Connect with us

Cerca articoli

Integratori

Quando è il momento migliore per assumere vitamine?

Quando è il momento migliore per assumere vitamine?

Il momento migliore per assumere le vitamine dipende innanzitutto dal tipo di vitamina che si sta assumendo. Alcune vitamine è meglio assumerle assunte dopo un pasto, mentre è meglio prenderne altre a stomaco vuoto. Stabilire una routine di assunzione di una vitamina alla stessa ora ogni giorno formerà una sana abitudine. Ti aiuterà anche a ottenere il massimo dal tuo integratore vitaminico. Non tutte le vitamine si decompongono nello stesso modo. Per questo motivo, è una buona idea sapere se stai assumendo la vitamina in un momento della giornata che ti darà il massimo beneficio.

Il momento migliore per assumere le vitamine prenatali

Poiché le vitamine prenatali sono un multivitaminico, prenderle prima di pranzo è un momento ottimale per assorbire tutto ciò che contengono. Una buona vitamina prenatale includerà calcio, ferro e acido folico, secondo l’American Congress of Obstetrics and Gynecology (ACOG). Il ferro si assorbe meglio a stomaco vuoto e non può essere assorbito correttamente se di recente hai mangiato latticini. Il ferro viene assorbito meglio se lo prendi con una bevanda che contiene vitamina C, come il succo d’arancia. Alcune donne scoprono che l’aggiunta di vitamine prenatali alla loro dieta provoca alcuni sintomi come nausea e costipazione. Alcuni marchi di vitamine prenatali consigliano di assumere le loro vitamine a stomaco vuoto o con un bicchiere d’acqua.

Se sembra che prendere le vitamine come prima cosa al mattino o senza cibo ti stia facendo male, prova a prenderle subito prima di andare a letto. I benefici delle vitamine prenatali sono cumulativi, quindi la cosa più importante è che tu le prenda ogni giorno. Alcune vitamine non possono essere immagazzinate nel corpo e devono essere assunte quotidianamente con alimenti o integratori. È noto che l’assunzione di acido folico durante la gravidanza protegge dalla spina bifida e da altri difetti del tubo neurale. Se possibile, è meglio assumere vitamine prenatali con acido folico per un anno prima di rimanere incinta.

Il momento migliore per assumere vitamine liposolubili

Il momento ottimale per assumere vitamine liposolubili è durante la cena. Le vitamine liposolubili vengono sciolte nel nostro corpo utilizzando i grassi. Vengono quindi trasportati nel nostro flusso sanguigno e svolgono funzioni essenziali. Queste vitamine includono vitamina A, vitamina K, vitamina E e vitamina D. Quando i nostri corpi ricevono vitamine liposolubili in più, vengono immagazzinate nel fegato. È meglio assumere queste vitamine con un pasto che contiene grassi saturi o oli per aiutarti ad assorbirle.

Il momento migliore per assumere vitamine idrosolubili

Le vitamine idrosolubili si assorbono meglio a stomaco vuoto, quindi preferibilmente al mattino, 30 minuti prima di mangiare o due ore dopo un pasto. Le vitamine idrosolubili si dissolvono in acqua in modo che il tuo corpo possa utilizzarle. La vitamina C, tutte le vitamine del gruppo B e il folato (acido folico) sono solubili in acqua. Il tuo corpo prende la quantità di vitamina di cui ha bisogno e scarica il resto attraverso l’urina. Dal momento che il tuo corpo non immagazzina queste vitamine, è una buona idea incorporarle nella tua dieta o assumere un integratore.

Il momento migliore per assumere le vitamine del gruppo B

Per iniziare bene la giornata, prendi una vitamina B a stomaco vuoto quando ti svegli per la prima volta al mattino. Le vitamine del gruppo B sono una famiglia speciale di vitamine idrosolubili che stimolano l’energia e riducono lo stress. Alcune delle vitamine del gruppo B più popolari sono B-2, B-6 e B-12. È stato clinicamente dimostrato che le vitamine del gruppo B possono ridurre la quantità di stress che senti e migliorare il tuo umore.

Cosa non fare quando si assumono vitamine

Gli integratori vitaminici possono giovare alla tua salute generale. Ma un’overdose di alcune vitamine causano effetti collaterali. Sii consapevole delle possibili interazioni tra le vitamine e i farmaci da prescrizione che prendi. Ad esempio, non dovresti combinare integratori di vitamina K con il anticoagulante warfarin (Coumadin). Inoltre, non prendere più della quantità raccomandata del tuo integratore vitaminico. Se sei incinta, non raddoppiare mai le vitamine prenatali. Ad esempio, se hai bisogno di ferro in più, prendi la vitamina prenatale e un integratore di ferro in più. Se raddoppi le vitamine prenatali, potresti ritrovarti con troppa vitamina A (retinolo), che può essere dannosa per il bambino.

Sii consapevole degli altri cibi che stai mangiando in modo da non assumere troppe vitamine. Questo può far perdere l’equilibrio al tuo corpo. Molti cereali, latticini “arricchiti” e prodotti a base di cereali hanno vitamine aggiunte come punti di forza. Sii sempre cauto su ciò che stai assumendo se sei incinta e stai allattando. La maggior parte degli integratori non è stata ben testata per la sicurezza dei bambini. Scegli sempre integratori da una fonte affidabile.

Avatar
A cura di

Da non perdere

Integratori

9 modi con cui il Lactobacillus Acidophilus può giovare alla tua salute I probiotici stanno diventando integratori alimentari popolari. È interessante notare che ogni...

Integratori

Probiotici: una semplice guida per principianti I batteri nel tuo corpo superano di 10 a uno le cellule del tuo corpo. La maggior parte...

Integratori

Olio di krill vs olio di pesce: quale scegliere?  L’olio di pesce, derivato da pesci grassi come acciughe, sgombri e salmone, è uno degli...

Integratori

Come scegliere vitamine e integratori di alta qualità Gli integratori alimentari sono prodotti che le persone usano per aggiungere sostanze nutritive o altri composti...

Integratori

L’olio di pesce Omega-3 può aiutarti a perdere peso? L’olio di pesce è uno degli integratori più comuni sul mercato. È ricco di acidi...

Integratori

Che cos’è l’erba di piantaggine e come si usa? Conosciuta per crescere ovunque, dai parcheggi ai parchi giochi, l’erba di piantaggine è spesso considerata...

Integratori

Olio di Cbd e olio di canapa: un po’ di chiarezza Un tema che sta esplodendo negli ultimi tempi con la liberalizzazione della cosiddetta...

Alimentazione

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi della radice di liquirizia?  La radice di liquirizia, considerata uno dei rimedi erboristici più antichi al mondo,...

Alimentazione

7 benefici del tè Matcha per la tua salute Il matcha è diventato molto popolare negli ultimi tempi, con confezioni di matcha, latte macchiato,...

Integratori

Assumere integratori antiossidanti fa sempre bene alla salute? Gli integratori antiossidanti sono popolari e comunemente considerati sani. In parte, questo è dovuto al fatto...

Cura e Prevenzione

8 segni e sintomi di carenza di vitamina A La vitamina A è una vitamina liposolubile che è importante per molte funzioni corporee, tra...

Varie

Carenza di vitamine, i 7 segni più comuni Una dieta equilibrata e nutriente ha molti vantaggi. D’altra parte, una dieta priva di sostanze nutritive...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro