Connect with us

Cerca articoli

Storie di Sport

Il Nostro Teatro dei Sogni: la grande storia dello Stadio Olimpico

Uno stadio? Molto di più. Il “Nostro teatro dei Sogni”. Roma si tiene stretta il suo Olimpico. Un impianto? Adagiato fra l’ansa del Tevere e la collina di Monte Mario, è un simbolo della città, che unisce sogni e racconti epici di sport narrati da Fabio Argentini e Luigi Panella che in 280 pagine incastona storia, architettura sport e testimonianze in un viaggio che “vive”, respirando a pieni polmoni l’agonismo più puro.

La storia inizia nel 1927: l’area dove oggi sorge lo Stadio è un semplice invaso che muta con il passare degli anni. Argentini ne racconta la metamorfosi, legando sport, storia eventi e urbanistica: l’inaugurazione del 1953, con il primo Presidente della Repubblica, Einaudi. Gli anni ’60, quando Roma vive una fioritura urbanistica, intellettuale e sportiva e i giochi del 1960 ridisegnano il volto della città e dello stadio.


“Il nostro teatro di sogni” affronta anche la vita, la quotidianità. Gli anni 70 e 80 sono complicati. Roma ha il grilletto facile. Lo sport incrocia le pallottole e dispensa gioie fra le tragedie. Lo scudetto della Lazio, gli Europei di Atletica, la finale di Coppa Intercontinentale e quella di Coppa dei Campioni (1977). Si alternano Berruti, Chinaglia e Mennea. Keegan, Bubka e Sara Simeoni. La Roma di Nils Liedholm e la corsa verso il disgelo con i mondiali di atletica del 1987.

Gli anni ’90 si associano alle notti magiche: l’Olimpico indossa un vestito nuovo e racconta una storia d’amore fra l’Italia e l’…Italia. La nazionale e il Paese sognano il Mondiale. Lo stadio spinge verso l’iride. Però c’è un intoppo…da non perdere, in questo senso, l’aneddoto di Bruno Pizzul, voce storica del calcio italiano.

Argentini riporta una convinzione condivisa da molti. Per poi lasciare spazio ad altri sogni tutti italiani: la Coppa UEFA del 1991, vinta dall’Inter. Nel 1996 la Champions della Juventus. Si arriva quasi ai giorni nostri: la storia recente racconta gli scudetti di Lazio e Roma nel 2000 e nel 2001, la Finale di Champions nel 2009, lo scontro stellare fra Messi e Cristiano Ronaldo. E tanto altro: il sei Nazioni e il Golden Gala e i concerti. Impossibile definirlo stadio. L’Olimpico è un teatro sospeso fra passato presente e futuro, unito, appunto, dal sogno.

 

Luigi Pellicone
A cura di

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Tostão, O Rei Branco Negli anni ’80, un abitante della zona ovest di Belo Horizonte con problemi alla vista, si sarebbe potuto facilmente imbattere...

Calcio

Sandro Tonali e i sogni che si avverano “Santa Lucia io vorrei un completo del Milan pantaloncini, maglietta e calzettoni”. È un freddo giorno...

Calcio

La Leggenda di Pelé che “ferma” la Guerra del Biafra in Nigeria Il 21 Settembre si celebra la Giornata Mondiale della Pace ONU. Per...

Calcio

Calcio Moderno e Diritti Tv, Ciampi ci aveva avvertito sulla crisi del Pallone Il 16 settembre 2016 moriva l’ex Presidente della Repubblica Carlo Azeglio...

Altri Sport

Perché corro alla Maratona di New York Il 13 settembre 1970 si correva la prima edizione della Maratona di New York, quest’anno rimandata a...

Altri Sport

Jesse Owens: il nero che incantò Hitler Il 12 settembre 1913 nasceva Jesse Owens, leggendario corridore statunitense che alle Olimpiadi del 1936 nella Berlino...

Pugilato

E’con grande dolore e sgomento che scrivo questo articolo su Alessandro Mazzinghi. Lo scorso 22 agosto il cuore del grande pugile pontenderese ha cessato...

Calcio

Jock Stein, il destino del minatore che salì sul tetto d’Europa Il 10 Settembre 1985 ci lasciava Jock Stein, leggendario allenatore del Celtic Campione...

Inchieste & Focus

L’Altra Faccia di Pyongyang: la Corea del Nord e lo Sport “organico” di Kim Jong Un Oggi, 9 Settembre, si celebrano in Corea del...

Calcio

Roberto Donadoni, gli Usa e una simulazione ‘da Oscar’ Compie oggi 57 anni Roberto Donadoni, splendido centrocampista d’attacco del Milan imbattibile, oggi allenatore. Per...

Calcio

C’era una volta l’U.S. Milanese, la terza forza di Milano L’8 Settembre 1928 l’Inter, per volere del Regime fascista, cambia la sua denominazione in...

Altri Sport

Fate lo Sport, non fate la guerra: Pierre De Coubertin e le Olimpiadi moderne Il 2 settembre 1937 moriva Pierre De Coubertin, padre delle...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro