sponsorizzazione alle federazioni in gara. La Turchia avrebbe rifiutato questa richiesta, Turchia che era in corsa con Istanbul, il Giappone avrebbe invece accettato.

FOTO: www.japantimes.co.jp

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Altri Sport

Jesse Owens: il nero che incantò Hitler Il 12 settembre 1913 nasceva Jesse Owens, leggendario corridore statunitense che alle Olimpiadi del 1936 nella Berlino...

Storie di Sport

Strage di Monaco, le colpe dei tedeschi Durante le Olimpiadi di Monaco 1972, nella notte tra il 5 e il 6 Settembre un gruppo...

Altri Sport

Fate lo Sport, non fate la guerra: Pierre De Coubertin e le Olimpiadi moderne Il 2 settembre 1937 moriva Pierre De Coubertin, padre delle...

Altri Sport

Nadia Comăneci: una farfalla in cerca della felicità Ripetuto volteggio fra apice e baratro, la vita di Nadia Comăneci si è sviluppata quasi fosse...

Altri Sport

Jonathan Edwards, il Gabbiano che non volava di domenica Il 7 agosto 1995 ai Mondiali di atletica di Goteborg, Jonathan Edwards, l’uomo volante del...

Altri Sport

Lo sport non è soltanto passione ed intrattenimento, ma anche impegno ed abnegazione. Un misto di determinazione e sacrificio, senza i quali, come spesso...

Altri Sport

Hassiba Boulmerka, un oro per la libertà Compie oggi 52 anni Hassiba Boulmerka, l’atleta algerina divenuta simbolo di libertà contro la discriminazione che soffriva...

Altri Sport

“La Guerra meno lo sparo”: la stroncatura dello Sport secondo George Orwell Il 25 giugno 1903 nasceva lo scrittore inglese Eric Arthur Blair, da tutti...

Pugilato

Teófilo Stevenson: tutto l’oro di Cuba L’11 giugno 2012 moriva nella sua Cuba, Teófilo Stevenson, leggendario pugile caraibico che durante tutta la sua vita...

Altri Sport

Stoccolma 1956: quelle Olimpiadi Australiane che si disputarono in Svezia Domenica 10 giugno 1956 allo Stockholm Stadium nell’omonima città di Stoccolma si svolse una...

Calcio

Quando lo stadio è un’astronave Isola di Hokkaidō ( 北 海 道 ), la più settentrionale dell’arcipelago giapponese. Capoluogo della prefettura è Sapporo (札幌市),...

Altri Sport

Nino Bibbia: storia di un fruttivendolo diventato Campione Olimpico Il 28 maggio 2013 moriva Nino Bibbia, il primo azzurro a conquistare un oro nei...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro