Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Lo Steaua Bucarest non esiste più, fallito il club più grande della Romania

Lo Steaua Bucarest non esiste più: dopo un processo in tribunale tra la squadra del potente e controverso Becali ed il Ministero della Difesa, quest’ultimo ha vinto la causa e disposto che Becali non potrà più disporre del denominativo “Steaua”. Si attende l’appello previsto, ma ad oggi la pluriscudettata squadra della capitale della Romania non esiste più ed il club, con un escamotage simile a quello del Red Bull Lipsia che si chiama RBL, dallo Steaua probabilmente passerà all’acronimo FCSB.

Lo Steaua “originale” ripartirà dalla quarta serie dal prossimo anno, come annunciato dal Ministero della Difesa nelle scorse settimane e quasi la metà degli abbonati ha annunciato che seguirà la squadra nel campionato minore lasciando la neonata FCSB. Questa nuova squadra sarà guidata dall’ex attaccante della Fiorentina, Marius Lacatus.

La questione è ancora più delicata in realtà per la squadra di Becali  perché il Ministero ha chiesto allo stesso anche 37 milioni di euro di risarcimento per l’uso improprio del  nome “Steaua” negli ultimi 13 anni.

La causa è col Ministero della Difesa perché lo Steaua venne fondato da alcuni ufficiali della Casa Reale di Romania come Asociația Sportivă a Armatei” (“Associazione Sportiva dell’Esercito“).

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Ronaldo: Fenomeno, a tutti i costi Sono le 14,30 del 12 luglio 1998. Parigi. Non un città qualsiasi, né una giornata qualsiasi. In quel...

Calcio

Happel, Vilanova e Maestrelli: Storie di Vita, Storie di Sport Avrebbe compiuto oggi 52 anni Tito Vilanova, compianto allenatore del Barcellona, portato via da...

Calcio

Campioni del mondo! Gli azzurri di Mancini riportano a casa…il titolo non ufficiale “Campioni del mondo! Grazie alla rete di Nicolò Barella gli azzurri...

Calcio

Calcio Moderno e Diritti Tv, Ciampi ci aveva avvertito sulla crisi del Pallone Il 16 settembre 2016 moriva l’ex Presidente della Repubblica Carlo Azeglio...

Calcio

Un Ufo alla partita di calcio: quando lo Stadio Franchi sembrò Roswell Di solito, quando si sente il termine extraterrestre nel mondo del pallone...

Calcio

Il nuovo infortunio occorso al giovane talento della Roma impone una riflessione sugli eccessi di un mondo, quello del calcio professionistico, che sembra incapace...

Calcio

Jock Stein, il destino del minatore che salì sul tetto d’Europa Il 10 Settembre 1985 ci lasciava Jock Stein, leggendario allenatore del Celtic Campione...

TV

Sta per ripartire una nuova stagione calcistica, per certi versi la più strana e desueta dagli ultimi anni: la situazione legata al Covid è...

Inchieste & Focus

L’Altra Faccia di Pyongyang: la Corea del Nord e lo Sport “organico” di Kim Jong Un Oggi, 9 Settembre, si celebrano in Corea del...

Calcio

Roberto Donadoni, gli Usa e una simulazione ‘da Oscar’ Compie oggi 57 anni Roberto Donadoni, splendido centrocampista d’attacco del Milan imbattibile, oggi allenatore. Per...

Calcio

C’era una volta l’U.S. Milanese, la terza forza di Milano L’8 Settembre 1928 l’Inter, per volere del Regime fascista, cambia la sua denominazione in...

Calcio

Paul Breitner: oltre il Muro dell’apparenza Compie oggi 69 anni Paul Breitner, iconico calciatore tedesco che non ha mai nascosto le sue idee politiche...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro