Connect with us

Cerca articoli

Calcio

L’urlo di Monchi

Roma-Boston andata e ritorno. Conclave concluso. La dirigenza della Roma torna in Italia per tuffarsi nella sessione del calciomercato. Tutti per uno, uno per tutti. E, però, tranne uno. E non uno qualsiasi. Che fine ha fatto Frederic Massara? Perché non ha partecipato alla spedizione americana? Interrogativo legittimo. Risposta: ha il contratto in scadenza. E tutto lascia credere non rinnoverà. Il suo futuro? Con ogni probabilità a Milano, sponda Inter. In compagnia di Luciano Spalletti e del suo mentore Walter Sabatini. “Tutti per uno, uno per tutti” sì, ma da un’altra parte. E con il sogno, neanche troppo celato, di scavalcare la Roma.

E Monchi? Come l’ha presa? Beh, “El director” ha il suo bel da fare: in primis, ufficializzare il nuovo tecnico. Quindi, mantenere l’ossatura di una squadra che, tecnicamente, ha perso più con l’addio di Spalletti che di Totti. Poi, ripianare i debiti: i “pagherò” a scadenza giugno 2017 (Perotti, Fazio, Peres, Juan Jesus, Mario Rui e Palmieri) ammontano a 40 milioni (già proprio quanto il premio garantito dall’ingresso ai gironi di Champions). Infine, evitare la scure dal Fair Play Finanziario: altri 40 milioni da pagare alla UEFA. Concilia? Sì certo. Al solito: cedendo un big. Salah un piacere… In sintesi: il mercato della Roma somiglia un padrenostro. Rimettere ai debitori e resistere alle tentazioni.

In un contesto così complicato, sicuri che Massara non sarebbe servito? É un “database” di calciatori vivente. Ha conoscenza e cultura necessaria per intavolare trattative transoceaniche. É già in grado di destreggiarsi a Roma, dedalo popolato da flora e fauna affamate di vittoria e suscettibili, anzi, incazzosissime, di fronte ai termini “cessioni” “plusvalenze” “scommesse”. Insomma, Massara sarebbe stato il “Virgilio” ideale per Monchi, catapultato nei gironi danteschi della capitale e del calciomercato, entrambi popolati da anime più o meno nere. Invece no. Ramón Rodríguez Verdejo è rimasto solo. E probabilmente anche contrariato. Franco Baldini, l’uomo di fiducia della società, ama l’arte: ecco, appunto. Intervenga, che c’è il rischio di ritrovarsi faccia a faccia con un’opera inedita: l’urlo di Monchi...

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Quando Diego Armando Maradona stava per andare alla Juventus Con l’apertura della sessione estiva di Calciomercato, cominciano a uscire come sempre nomi di ogni...

Altri Sport

Perché corro alla Maratona di New York Il 13 settembre 1970 si correva la prima edizione della Maratona di New York, quest’anno rimandata a...

Altri Sport

Jesse Owens: il nero che incantò Hitler Il 12 settembre 1913 nasceva Jesse Owens, leggendario corridore statunitense che alle Olimpiadi del 1936 nella Berlino...

Calcio

Il nuovo infortunio occorso al giovane talento della Roma impone una riflessione sugli eccessi di un mondo, quello del calcio professionistico, che sembra incapace...

Inchieste & Focus

L’Altra Faccia di Pyongyang: la Corea del Nord e lo Sport “organico” di Kim Jong Un Oggi, 9 Settembre, si celebrano in Corea del...

Calcio

Compie oggi 58 anni Renato Portaluppi, il brasiliano arrivato a Roma per spaccare il mondo, ma rivelatosi in pochi mesi uno dei “bidoni” più...

Calcio

C’era una volta l’U.S. Milanese, la terza forza di Milano L’8 Settembre 1928 l’Inter, per volere del Regime fascista, cambia la sua denominazione in...

Calcio

Mario Corso, il poeta maledetto del calcio italiano Avrebbe compiuto oggi 79 anni Mario Corso, il funambolo dell’Inter, soprannominato “Mandrake” per le sue doti...

Altri Sport

Johann Kastenberger: il maratoneta che scappava dalla polizia “Corri, Forrest, Corri!” La celebre frase del Film Forrest Gump, interpretato da Tom Hanks nel 1994,...

Calcio

Bianchi contro Neri, la partita “razzista” dove nessuno si sentì discriminato Estate 1979; West Midlands, più precisamente West Bromwich. La società di casa allo...

Altri Sport

Gimondi contro Merckx, la rivincita dell’Eterno Secondo nell’Inferno del Montjuïc Il 16 agosto 2019 ci salutava Felice Gimondi, eroico ciclista italiano. Per ricordarlo vi...

Storie di Sport

Jimmy Arias: la stella cadente che inventò il dritto moderno Compie oggi 56 anni Jimmy Arias, il tennista statunitense considerato il padre del dritto...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro