Connect with us

Cerca articoli

Azzardo

Lotito indagato. Perquisizioni in Federcalcio e a Formello.

Mentre il calcio mondiale è investito dallo scandalo all’interno della FIFA, il calcio italiano fa segnare l’ennesimo episodio negativo. Nella mattinata di oggi, la DIGOS ha eseguito una perquisizione all’interno della FIGC nell’ambito di un’inchiesta portata avanti dalla Procura di Napoli. Il motivo di questa azione è l’accusa di estorsione da parte del Presidente della Lazio e della Salernitana, nonché vice presidente della Federcalcio italiana, Claudio Lotito.

L’indagine è scaturita a seguito della registrazione di una telefonata tra Lotito e il dg dell’Ischia calcio, Pino Iodice, consegnata agli inquirenti. Gli illeciti contestati dalla Procura sono relativi ai tentativi di estorsione da parte dell’imprenditore romano verso società di Lega Pro al fine di ottenere voti di approvazione del Bilancio con lo scopo di acquisire posizioni di forza in FIGC, Serie A e leghe minori anche in favore di Lazio e Salernitana, di cui lo stesso è presidente.

La DIGOS, oltre alla FIGC, ha perquisito anche gli uffici di Lotito presso Formello, centro sportivo della Lazio, e presso la sua abitazione privata nel quartiere EUR. Inoltre, all’interno della Federcalcio, oltre che all’interno delle stanze di Lotito, sono state effettuati dei controlli ispettivi negli uffici di Carlo Tavecchio, presidente FIGC, e Mario Macalli, presidente di Lega Pro, che però all’ stato attuale non risultano essere indagati. Per la Procura di Napoli, Claudio Lotito sarebbe indagato per dei contributi versati a club di Lega Pro, ex serie C, al fine di ottenere l’appoggio per l’elezione del Presidente Mario Macalli.

In merito alla vicenda, aveva aperto un fascicolo anche la Procura Federale della FIGC, attraverso Stefano Palazzi, al fine di verificare se le parole del Presidente della Lazio, nella famosa telefonata con il dg Pino Iodice, avessero avuto un seguito.

Nel frattempo, va avanti l’inchiesta calcioscommesse, con altre cinque persone indagate e un’altra partita sospetta.

social banner

 

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Quando Didier Drogba poteva diventare il Bomber del Chievo In clima di Calciomercato, ecco una storia incredibile che ha visto anni fa il bomber...

Calcio

Mario Jardel e quei saluti calorosi sotto la curva sbagliata Con il calciomercato nel vivo, riviviamo la storia di un bomber dal grande palmarès,...

Calcio

Calcio Moderno e Diritti Tv, Ciampi ci aveva avvertito sulla crisi del Pallone Il 16 settembre 2016 moriva l’ex Presidente della Repubblica Carlo Azeglio...

Calcio

Il nuovo infortunio occorso al giovane talento della Roma impone una riflessione sugli eccessi di un mondo, quello del calcio professionistico, che sembra incapace...

Calcio

Compie oggi 58 anni Renato Portaluppi, il brasiliano arrivato a Roma per spaccare il mondo, ma rivelatosi in pochi mesi uno dei “bidoni” più...

Calcio

Chi era Gaetano Scirea Il 3 settembre 1989 moriva  Gaetano Scirea, un campione vero, uno sportivo d’altri tempi, tragicamente scomparso in un incidente stradale...

Calcio

“We will Ruud you”: il calcio ai tempi di Gullit Se Marco Van Basten è la fiaba da raccontare ai figli la sera mentre...

Calcio

Il Benfica e la Maledizione del “ballerino” Bela Guttmann Il 28 agosto 1981 moriva a Vienna Bela Guttmann, leggendario allenatore ungherese, che dopo aver...

Ultime Notizie Calcio

Dove eravamo rimasti? Dopo oltre tre mesi di astinenza causa pandemia da covid-19, il prossimo 20 giugno, salvo clamorose complicazioni, ripartirà finalmente il campionato...

Calcio

Mario Corso, il poeta maledetto del calcio italiano Avrebbe compiuto oggi 79 anni Mario Corso, il funambolo dell’Inter, soprannominato “Mandrake” per le sue doti...

Calcio

“E’ stato un colpo maligno della sorte”. Così Mario Cecchi Gori, padre di Vittorio, commenta a caldo la debacle della retrocessione in Serie B...

Calcio

Giuliano Fiorini, il “fiore del bene” che non appassirà Il 5 agosto 2005 ci salutava Giuliano Fiorini, l’attaccante della Lazio scomparso prematuramente a causa...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro