Quantcast
Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Morte Morosini: condanna ai tre medici nel giudizio di primo grado

Sono passati 4 anni dalla morte di Piermario Morosini, centrocampista del Livorno che si accasciò a terra nella partita tra la squadra toscana e il Pescara il 14 aprile 2012. Il tribunale monocratico abruzzese nella persona del giudice Laura D’Arcangelo ha condannato ad un anno di reclusione Vito Molfese, medico del 118 di Pescara, e 8 mesi ai medici sociali delle due squadre, Manlio Porcellini del Livorno e l’allora medico del Pescara Ernesto Sabatini. L’accusa è quella di omicidio colposo. Oltre ai medici, condannata anche la Asl di Pescara e la società abruzzese. Per i tre anche il pagamento provvisionale di 150 mila euro.

Il pm Gennaro Varrone aveva chiesto la condanna a due anni per Molfese e l’assoluzione di Porcellini e Sabatini in quanto il fatto non costituiva reato. Le motivazioni dell’accusa sono riconducibili alle carenze nelle procedure di soccorso, in particolare per il mancato utilizzo dei defibrillatori, tre in tutto, presenti sul terreno di gioco.

Si attendono ore le mosse degli avvocati difensori.

Avatar
A cura di

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Da non perdere

Pugilato

La vera storia di Jack Johnson: un perdono lungo 100 anni Il 10 giugno 1946 moriva Jack Johnson, il primo pugile afroamericano della storia...

Basket

Drazen Petrovic: poesia sospesa tra Mozart e Nietzsche Il 7 giugno 1993 ci lasciava Drazen Petrovic, uno dei migliori interpreti della pallacanestro mondiale. Una...

Calcio

Giacinto Facchetti: Tre, come Treviglio Tra i tanti primati del calcio italiano, ce n’è uno, sempre passibile di aggiornamenti, incrociando le dita, che gli...

Calcio

Per cucire il filo di una memoria basta un Ago Il 30 Maggio 1994 moriva Agostino Di Bartolomei, indimenticabile Capitano della Roma dello Scudetto,...

Motori

Ciao Nicky, il ragazzo normale che diventò Campione del Mondo Il 22 maggio 2017 ci lasciava Nicky Hayden, il campione del Mondo di Motociclismo,...

Pugilato

Jarry Quarry, bianco per caso Vederlo davanti ad Ali, con i suoi passi prevedibili progressivamente invischiati nella ragnatela del più grande di tutti, fa...

Motori

Come faccio a spiegarti cosa fosse Niki Lauda? Il 20 maggio 2019 ci lasciava Niki Lauda, la leggenda della Formula Uno. Il nostro tributo...

Altri Sport

André “The Giant”, diventai grande in un tempo piccolo  Avrebbe compiuto ieri 75 anni André Roussimoff, meglio conosciuto come André “The Giant”, famosissimo campione...

Altri Sport

Jonah Lomu, più forte del suo destino Il 12 maggio 1975 nasceva, nella città neozelandese di Auckland, Siona Tali “Jonah” Lomu, da tutti conosciuto...

Calcio

Bob Marley: il Reggae nella mente, il Calcio nel cuore L’11 maggio 1981 moriva il leggendario cantante reggae Robert Nesta Marley. Da tutti conosciuto...

Motori

Gilles Villeneuve, l’eterno poeta innamorato del limite /E volta nostra poppa nel mattino,/ Dei remi facemmo ali al folle volo/ Sempre acquistando dal lato...

Pugilato

Rubin Carter. Il grido dell’innocenza Il 6 Maggio 1937 nasceva Rubin Carter, il pugile afroamericano la cui storia è diventata un’icona di lotta per...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro