Connect with us

Cerca articoli

Inchieste & Focus

FIFA GATE : Corsa alla successione di Blatter, Maradona entra a gamba tesa

Da sempre aspro oppositore di Sepp Blatter, Diego Armando Maradona sta avendo la sua rivincita: dopo le dimissioni dello svizzero, infatti, el Pibe de oro, in attesa delle prossime elezioni, lancia delle vere e proprie bordate sulla FIFA e su altri personaggi che orbitano intorno al trono più prestigioso del mondo del calcio. Indica Luis Figo come poco affidabile, paragonandolo a Bernardo, l’amico di Zorro.

Di Platini, afferma che il francese gli avrebbe confessato la combine di 167 partite, salvo poi smentire tutto tramite Stefano Ceci, assistente del fenomeno argentino. Ma non si limita a questo. Anzi: caldeggiando la candidatura di Ali ben el Hussain, si ritaglia personalmente il ruolo di vice presidente della FIFA, nel caso il principe giordano riuscisse a vincere le elezioni del prossimo marzo 2016, in linea con la volontà del calcio mondiale di assegnare le poltrone più prestigiose ad ex giocatori del passato, così come accaduto con Michel Platini, ora presidente dell’UEFA.

Maradona, la cui candidatura è del tutto personale e spontanea, afferma di non avere un sentimento di vendetta e rivincita nei confronti di Blatter e della FIFA, ma di voler ricoprire il ruolo di vice presidente al fine di ripulire tutto lo sporco interno al mondo del calcio e di costruire nuovi campi in tutto il pianeta, dal Sud America all’Africa.

 

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

1 Comment

1 Comment

  1. Avatar

    Mattia

    Dicembre 25, 2015 at 6:41 pm

    Ma per favore,come se Maradroga fosse affidabile! Se spariròà denaro dirà che è stata la “mano di Dio”!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Ruud Krol a Napoli, anche libero va bene In una foto al porto di Napoli, in mezzo a due pescatori e con una grossa...

Calcio

Piermario è caro al cielo Citato ogni volta da mio padre, quando avveniva una morte prematura per lui ingiusta. Ormai appartiene a Piermario. Piermario...

Calcio

Se lo Sport si inchina alla Fede: Calcio e Ramadan, un’integrazione difficile Nelle prossime settimane, per alcuni allenatori di diverse compagini, composte principalmente da...

Calcio

Helenio Herrera: Morte e Misteri dell’Inter del Mago Il 10 aprile 1910 nasceva Helenio Herrera, il Mago dell’Inter capace di vincere tutto. Della sua...

Calcio

Lo monetina di Alemao e gli altri misteri del Campionato 1989-90 L’8 aprile 1990 durante la partita tra Atalanta e Napoli, il centrocampista brasiliano...

Altri Sport

L’Aquila 12 anni dopo: storie di sportivi portate via da un terremoto Il 6 aprile 2009, alle ore 03:32 di notte, un terremoto di...

Calcio

Il “Best friulano”: Ezio Vendrame, la mezzala che sarebbe diventata un poeta  Ieri si è ricordata la scomparsa avvenuta il 4 aprile dello scorso...

Calcio

Fabrizio Frizzi e lo Sport: dal Bologna alla Nazionale Cantanti “Hai un amico in me. Un grande amico in me. Se la strada non...

Calcio

Giuseppe Chiappella: Firenze andata e ritorno Lombardo come Prandelli, tornò anche lui sulla panchina della Fiorentina. Giuseppe Chiappella scrisse pagine importanti della storia gigliata,...

Calcio

Sarnano, 1 Aprile 1944: Partigiani contro Nazisti 1 a 1 Il Primo Aprile 1944, in centro Italia, si sarebbe giocata una partita di calcio...

Calcio

La storia di Alec Stock, esonerato due volte dall’irriconoscenza Il 30 Marzo 1917 nasceva Alec Stock, la cui storia rappresenta perfettamente la vita dell’allenatore...

Calcio

Ciao Mondo Sono già passati 3 anni da quando Emiliano Mondonico ci ha salutato dopo una dura battaglia contro il cancro. Un allenatore unico...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro