Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Liga portoghese verso la ripresa, la Bundesliga attende

Se in Olanda e in Francia il campionato è stato chiuso definitivamente (e l’Italia potrebbe accodarsi), in due o tre paesi europei l’obiettivo della ripresa del campionato nazionale resta all’ordine del giorno. L’Inghilterra della Premier League, con il suo enorme giro di affari, non vuole rinunciare al suo torneo. Sulla stessa linea d’onda Portogallo e Germania. Il paese lusitano sembra il più vicino al traguardo. Il premier António Costa ha confermato che nel caso in cui la Primeira Liga dovesse tornare in campo, lo farà a porte chiuse:

A partire da lunedì, sarà autorizzata la pratica di attività fisica individuale all’aperto al di fuori della competizione, escluso l’uso di spogliatoi e piscine  C’è la possibilità che il campionato riparta il fine settimana del 30 e 31 maggio, ma in assenza di pubblico“.

 

Ancor più ottimista il Ministro dell’Economia, Pedro Sia Vieira: “A partire dalla giornata di lunedì, saranno ammessi i singoli sport all’aperto. Prima della fine del mese quindi, sarà possibile riprendere il massimo campionato” E’ ancora in stand by la Bundesliga, dato tra i più papabili per la ripartenza. La possibile ripresa sarà decisa al più presto nella riunione prevista il prossimo 6 maggio. Il cancelliere della Germania Angela Merkel ha spiegato in conferenza stampa che qualsiasi decisione potrebbe essere presa la prossima settimana.

RedazioneNews
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Da non perdere

Calcio

Sarnano, 1 Aprile 1944: Partigiani contro Nazisti 1 a 1 Il Primo Aprile 1944, in centro Italia, si sarebbe giocata una partita di calcio...

Altri Sport

Jesse Owens: il nero che incantò Hitler Il 31 marzo 1980 nasceva Jesse Owens, leggendario corridore statunitense che alle Olimpiadi del 1936 nella Berlino...

Calcio

La Grecia di Euro 2004 simbolo di resistenza e orgoglio Nel giorno della Festa dell’Indipendenza greca, riviviamo l’incredibile favola della nazionale ellenica campione d’Europa...

Inchieste & Focus

Perché il Calcio non c’entra niente con lo Ius Soli Negli ultimi giorni è tornata in auge la questione Ius Soli, con le dichiarazioni...

Calcio

Matthias Sindelar, il patriota anti Hitler Nella notte tra l’11 e il 12 Marzo, i soldati dell’esercito della Germania Nazista oltrepassavano indisturbati il confine...

Calcio

Helmut Haller: il giocoliere teutonico Il biondone di Augusta. Helmut Haller: un teutonico consacrato in Italia. Lo stivale è diventato presto casa sua. Lui,...

Calcio

Bert Trautmann: Giocare e vincere con il collo rotto Tutto comincia in una zona borghese di Brema nel 1923, nella quale il giovane Bernhard...

Pugilato

Johann Trollmann, il pugile sinti che prese a pugni il Nazismo Il 27 Dicembre 1907 nasceva ad Hannover, Johann Trollmann, il pugile sinti, la...

Calcio

I fantasmi di Gary e Robert Il 10 Novembre 2009 ci lasciava Robert Enke, portiere tedesco dell’Hannover 96. La causa della morte: suicidio. Una...

Calcio

Muro di Berlino: Dirk Schlegel e Falko Götz, i due talenti della Germania Est fuggiti dalla Stasi Il 9 novembre 1989 cadeva il Muro...

Altri Sport

Werner Seelenbinder, il lottatore rosso Il 24 ottobre 1944 moriva Werner Seelenbinder, il lottatore simbolo sportivo della resistenza al nazismo. Per ricordarlo vi raccontiamo...

Calcio

“Rudi Voeller. Il tedesco volante”: biografia d’amore del mito giallorosso Dopo il grande successo di “Un secondo dopo l’altro” e “Nonostante tutto”, Gabriele Ziantoni...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro